COME AMMALARSI E DIVENTARE CLIENTI DEL MEDICO

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Non è farina del mio sacco, ma quando c’è qualcosa di particolarmente utile per la comunità occorre davvero farlo circolare. Ringrazio Franco Libero Manco dell’AVA per avermi inviato questo documento.

Il vantaggio di questo pro-memoria, tratto da “Prenez en main votre santé” di Michel Dogna, è che sta interamente in una sola paginetta di quaderno, per cui si può infilare nel portafoglio o in un taschino, e rileggere ogni volta che viene la voglia di schiarire le proprie idee. Serve anche per i bastiani contrari, quelli che più gli insegni e meno capiscono. Vediamo se insegnando loro le cose sbagliate si finisce per trovare il loro consenso.

CONSIGLI DA NON SEGUIRE (OVVERO 16 COMANDAMENTI PER AMMALARSI)

1 – Evitate ogni esercizio fisico.

2 – Restate ben chiusi in casa.

3 – Sgranocchiate giorno e notte dolci secchi, cioccolato, pasticcini, noccioline, soprattutto guardando la Tv.

4 – Non bevete mai acqua: preferite Coca Cola, birra, succhi di frutta in bottiglia e molto caffè ristretto.

5 – Non trascurate gli aperitivi per stimolare l’appetito prima dei pasti.

6 – Riscaldate tutto al forno micro-onde, specialmente i surgelati (e così comodo).

7 – Mangiate abbondantemente ad ogni pasto, soprattutto le fritture al burro (che sono più buone), la carne in umido (che bontà!) con molta panna fresca. Non dimenticate i salumi all’inizio e i formaggi prima del dessert.

8 – Consumate molto latte e yogurt per il calcio.

9 – Alla minima indisposizione chiamate il vostro medico e prendete scrupolosamente gli antibiotici, i tranquillanti ed i sonniferi che vi ordinerà. Non dimenticate che in farmacia esistono migliaia di pillole-miracolo che facilitano la vita.

10 – Criticate tutto e tutti, perché vi farà bene.

11 – Non mancate mai ai telegiornali e ai notiziari della radio; impregnatevi di tutta la miseria del mondo, delle rapine, dei genocidi e degli scandali.

12 – Non abbiate alcuna passione, alcun ideale e nessuno scopo: è nocivo e superato.

13 – Lavorate il meno possibile e riposatevi spesso. Una siesta prima di dormire rilassa meglio.

14 – Rimuginate, ruminate su tutte le “carognate” che vi sono state fatte. Fate progetti di vendetta (almeno teorici) ed auguratevi la venuta d’una buona guerra che metterebbe ordine in questa sporca società.

15 – State alla larga dalla gente entusiasta ed ottimista che dice di star bene e dà consigli noiosi.

16 – Fate offerte all’AIRC (Associazione per la Ricerca sul Cancro) in previsione del vostro prossimo cancro.

 

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Condividi con i tuoi amici.

Comments are closed.