ADENOIDI INGROSSATE E AGGRESSIVITÀ SANITARIA IN TEMA DI VACCINI

Pubblicato il Pubblicato in Salute & Alimentazione
LETTERA
MAMMA CON BAMBINA DI 5 ANNI E BIMBO DI 6 MESI

Carissimo Valdo, mi chiamo Viviana e sono la mamma di Miriam (5 anni) e Manuèl (6 mesi). Ho scoperto il suo sito grazie ad una instancabile ricerca di conferme a tutti quegli atroci presentimenti che più di qualcosa non andasse bene riguardo all’alimentazione mia e di mio marito. Alimentazione che ovviamente si è riversata sulla figlia più grande, e che non voglio ripetere sul piccolo.

ADENOIDI INGROSSATE PER MIRIAM E DIETE VIRTUOSE IN FAMIGLIA
Non mi dilungo perchè ho potuto constatare a quanta gente deve rispondere e quindi arrivo al dunque sperando di ricevere una sua preziossissima mail. Miriam ha le adenoidi ingrossate. Leggendo i suoi articoli ho messo subito in pratica l’eliminazione di carne e latticini. Fortunatamente eravamo già consumatori incalliti di frutta e verdura. I dolci, quei pochi che le ho dato, si sono ridotti ai soli fatti da me in casa con farina integrale, incluso pane e biscotti. Vorrei eliminare anche le uova ma a volte mi risulta difficile, come del resto il parmigiano sulla minestra.
CHE ALTRO POSSO FARE PER LA SALUTE DEI MIEI PARGOLI?
Vedo già dei miglioramenti e questo mi rende felicissima. Cosa posso ancora fare per la mia Miriam?Mi illumini ulteriormente! Per quanto riguarda il piccolo Manuèl, beve esclusivamente il mio latte. Ho deciso di non vaccinarlo e sto aspettando qualche spiacevole convocazione. Qui a Taranto in Puglia ce li vogliono dare tutti i veleni a partire dall’Ilva, continuando poi con il terrorismo dei vaccini. Ho iniziato a svezzarlo con la frutta e il brodo vegetale ma da qui in poi vorrei intraprendere uno svezzamento del tutto vegano. Vorrei che mi desse delle dritte a riguardo. La saluto cordialmente nell’attesa a nella speranza di una sua risposta.
Viviana
*****
RISPOSTA
CONSIGLI PER TONSILLE ED ADENOIDI
Ciao Viviana. Complimenti per come stai gestendo l’intera situazione. Se vai sul mio blog e digiti come motore di ricerca parole tipo alimentazione infantile, diete, svezzamento, troverai diverse tesine sull’argomento. Consiglio di bere ad intervalli di un’ora limonate, succhi freschi d’uva, d’arance, mele, carote, ananas, fragole, ciliegie, uva ribes, lamponi e more. 
CONTATTARE LA COMILVA PER ASSISTENZA E SUPPORTO NEI RIGUARDI DELLE PRESSIONI PEDIATRICHE SUI VACCINI
Per le vaccinazioni fai bene ovviamente a evitarle e nessuno ti può obbligare in senso contrario. Puoi sempre rivolgerti alla Comilva che ha una sede anche in Puglia.
Valdo Vaccaro
Stampa