Risultati per: Alimenti

LETTERA Salve Valdo! Mi chiamo Giovanni Chiaia. Vivo a Como. Ho potuto almeno in buona parte essere informato delle sue preziose ed importanti conoscenze che apprezzo e condivido. Oltre che soprattutto del suo impegno, obiettività e passione. Mi permetto di contattarla per chiederle una piccola informazione. Essendo diventato con molta soddisfazione negli ultimi mesi quasi completamente fruttariano, oltre che crudista, non è moltissima la varietà di cibi e di combinazioni…

LETTERA Ciao carissimo Valdo! Vorrei porti un quesito per conoscere la tua opinione in merito ai benefici presunti o no del cacao. Dato che il mio unico sgarro quotidiano è un pezzetto di cioccolato non vorrei venire a scoprire che l’effetto cumulativo potrebbe nuocermi a lungo termine. Si tratta di cacao fondente al 92 % e dolcificato con zuccheri da fiore di palma di cocco. Dopo aver ascoltato un video…

QUALITÀ ECCEZIONALI DI UN FRUTTO DIFFUSO, DUREVOLE ED ECONOMICO Una delle risorse naturali più interessante a disposizione di chi si nutre in modo corretto è la mandorla, a condizione di masticarla bene, di assumerla preferibilmente a fine pasto e di non esagerare nella quantità, bastando una decina o massimo una quindicina di mandorle a giorno più o meno, giorno sì e giorno no, non necessariamente tutti i giorni, a seconda…

LETTERA Buon giorno Dott. Vaccaro! Grazie di esistere! Ho 62 anni, vegana da oltre 15 anni, volontaria animalista e sportiva nel senso che ho sempre praticato sport. Le ho scritto circa quattro anni fa per aggiornarla sul percorso vegano-crudista al 100% che avevo intrapreso dopo aver scoperto per puro caso il suo blog, percorso senza eguali sperimentando quasi subito un benessere psico-fisico. “Il corpo non va mai contro se stesso”,…

ESISTE UN MOVIMENTO ANTI-ARANCISTA Ogni qualvolta mi esprimo a favore degli agrumi finisco per sollevare un polverone dove, accanto ad alcune timide approvazioni, serpeggiano tracce di polemica o di perplessità, a conferma che esiste e persiste una specie di partito anti-arancia. Al massimo si dà una assoluzione per mancanza di prove definitive, per cui l’aria di sospetto impedisce un boato di entusiasmo a favore di un frutto che invece lo…

L’asparago (Asparagus officinalis) rimane uno degli ortaggi più pregiati ed appetitosi, ed anche il più atteso in questo momento dell’anno, in quanto il primo a portare le sue preziose sostanze mineral-vitaminiche e la sua abbondante acqua biologica-clorofillata con la freschezza e la vitalità esplosiva della Primavera. Esistono principalmente tre varietà di asparagi. Asparago verde, bianco e viola. La provenienza degli asparagi pare essere la Persia o l’Iran di oggi. Tant’è…

Il tarassaco comune (Taraxacum officinale), pianta a fiore appartenente alla famiglia delle Asteracee, è una pianta erbacea perenne nota fin dall’antichità per le sue proprietà e virtù. È una pianta che cresce spontaneamente nei terreni incolti e lungo i margini delle strade ed assicura i suoi benefici in continuazione, soprattutto durante i mesi invernali e primaverili, quando le necessità depurative sono ai massimi livelli. È conosciuto in Italia con diversi…

Il ravanello comune (Raphanus sativus) è una pianta appartenente alle Brassicaceae, conosciuta da millenni per il suo gusto deciso e pungente. Di origine asiatica, dove veniva coltivato più di 3000 anni fa, era conosciuto anche dagli antichi egizi nel 2700 a.C. Anche i romani lo consumavano, e lo conservavano in un impasto di miele, sale e aceto. In Grecia era talmente apprezzato da meritarsi riproduzioni in oro. Il nome dal greco…

COSA C’È DI SBAGLIATO NELL’ASSUMERE DERIVATI DEL LATTE? Molti Americani, alcuni vegetariani inclusi, continuano ad assumere grandi quantità di latte e derivati del latte. Di seguito elenchiamo otto importanti motivi per eliminare i latticini dalla propria dieta. 1. L’OSTEOPOROSI L’assunzione del latte è reclamizzata per la prevenzione dell’osteoporosi, sebbene la ricerca clinica pervenga a conclusioni differenti. L’Harvard Nurses’ Health Study, che ha seguito clinicamente oltre 75.000 donne per dodici anni,…

Il carciofo (Cynara cardunculus var. scolymus) è un vegetale originario dell’area mediterranea utilizzato da secoli per il suo delizioso sapore e la sua versatilità oltre che per le sue qualità medicamentose.  I carciofi sono un alimento utilizzato sin dall’epoca dell’impero romano e della Grecia antica, periodo nel quale veniva consumato il cardo, un vegetale molto vicino al carciofo. Veniva considerato già a quel tempo una raffinatezza e un afrodiasico naturale. Esistono…

1 2 3 18