ASSASSINI IN PILLOLE, PSICHIATRIA FALLIMENTARE E PRIMATO MONDIALE IN SALUTE

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

Ciao Valdo! Che ne dici di fare un po’ di pubblicità al Maresciallo dell’Arma dei Carabinieri, Pietro Bisanti, che da poco ha pubblicato il suo primo libro. Il titolo è “Assassini in pillole: la psichiatria moderna vista con gli occhi di un carabiniere”. Riprendo la presentazione che ne fa Pietro, direttamente dal suo blog (pietrobisanti.blogspot.it). Con affetto e profonda stima.
Elena

*****

TESTO DI PIETRO BISANTI

ASSASSINI IN PILLOLE: LA PSICHIATRIA MODERNA VISTA CON GLI OCCHI DI UN CARABINIERE. ORA CI SIAMO.

Tre anni ininterrotti di impegno e sacrifici hanno portato questo blog a diventare un piccolo faro nella notte per quanto riguarda l’igienismo naturale e l’alimentazione vegana in relazione a tutto quello che concerne il mondo della salute mentale.

IL LIBRO SULLE PILLOLE ASSASSINE È FINALMENTE PRONTO

Siamo partiti da zero e in tutto questo tempo tante persone hanno finalmente capito come esista un’alternativa ad imbottirsi di sostanze chimiche non meglio identificate, che uccidono il corpo e addormentano l’anima. Gli psicofarmaci sono e rimangono pillole assassine. Il libro è finalmente pronto.

FALLIMENTO TOTALE DELLA PSICHIATRIA MODERNA

Cosa leggerete? Leggerete tutto quello che nessuno psichiatra vi dirà mai. Cosa sono veramente gli psicofarmaci, la facilità con cui vengono prescritti, il fallimento totale della psichiatria moderna.
E ancora, il lato oscuro degli psicofarmaci, che trasformano persone comuni in stupratori, assassini di se stesse e degli altri. E ancora le alternative non violente, legate allo stile di vita e alimentare, per arrivare a risolvere un problema e non a mascherarlo. E ancora lo stretto legame tra ciò che mangiamo e come ci sentiamo, anche a livello mentale.

SFACELO E DEVASTAZIONE VISTI DA UN OPERATORE DI POLIZIA

Tutto questo visto da un operatore di polizia, che da 20 anni osserva con i propri occhi lo sfacelo che la psichiatria moderna ha portato e tuttora porta nella vita delle persone. Senza dimenticare la dismissione dai farmaci, per molte persone l’inferno sceso in terra, e la psichiatria negli anziani. C’è tanto, tanto da leggere. Questo blog continuerà la sua opera pienamente gratuita di supporto a tutti quelli che ne avranno bisogno.

UN’OPERA INFORMATIVA SENZA PRECEDENTI

Acquistare il libro deve quindi essere una scelta personale e consapevole, sapendo però che ogni copia venduta significherà aiutare questo piccolo uomo in quest’opera informativa senza precedenti.
E chiunque assuma psicofarmaci, attraverso la sua lettura potrà finalmente capire che esiste una via alternativa alla lobotomizzazione perenne.

ASSASSINI IN PILLOLE, VERSIONE CARTACEA E VERSIONE E-BOOK

Il libro uscirà in due versioni: Ebook (al prezzo di 8 Euro) e cartacea (al prezzo di 16 Euro). Nessuna casa editrice. Tutto in self-publishing. Chiunque sia interessato, può scrivere a [email protected] e vi verranno fornite le coordinate bancarie per il pagamento. La data finale di uscita è il 30 giugno 2014. Chi ha scelto la versione cartacea, la riceverà all’indirizzo evidenziato. Chi invece ha scelto quella su ebook, riceverà link e autorizzazione al download. Ringrazio tutte le persone che continuano a scrivermi e a starmi vicino. Questo è solo l’inizio e vi prego di divulgare il più possibile. Con l’aiuto di tutti so che arriveremo molto, molto lontano. Grazie di cuore.
Pietro Bisanti

*****

COMMENTO

SE SIAMO I PRIMI AL MONDO IN LIBERA SCIENZA DELLA SALUTE LO DOBBIAMO A GENTE DAVVERO SPECIALE

Grazie Elena per la solita efficienza nell’informarmi di quanto accade intorno. E grazie a te Pietro per il primo libro in dirittura finale, ma soprattutto per la grinta e la determinazione che hai messo nella creazione del tuo blog. È per me un onore, oltre che un enorme piacere, segnalare questa opera che si annuncia come eccezionale sin dagli esordi, essendo raro che un Ufficiale si esponga in una realizzazione di quel genere. Non posso poi dimenticare il tuo supporto nella diffusione di Alimentazione Naturale tra i colleghi dell’Arma a Milano e dintorni.

CI SONO I PILASTRI DI IERI

Se siamo i primi al mondo, lo dobbiamo ai maestri di ieri, al Marco Aurelio del Vivi Secondo Natura, al Fraticello di Sorella Acqua, al Giordano Bruno della Stupidità Manifesta, al Leonardo del Verrà il giorno, al Luigi Alvise Cornaro della Vita Sobria, ma anche a quelli di oggi.

MA NON DIMENTICHIAMOCI DEI MAESTRI ODIERNI

Se siamo i primi lo dobbiamo pure ai maestri e alle maestre di oggi. Lo dobbiamo a Fior di Segretarie, attente e puntuali, che ci assistono giorno per giorno come Elena e Vanna. Lo dobbiamo ad allevatori come Fabrizio Bonetto che non ammazzano più le loro mucche. Lo dobbiamo ad eccellenti e motivati organizzatori di convegni e consulti, come Eta-Beta Stefania ed Andrea (Padova), come Silvia (Spilimbergo), come Fiorenza (Dozza), come Alessandra (Cagliari), come Siro e Giulia (Cagliari), come Fabrizio e Michela (Codroipo), come Giorgio e Naty (Carpi), come Nicola e Milvia (Milano), come Paola e Antonella (Peschiera), come Gianluca e Papilla (Cittadella), come Lucio ed Eleonora da Torvaianica.

STIAMO USUFRUENDO DI GRANDE ED ENTUSIASTICO SUPPORTO

Lo dobbiamo a ragazze sveglie come Lina Silvestri ed Elena Di Bella che mi stanno traducendo le tesine nelle varie lingue. Lo dobbiamo a fior di Ufficiali dell’Arma come Pietro Bisanti, che non si limitano ad assicurare l’Ordine Pubblico, ma coltivano intensamente vasti interessi culturali e salutistici. Ovvio che Franco Libero da Roma e Carmelo da Bergamo non si possono sottacere. Ovvio che stiamo facendo discriminazione ed ingiustizia a chi si è dato da fare a Lugano, Varese, Lecco, Trento, Bolzano, Genova, Campania, Sicilia, Livorno, Piacenza, Tolmezzo, Gorizia.

UNO STRAORDINARIO INSERIMENTO QUALITATIVO

Se siamo i primi al mondo, in netto anticipo e in forte vantaggio rispetto persino ai giganti americani tipo Colin Campbell, lo dobbiamo a tanti preziosi pezzi di mosaico che formano un quadro completo ed inimitabile. Con l’inserimento poi di scienziati e artisti internazionali del calibro di Fidel Natarella,  non poniamo limiti alla provvidenza divina.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro è orgogliosamente NON-medico, ma igienista e libero ricercatore. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui per passare alla navigazione premium.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
8 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
8
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x