GUARIGIONI SERIALI ED ENERGIA DA VENDERE

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

TUA LETTRICE DAL 2010

Caro Valdo, finalmente ho trovato la decisione di scriverti. Ti seguo da due anni e mezzo. Da quando ho scoperto per caso il tuo blog, ho letto molto di te. I tuoi libri, tutte le tesine arretrate e adesso seguo quotidianamente gli aggiornamenti.

SEI L’ULTIMA COSA CHE LEGGO LA SERA E PRIMA AL RISVEGLIO

In effetti forse sto un po’ esagerando visto che spesso sei l’ultima cosa che leggo la sera e la prima al risveglio! I tuoi scritti sono la mia gratificazione più grande, un premio che mi concedo per le mie giornate piene di impegni. Mi danno speranza sia di poter progressivamente migliorare il mio stato di salute, sia nel fatto che esistano molte persone e gruppi che stanno lavorando per un mondo più “umano”, armonioso e rispettoso del nostro ecosistema.

RISPETTARE GLI ANIMALI E L’AMBIENTE NON E’ UNA MODA CHE VA E VIENE

Credo che le trasformazioni siano lente, soprattutto quello vere e irreversibili, a differenza delle mode che vanno e vengono e degli innamoramenti del momento per questo o quel guru. Provo compassione e rispetto per chi ancora è vittima del modello alimentare classico e di chi ancora, come me fino a poco tempo fa, mangia carne senza consapevolezza del dolore e della violenza che questo atto comporta e degli effetti disastrosi sulla sua salute e quella del pianeta.

SEI L’ANTIDOTO ALLA SFIDUCIA, ALLA PIGRIZIA E AL CONFORMISMO

La trasformazione in se stessi e negli altri va preparata e suscitata con arte e saggezza. Così io mi preparo ogni giorno a trasformare me stessa ancora un po’ anche con i tuoi insegnamenti che sono l’antidoto alla sfiducia, alla pigrizia e al conformismo in cui c’è il rischio di ricadere ogni giorno.

TI RICONOSCO COME UNA GUIDA

Non sono d’accordo con te su tutto (a parte in campo alimentare), ma ti considero un mio maestro. Non ho bisogno che tu sia ideale ai miei occhi per riconoscerti come una guida. La tua forza, la dignità e la coerenza, l’orgoglio, l’onestà intellettuale, potrei dire il tuo principio paterno oltre alla preparazione in fatto di nutrizione, sono le cose che più apprezzo in te. Mi hanno sostenuta psicologicamente quando le energie erano così poche da temere che il mio futuro non sarebbe più arrivato.

L’ENERGIA RITROVATA HA RESO POSSIBILE DIVERSE REALIZZAZIONI

La mia vita è migliorata molto da quando ti conosco, sono riuscita a portare a termine importanti progetti di studio e lavoro sicuramente grazie all’energia ritrovata con la dieta vegana tendenzialmente crudista che tu proponi.

VASTA GAMMA DI DISTURBI RISOLTI

Non avevo nessuna diagnosi in mano ma tanti sintomi piuttosto invalidanti che andavano dalle emicranie alle tonsilliti ricorrenti, dall’astenia fino a disturbi della coordinazione motoria, dall’irritabilità alla dismenorrea, dai disturbi di memoria a quelli di concentrazione.

RAREFAZIONE DEGLI SGARRI E NESSUNA TRASGRESSIONE SULLA CARNE

Ho eliminato immediatamente antidolorifici, zucchero, caffè, cibo confezionato e progressivamente uova, carne, pesce, latticini (il latte non lo bevevo già da molti anni). Nel primo anno gli sgarri sono stati più numerosi, adesso si contano su un palmo della mano ogni anno e comunque mai sulla carne. Sento che il mio corpo diventa sempre più selettivo, i miei gusti più semplici e naturali e la sensibilità verso gli animali via via più forte. Non bevo e non fumo.

RIMOZIONE AMALGAME DENTALI ED ELIMINAZIONE DEL GLUTINE

Nel 2010 ho scoperto anche Lorenzo Acerra e ho quindi nel tempo rimosso tutte le amalgame dentali (visto che da ragazzina un incidente con il termometro mi aveva già probabilmente intossicato di mercurio in modo massiccio) e da dieci giorni ho eliminato anche il glutine, sospettando di essere sensibile ad esso. E’ un esperimento che faccio perché molti sintomi (problemi tiroidei, carenza di vitamina D e di ferro) potrebbero rientrare in un quadro da malassorbimento da glutine.

CATTURA DEL SOLE E SCOMPARSA DI MOLTI SINTOMI

Cerco di prendere il sole che sta arrivando, almeno 15 minuti al giorno. Dormo anche d’inverno con la finestra aperta e, unico dato negativo, da circa un anno non faccio sport. Sto molto meglio su tutti i fronti. Molti sintomi sono spariti e altri si sono ridimensionati, però ho ancora bisogno di dormire almeno 9 ore a notte e alle volte un’oretta anche di giorno, ho spesso male al fianco destro (ciste evidenziata già qualche anno fa), occhi sporgenti e, negli ultimi giorni, piaghe dolorose all’interno delle labbra.

PIU’ OTTIMIZZO E PIU’ TOSSINE SCARICO

Più ottimizzo la mia alimentazione più la situazione sembra peggiorare. Premetto che sto studiando molto. Credo che il mio corpo avrebbe bisogno di un digiuno per accelerare il processo di disintossicazione ma, in questi giorni, temo sia controproducente, nel senso che non posso permettermi più forti effetti eliminativi. Chiedo il tuo parere e tue indicazioni su cosa è meglio fare nell’immediato.

TRA I BENEFICIATI DEL TUO LAVORO  CI SONO PURE I MIEI GENITORI

Prossimamente ti scriverò ancora per raccontarti altri effetti positivi del tuo lavoro sui miei genitori e alcuni progetti che ho per il futuro. Verrò a conoscerti di persona alla conferenza di Toscanella (Bologna) del primo settembre. Un caro saluto e grazie per il tuo generoso prodigarti..
Sabrina

*****

RISPOSTA

A VOLTE E’ INEVITABILE TROVARE UN COMPROMESSO

Ciao Sabrina. Chiaro che i tuoi impegni di studio vanno messi in conto. Da un lato ci sono le tue ottimizzazioni sul piano alimentare, ed anche l’arrivo della buona stagione, entrambi fattori positivi per la salute e quindi favorevoli anche a ulteriori scarichi eliminativi. Dall’altra c’è la tua oggettiva necessità di portare a termine i tuoi impegni universitari. In questi casi devi necessariamente trovare un compromesso.

QUANDO SERVE RIMANERE ATTIVI SI PUO’ RICORRERE AL SEMI-DIGIUNO O ALLE DIETE SUPER-LEGGERE, AL POSTO DEL DIGIUNO

Ovvio che non è il momento per fare dei digiuni. Mantieniti nella miglior forma possibile e smaltisci gli esami e le pratiche scolastiche, altrimenti ti ritroveresti con inutili tensioni interne, e con progetti in sospeso. Lo puoi fare optando per un ritmo vitale rilassato, con assunzione di frutta e centrifugati, con più movimento e con cura maniacale del ritmo e della profondità respiratoria. Una accelerata purificante, ossia un digiuno, li potrai collocare più avanti, se vorrai.

SE TI FAI PRENDERE NEL VORTICE DEL TERRORISMO MEDICO-MONATTO LA PIU’ STUPIDA E BANALE DELLE ULCERETTE DIVENTA UN AIDS CONCLAMATO!

Per le piaghe interne alla bocca non darti nemmeno pena di leggere l’impressionante mole di ipotesi virali che i vari siti medico-monatti pubblicano, citando Epstein-Barr, herpes, sifilide e persino Hiv/Aids. I virus non c’entrano un accidente. C’entra la tua situazione di stanchezza momentanea e la conseguente moria cellulare priva di adeguata fase espulsiva. Risciacquati la bocca con acqua e limone, o acqua e menta piperita. Con un digiuno di 3 giorni tutto tornerebbe normale, anche il preteso Hiv/Aids che l’indegna accozzaglia medica sta riproponendo in linea con le direttive dei suoi padroni.

RIPRISTINARE I LEGAMI CON LO SPORT

Per la ciste al fianco, se ne andrà senza problemi col digiuno, ma anche mantenendo l’attuale ritmo di semi-digiuno o di dieta spiccatamente crudista, ci sarà semplice remissione spontanea senza l’ausilio di porcherie farmacologiche. Mi chiedo invece perché mai tu abbia interrotto l’attività sportiva. Lo sport non bisognerebbe mai mollarlo, se non si è costretti da seri motivi. Secondo me faresti bene a riprenderlo.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x