FEDERCARNI E CONFCOMMERCIO DENUNCIATE PER MENZOGNE SULLA CARNE

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

MACELLAI SMASCHERATI PRONTAMENTE

Caro Valdo, scusami se ti scrivo ancora ma penso che sia opportuna segnalare a chi ti segue ciò che stà accadendo contro coloro che hanno scelto di stare dalla parte della salute, dalla parte degli animali e dell’ambiente. Guarda cosa avevano organizzato i macellai, ma sono stati prontamente smascherati dal Partito animalista oltrecchè da un deputato del M5S che hanno denunciato lo scandalo e risolto il problema. Un caro saluto da Nicola da Milano

https://ilfattoalimentare.it/carne-rischi-federcarni-agcm.html

*****

RISPOSTA

AFFERMARE IL FALSO È DIVENTATO UN HOBBY SUPER-REDDITIZIO

Ciao Nicola. Grazie a te per la segnalazione quanto mai opportuna e grazie alla Valeria Nardi per l’articolo appena citato. Stanno succedendo cose incredibili, basate sul principio classico della falsità mediatica, per cui occorre affermare l’inattendibile, l’ipocrita e il fraudolento sempre e comunque a scapito delle verità dimostrate e dei dati scientifici che il mondo ha a disposizione. L’importante non è fare affermazioni sensate e dimostrabili, supportate dai fatti. L’importante è creare fumo e inseminare dubbi e incertezze.

NEL MERCATO DEL CONSUMO GONZI E ALLOCCHI NON SONO UNA RARITÀ

Chiedere al salumiere o alla Mc Donald’s se la bistecca fa bene o fa male, e quanta bisogna consumarne, equivale chiedere all’oste le qualità del vino che ha in damigiana. Sarà disposto a giurarti che fa miracoli per la salute ed in particolare per il tuo fegato. Poco e nulla importa che si tratti di una frottola indecente e di una messinscena. L’importante è che tu lo ascolti e che il messaggio circoli. I gonzi e gli allocchi che credono a tutto, incluso agli asini che volano, non mancano davvero mai.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
7 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
7
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x