RENE POLICISTICO BILATERALE E RICORSO FIDUCIOSO ALLE RISORSE DI MADRE NATURA

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

VEGETARIANA CON UN DEBOLE PER I DOLCIUMI

Salve professor Vaccaro, sono una sua neo seguace dalla Campania. Ho avuto modo di conoscerla, via internet, solo da qualche giorno. Mi sembra un sogno! Ancora non riesco a credere che lei esista!!! Intendo far parte della sua associazione. In realtà, sono vegetariana da lungo tempo, grazie al mio medico, un omeopata che mi segue da quando avevo 20 anni. In questi anni ho spesso trasgredito in fatto di dolciumi. Adesso ne ho circa 53.

RENE POLICISTICO BILATERALE DI TIPO EREDITARIO

Soffro di una patologia renale, che la medicina allopatica ancora non sa curare. Si parla di rene policistico bilaterale che mi ha distrutto psicologicamente da quando mia madre si è ammalata dello stesso problema e poi è morta. Essendo la malattia ereditaria, ne ho viste di tutti i colori. Può immaginare adesso come sto vivendo, con l’incombenza di questo problema, che emerge soprattutto dopo i 50 anni, anche se l’ho scoperto a circa 20.

CREATININA IN COSTANTE AUMENTO, INFEZIONE URINARIA E COLON IRRITABILE

Con l’ultimo controllo di routine, qualche giorno fa, ho visto che i valori della creatinina sono aumentati notevolmente, rispetto allo scorso anno, da 1,5 a 1,7 qualche mese fa, e adesso 1,87. In realtà, ho una infezione alle vie urinarie, avendo anche problemi di colon irritabile. Essendo io celiaca, le infezioni sono all’ordine del giorno, a discapito dei miei poveri reni già mal messi.

PRENDERE O NO L’ANTIBIOTICO?

Adesso mi si è presentato un problema. Prendere oppure no l’antibiotico per risolvere questa infezione che di tanto in tanto ricompare? Forse le erbe che utilizzo, tra cui l’uva ursina, il crankberry e tisane varie, non sono sufficienti, visto che non sono ancora riuscita a debellarla. Leggendo i suoi scritti ho capito che devo eliminare anche le uova e lo yogurt, che fino ad ora ho mantenuto nella mia dieta. Adesso mi si presenta pure il pericolo imminente della insufficienza renale.

COME RISOLVERE I MIEI PROBLEMI SENZA RICORRERE AI FARMACI?

Un mio amico, cercando rimedi su internet ha scoperto la sua teoria, che subito mi ha trasmesso, dandomi coraggio e fiducia. Come posso debellare l’infezione definitivamente senza utilizzare i farmaci? Il mio medico mi ha detto di prendere un prodotto omeopatico, molto potente chiamato crotalus, un veleno di serpente.

ZUCCHERO DI CANNA AL POSTO DI QUELLO BIANCO? CIOCCOLATO FONDENTE AMARO? ASCORBATO DI POTASSIO?

A parte eliminare del tutto lo zucchero bianco, cosa posso fare? Posso utilizzare lo zucchero grezzo di canna? E il cioccolato fondente amaro? È acidificante anche questo? Inoltre, cosa ne pensa della teoria dell’ascorbato di potassio con il ribosio, sostenuta fortemente dal prof Pantellini? Ringraziandola, aspetto fiduciosa un suo riscontro, sperando di raggiungerla presto ad un suo convegno. A presto!
Emilia

*****

RISPOSTA

NESSUN RICORSO A SOSTANZE MAGICHE O CONCENTRATE MA SOLTANTO ALL’AZIONE PODEROSA DI MADRE NATURA

Ciao Emilia. Nessuna differenza tra zucchero di canna e zucchero bianco. Via il cioccolato e via l’ascorbato di potassio. Via dalla testa il ricorso agli antibiotici ovviamente. Non sono in grado di risponderti in dettaglio, visto che sto partendo per l’Asia.

SCARICARE LE TESINE BASILARI E APPROFONDIRE I PROBLEMI

Ti consiglio di armarti di pazienza e determinazione. Va sul blog e digita le parole chiave che nel caso tuo saranno reni, rene policistico, insufficienza renale, infezioni urinarie, colon irritabile. Ti appariranno titoli di molte tesine dedicate a tali argomenti. Dovrai mettere assieme i vari pezzi del mosaico ed applicarli coerentemente, facendo largo uso del pacchetto salute che noi della Health Science Igienista proponiamo in continuazione.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
33 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
33
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x