Seleziona una pagina

FACCIAMO DEL BENE E TRASMETTIAMOLO, ANZICHÉ UBRIACARCI NELL’IMMENSO

da 19 Nov 2022Etica, Consapevolezza e Spiritualità

BUCHI NERI, SPAZIO-TEMPO E COSCIENZA DELL’ATOMO

Attraverso la preziosa collaborazione di Franco Libero Manco della AVA (via dei Rogazionisti 3- Roma) mi giunge una sintesi della conferenza che il dr Piero Musilli (Osservatorio Astronomico Rocca di Cave) tenuta il 17 novembre.

SUPPOSIZIONI SUL COSMO E SULLA CREAZIONE

Come il piccolo così il grande. Se, come dice la fisica, nulla si crea e nulla si distrugge, si può supporre che le cose esistano da sempre, anche se mutano nel tempo e nello spazio. E su questa logica la materia, come noi la conosciamo, muta e nel suo mutare passa da dimensione in dimensione, a seconda della sua composizione energetica, e le forme-vita si manifestano a seconda dei regni e della specie; ma alla fine del ciclo vitale nulla si dissolve nel nulla perché il Nulla si presume che non esista. Per questo si può pensare che la materia (le cose, i viventi, il cosmo, l’universo) sia infinita ed eterna.

DOMANDE SU DOMANDE, TUTTE PRIVE DI RISPOSTA

Probabilmente un centro primigenio ha dato vita ad un meccanismo chimico che nel tempo ha dato forma alla materia come noi la conosciamo nella sua molteplicità. Ma la domanda che ci assilla è se l’universo abbia generato se stesso all’interno del Nulla (ma il Nulla non può contenere qualcosa). Che ci sia forse un principio esterno alla materia, di natura diversa, che ha generato la materia? Ma un principio eterno può generare cose transitorie? Le cose eterne non hanno né principio né fine.

CULTORI NON DI SCIENZA MA DI EMICRANIA

Se l’universo è infinito non può essere all’interno di qualcosa di finito e quindi di transitorio. Se fosse transitorio sarebbe all’interno di qualcosa di transitorio, cioè di materiale che lo contiene, e questo, a sua volta, di qualcos’altro di transitorio.

INDAGINI CHE SI PERDONO NEL VUOTO

Ogni cosa materiale è energia concentrata. La materia è composta di atomi. L’atomo a sua volta è composto di particelle sub-atomiche (elettroni, protoni, neutrini, quark). Se più atomi fanno una cellula, più cellule formano i tessuti, più tessuti un organo e più organi un apparato e, più apparati un corpo. Più corpi formano le galassie, più galassie l’universo. Ma l’indagine non può fermarsi all’universo. Più universi che cavolo formano? Il Cosmo? E più cosmi che diavolo formano?

L’ESITO FINALE SI CHIAMA AMARO IN BOCCA

E con questi interrogativi termina l’analisi del dr Piero Musilli, e di chiunque cerchi delle risposte dalle strumentazioni degli Osservatori Astronomici, o anche dalle più avanzate tecnologie di osservazione installate su vettori satellitari e spaziali. Direi che le domande-base finiscono qui con l’amaro in bocca, in quanto si arenano e non vanno oltre. Domande che danno luogo ad altre domande.

ISPIRAZIONE, MEDITAZIONE E VIBRAZIONI DIVINE

A questo punto non mi resta che citare il Jai Guru e Paramahansa Yogananda. Qui si parla di meditazione, di ispirazione, di vibrazioni e di luce divina. Tutte cose che fanno storcere il naso ai cosiddetti uomini di scienza. Ma attraverso la meditazione noi possiamo acquisire forza ed energia inaspettate, e siamo anche in grado di trasmettere tali valori all’esterno a tutte le creature che ne hanno necessità. Noi possiamo sfruttare tutti gli straordinari poteri di cui siamo stati dotati. Poteri che ci rendono geniali a patto di riconoscerli e di saperli usare, a patto di non volerli utilizzare in modo egoistico. Non ci rendiamo nemmeno conto del bene che possiamo generare nei tanti corpi in stato di sofferenza.

ABBIAMO IL COMPITO DI FARE DEL BENE

Qui non si tratta più di stimolare le nostre pur legittime curiosità. Il mondo odierno sta attraversando momenti oscuri e difficili, con grandi crisi, grandi patimenti, grandi violenze, grandi rischi, grandi paure. Non ci rendiamo nemmeno conto di quanto bene facciano al mondo intero i nostri contributi individuali.

DARE MOTIVAZIONE AL NOSTRO VIVERE QUOTIDIANO

Queste problematiche le ha affrontate con saggezza e competenza Albert Camus, evidenziando l’assurdità di dover vivere nel dubbio e nell’incertezza, col rischio di tentare persino la via del suicidio per incapacità di capire il nocciolo della nostra condizione. Camus ha il merito di non cadere nella depressione, e ci invita a dare una motivazione alla nostra esistenza, ad essere noi stessi e a vivere intensamente ogni giorno della nostra vita.

CONOSCERE IL CONOSCIBILE

Come ci ha insegnato il Buddha, quello con l’eterno sorriso stampigliato sul volto, l’uomo saggio si accontenta di conoscere il conoscibile, e di acquisire illuminazione passo dopo passo, senza assilli e senza scorciatoie. Il Divino sa manifestarsi alle anime sensibili nei giusti modi e nei giusti tempi. Impariamo ad essere umili e potenti nel contempo. Impariamo a trasmettere questa potenza e a liberare chiunque viva in condizioni di precarietà.

SMETTIAMOLA DI PERDERCI TRA LE NUVOLE

Facciamo in modo che tutti siano al sicuro, che tutti siano in salute, che tutti vivano in pace, che tutti siano felici: queste e non altre sono le nostre autentiche e concrete priorità. Questo significa dare un significato alla nostra vita, piuttosto che lasciarsi prendere dall’euforia e dalla ubriacatura del perdersi nell’immensità, quando non siamo ancora maturi per capire l’intero meccanismo divino.

L’AMORE COSMICO È L’UNICA RISPOSTA POSSIBILE

C’è una cosa che si può trasmettere con la massima facilità. Questa cosa si chiama Amore per il Divino, Amore per la Natura, Amore per l’Universo, Amore per Tutte le Creature. L’Amore è la più grande di tutte le medicine.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER

Valdo Vaccaro è orgogliosamente NON-medico, ma igienista e libero ricercatore. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni presenti su questo sito hanno solo scopo informativo, non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Scritto da Redazione

Valdo Vaccaro, classe 1943, è ricercatore indipendente, divulgatore e filosofo della salute, orgogliosamente NON-medico. Da sempre ha fatto della dieta vegeto-crudista tendenziale, dell’amore per gli animali e la natura un modo di essere e uno stile di vita, in tutta autonomia e libertà. Valdo ha tenuto centinaia di conferenze in giro per l’Italia e nel mondo trattando vari temi tra cui salute, etica, attualità e altro ancora. Al momento, oltre all’attività sul blog, è direttore scientifico e docente della HSU – Health Science University, la prima scuola di Igienismo Naturale Italiana.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Articoli Correlati

Commenti

0 Commenti

0 commenti

Lascia un commento