SINUSITE, CIOE’ SURRISCALDAMENTO INTESTINALE

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

SINUSITE, CIOÈ SURRISCALDAMENTO INTESTINALE

Un’amica con la sinusite

Salve carissimo, mi perdoni se ti riporto una domanda di una mia amica che più avanti guarderà il tuo blog.
Ieri mi ha detto che ha la sinusite.
Vorrebbe sapere da cosa dipende.
Non ha di sicuro il nostro tipo di alimentazione, ma va avanti a cibi cotti, pesce ed altre cose simili.

Due bravi insegnanti che operano in Sardegna

Io e Piero siamo ormai quasi degli insegnanti.
Le abbiamo spiegato cosa in teoria bisognerebbe fare.
Le abbiamo detto che passare immediatamente ai cibi crudi può portare a degli inconvenienti.
Un bel digiuno di 2-3 giorni, a sola acqua, è la cosa migliore da farsi, tenendo presente che, senza acqua, il digiuno non è efficace, in quanto le tossine non trovano facilmente la via per andarsene fuori.

Il famoso five-per-day della Cambridge University

Abbiamo pure passato il suggerimento di mangiare frutta 5 volte al giorno, ma lontano dai pasti, salvo mela, ananas e papaia, che non danno problemi di fermentazione, se associati con altri cibi.
Più di così non sapevamo cosa dirle.
Fammi sapere se abbiamo sbagliato qualcosa.
Domani Piero le ripara il PC e così, quando andrà nel tuo sito, imparerà da sola ad autogestirsi.
Ti mando un grosso bacio. A presto campione.
Antonella

Sinusite significa infiammazione dei seni frontali-mascellari-etmoidali

Ciao Antonella, tu e Piero siete stati perfetti. Complimenti.
Sinusite significa infiammazione acuta e cronica dei seni frontali, mascellari etmoidali (l’etmoide è l’osso spugnoso che provvede alle funzioni nasali e olfattive).
L’origine di questa malattia sta nelle solite malsane fermentazioni dell’apparato digerente, che portano a febbre gastrointestinale.
Quello che provoca, favorisce e mantiene più a lungo la sinusite è la stitichezza.
I latticini, le carni bianche e rosse, i salumi, i cibi cotti, i dolciumi, sono tra i primi responsabili.

La panacea dei bagni freddi alla zona genitale

Dolori acuti o cronici sopra la zona oculare e nella faccia sono i sintomi che denunciano questo stato infiammatorio.
Particolarmente indicati, per far sparire i mali di testa e di faccia, sono i bagni ai genitali, prolungati per 20-30 minuti, da riservare alle persone adulte.
La sinusite, come tutte le malattie-sintomo, non si cura con niente.

L’unica cura possibile è la normalizzazione della funzione digestiva

Le disfunzioni corporali umane hanno sempre un solo rimedio.
Si chiama normalizzazione della digestione e della eliminazione.
Decongestionare l’intestino, disinfiammarlo. Fare ginnastica. Respirare aria a più non posso.
Troncare il maledetto vizio del fumo. Dormire con la finestra della camera socchiusa e non serrata.
Stimolare e riattivare le funzioni della pelle. Denudarsi al sole.
Tra le verdure ottime le rape nere piccanti, i ravanelli, la rucola e il crescione.

Un episodio raccondato da Manuel Lezaeta

Racconta Manuel Lezaeta che la signora F.G.B., da anni sofferente di sinusite, si stancò di seguire i diversi trattamenti medici a cui si era sottoposta con risultati nulli.
Era andata anche all’estero a cercare invano una soluzione.
I medici gli proposero un’operazione chirurgica.
Fortuna sua che, all’ultimo istante, volle sentire una ultima campana, quella di Lezaeta.
Bagni freddi e dieta vegana fecero il miracolo.
Sin dal primo bagno genitale notò un grande sollievo. Nel giro di quattro settimane guarì completamente da ogni problema. E il bisturi rimase, in quel caso, in cassa integrazione.

Valdo Vaccaro – Direzione Tecnica AVA-Roma e ABIN-Bergamo

Il sito è stato penalizzato e completamente demonetizzato da Google.

Supporta il mio lavoro con una donazione, oppure effettuando acquisti attraverso i seguenti link su ilGiardinodeiLibri o su Amazon.

Condividi con i tuoi amici.

3 commenti

  1. orka, ma veramente?

    Il suo blog me lo ha indicato mia moglie Laura.
    Il fatto è che soffro di sinusite dal 2005. Prima non sapevo che fosse. Effettivamente ho anche problemi di stitichezza …

    Queste indicazioni sono illuminanti. Ne farò buon uso. Grazie!

    Valerio

  2. Tutto vero, confido nei suoi metodi curativi Sig. Vaccaro, ho semplicemente eliminato i latticini per ora, essendo in gravidanza non elimino la carne ma la riduco e cerco di mangiare più frutta e verdura possibile, il risultato è un intestino che funziona come un orologio svizzero nonostante la stitichezza dovuta agli ormoni della gravidanza e la sinusite magicamente sparita!!

  3. Caro Valdo,
    ti leggo da anni.
    L’idea della finestra socchiusa per dormire è affascinante, ma in caso di sinusite ogni filo di aria fredda è deleterio nel mio caso.
    Grazie
    Leo