CLAMOROSE SCELTE VEGANE DI MESSI E AGUERO

Pubblicato il Pubblicato in Salute & Alimentazione

LETTERA

QUALCHE NUOVA CONFERENZA SU YOUTUBE

Ciao Valdo, un forte abbraccio da me e da tutta la mia famiglia ormai da un anno felicemente convertita alla dieta vegana tendenzialmente crudista. Mentre lavoro al pc amo ascoltare con l’auricolare le tue conferenze che trovo su YouTube. Da tempo però non viene più caricato nulla. È possibile inserire qualche tua nuova conferenza? Grazie perché, anche se sono concetti che già ho sentito, fa sempre piacere risentire la tua voce.

SCELTE VEGANE DELLE SORELLE WILLIAMS NEL TENNIS,  DI MESSI E AGUERO NEL CALCIO

Nell’azione importante che fai di promozione della dieta vegana, risulta sempre utile soprattutto per i più scettici ed insicuri, avere nuove testimonianze di atleti che si convertono traendo vantaggi nelle prestazioni da una dieta più vegetariana e senza carne. Dopo le sorelle Williams e Leo Messi, volevo segnalarti l’ultimo campione convertito e che soprattutto ha avuto il coraggio di dirlo in un intervista. Si tratta del calciatore argentino Aguero capocannoniere in Inghilterra (http://www.ilsecoloxix.it/p/sport/2015/05/12/ARHAjAQE-impenna_diventa_vegetariano.shtml)

SERGIO AGUERO A SEGNO 31 VOLTE NELLA PREMIER INGLESE

Il calciatore argentino del Manchester City Sergio Aguero, conosciuto anche per essere stato il marito di una delle figlie di Diego Armando Maradona, non è mai stato in forma come in questo periodo. Il segreto? La dieta vegetariana alla quale El Kun si è convertito grazie a un medico italiano. La notizia è riportata dal Mundo Deportivo che ricorda come il cambiamento di dieta si sia trasformato in un valore aggiunto per l’attaccante argentino già a segno 31 volte in Premier in questa stagione.

L’ULTIMA TRIPLETTA DI AGUERO CONFERMA IL SUO SPLENDIDO STATO DI FORMA

Aguero, reduce da una tripletta domenica scorsa contro il Queen Park Rangers quest’anno ha dovuto cambiare molte cose, a cominciare dal cibo. Aveva bisogno di uno stile di vita più sano ed è andato a farsi vedere da un medico in Italia, il quale lo ha controllato, dicendogli che doveva cambiare regime alimentare. Non più pasta, non più zucchero e niente carne, come era abituato a mangiare in Argentina.

MI SENTO MOLTO MIGLIORATO, HA AMMESSO IL CAMPIONE ARGENTINO

Con la nuova dieta, non ha avuto più infortuni muscolari in questa stagione, ma solo un piccolo problema al ginocchio. “Insomma, mi sento molto migliorato. Ho anche fatto molti trattamenti dopo gli allenamenti e ora spero di continuare così fino alla fine della mia carriera”, ha concluso  l’attaccante del City.
Marco da Pordenone

*****
RISPOSTA
QUESTE SONO OTTIME NOTIZIE 
Ciao Marco. Grazie per questa importante segnalazione che fa giustizia dei tanti pregiudizi che affliggono il campo dello sport competitivo ed il particolare quello del calcio, dove troppi medici nutrizionisti incompetenti e troppi dietologi da strapazzo continuano a diseducare le squadre anziché renderle efficaci ai massimi livelli. Evidentemente, l’elenco dei campioni e dei recordman nelle diverse discipline sportive sta cambiando la situazione. Per quanto concerne l’inserimento di nuove conferenze passo la parola al manager del mio blog Vincenzo Palmieri ([email protected]). 
Valdo Vaccaro
Stampa