LA COTTURA SALUTISTICA ED IMPECCABILE AL MICRO-ONDE

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

Ciao Valdo, in questo video il dr Calabrese riesce a dire, in meno di 2 minuti una serie di menzogne, manipolazioni e mistificazioni, degne del peggior dittatore, infarcendola di paroloni come particelle, moto di Brown, termodinamica.

“Chi vi parla usa da 30 anni il forno a micro-onde. Non preoccupatevi di utilizzare il micro-onde perché vi permette di non utilizzare grassi, e di non sviluppare alte temperature che creino problemi nella preparazione del cibo”. “La cottura al micro-onde è una cottura salutista”, ha concluso il più grande falsario dell’ideologia televisiva nazionale.

Ma si può mentire così spudoratamente nel terzo millennio? Fai qualcosa tu, per favore. Grazie.
Francesco Monaldi


RISPOSTA

IL VILE DANARO RIMANE SULLA CRESTA DELL’ONDA PER TROPPA GENTE

Ciao Francesco. Coi soldi si compra tutto o quasi tutto, si corrompe tutto o quasi tutto. Che il dr Calabrese non sia un campione di indipendenza e di trasparenza informativa lo sappiamo bene.

Un nutrizionista che pretende di pronunciare in pubblico le parole salute e salutismo, dopo che nel 2008 blaterava a ripetizione a “Uno Mattina” la sua Teoria Alimentare Calabrese, ossia una via di mezzo tra le diete Atkins e Dukan, non ci si può aspettare di meglio.

UN NASO OBLUNGO POTREBBE ANCHE DIVERTIRE

Non si può dare del bugiardo o del falsario a nessuno, se vuoi evitare denunce o grane legali. Potrebbe anche essere che il dottore coi baffetti sia persona magnifica e veritiera, in altri ambiti come la strada, la chiesa, la casa, l’osteria, il ristorante. Ma quando lo piazzi davanti al video, si trasforma davvero in qualcosa di manipolatorio e di collodiano. Se gli mettessimo un bel naso lungo alla Pinocchio, sarebbe molto più credibile.

Ci vorrebbe una commedia aggiornata di Carlo Goldoni per meglio descrivercelo. Fosse solo una questione teatrale e magari a sfondo umoristico, potremmo anche riderci sopra. Il lato negativo sta nella serietà dei danni che produce. La televisione entra in tutte le abitazioni ed esiste tuttora, suo malgrado, chi la segue e la considera.

UN PAESE CARICO DI ACIDIFICAZIONE E DI MALESSERE

Allora, nel 2008 proponeva 90 grammi al giorno di proteine nobili per gli infanti e 180 per gli adulti, quote ideali per mandare la gente direttamente nei reparti oncologici e cardiologici degli ospedali. Oggi si parla di 11 grammi/giorno per i bambini e di 24 grammi per gli adulti, come tetto proteico oltre il quale si va in acidificazione.

Si può mentire spudoratamente? In televisione non solo si può, ma si deve, altrimenti ti cacciano con dei calci al sedere. Lo sanno tutti. Non occorre chiamarsi Calabrese.

CUCINARE COL MICRO-ONDE PROVOCA GROSSI DANNI

Le ricerche elettromagnetiche più avanzate sull’argomento micro-onde parlano chiarissimo. Scaldare il cibo a microonde lo priva delle parti nutrizionali più importanti. Mangiare del cibo cucinato in questo modo produce dei cambiamenti del sangue, delle cellule e del sistema immunitario rendendo più facile che si verifichino condizioni cancerogene.

Il cibo cucinato a microonde ha un sapore così disgustoso tanto che le industrie alimentari hanno dovuto usare additivi, coloranti, sapori artificiali ed altra spazzatura per fare in modo da far assomigliare il più possibile al sapore naturale.

INTERESSI COMMERCIALI E COLLUSIONI CON LE MULTINAZIONALI

Ma se questa tecnologia è così pericolosa perché nessuno ha mai detto nulla? La risposta è che quei pochi che hanno tentato di dire ad alta voce quale è il problema hanno visto le loro informazioni soppresse dalle cosiddette illuminate società occidentali come ad esempio la stessa Svizzera.

Questa è una classica dimostrazione di interessi commerciali, di collusioni governative e persino di sistemi giudiziari che mettono al primo posto i profitti e mai l’interesse pubblico.

LA STORIA DEL DR HERTEL

Il caso dello scienziato svizzero Dottor Hans-Urich Hertel rappresenta un capitolo vergognoso della storia elvetica. Per 10 anni la Svizzera è riuscita a mettere a tacere la voce di Hertel usando una legge draconiana che proibisce qualsiasi tipo di critica dannosa al commercio.

Un vero e proprio salvataggio degli spot falsi ed ingannevoli. Impedimento della libertà di parola e soppressione di qualsiasi prova che ostacoli gli interessi industriali del paese.

UNA MUSERUOLA ALLA LIBERTÀ DI PAROLA

La cosa che da più fastidio è che gli svizzeri proclamano la loro libertà commerciale come sacra e migliore di tutti. Benché il tribunale europeo abbia deliberato a favore di Hertel, il tribunale svizzero non ne ha preso atto. Ironia della sorte, un regime totalitario e repressivo come era quello russo degli anni ’70, è stato l’unico a proibire una tecnologia che gli scienziati hanno dichiarato pericolosa.

Anche nella super-civile Inghilterra, sta per passare una legge a smaccato vantaggio delle multinazionali. Una legge che proibirà di esprimere un giudizio critico su un prodotto, se non sostenuto da prove scientifiche, e la voce di Hertel potrebbe essere messa a tacere anche qui. Gli inglesi avranno pertanto la bocca chiusa da una museruola.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x