MAX VON PETTENKOFER E LA TEORIA DEI GERMI

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Commento al documento di Gianluca Freda, inviatomi da Piero Deola

I MIGLIORI SCIENZIATI VENGONO MESSI DA PARTE

Grazie a Piero Meola e grazie a Gianluca Freda per questo magnifico articolo su Max van Pettenkofer. Non a caso, lo scienziato bavarese viene da sempre considerato uno dei maggiori esponenti dell’Igienismo non solo tedesco ma mondiale, proprio per il suo eclettismo, la sua coerenza, il suo eroismo e la sua alta sensibilità. Il fatto che questi grandi autori vengano sistematicamente ignorati e messi da parte, che non vengano nemmeno citati dalla cultura mainstream e dalla miserabile intellighenzia prevalente dei nostri giorni, fa capire il livello infimo, precario e catastrofico della nostra attuale condizione.

UN COMPLIMENTO A BURIONI E ALLA RIZZOLI

Il grande pubblico non è in condizione di mettersi alla ricerca di questi eccezionali maestri, di queste feconde e veritiere fonti di informazione, e si vede costretto ad abbeverarsi a quello che gli passa il convento televisivo, o gli editori decaduti tipo la Rizzoli che ospita tra i suoi autori un certo Roberto Burioni, autore di “La Congiura dei Somari” e meritevole addirittura di un ringraziamento. Se non esistesse bisognerebbe persino inventarlo. Nel ventaglio delle scelte possibili, si va dagli abissi più disperanti alle vette più illuminate dal sole. Prendiamola con filosofia. Una funzione educativa ce l’hanno sia gli esempi di alto livello che quelli di ordine infimo.

Valdo Vaccaro

© Riproduzione riservata. Qui le linee guida per la ripubblicazione

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito hanno solo fine informativo e non possono sostituire il parere del medico curante. Leggi il Disclaimer.

Condividi con i tuoi amici.

Comments are closed.