ATROCITÀ, SCENE APOCALITTICHE E LEZIONE ETICA DA PARTE DI JOHN ROBBINS

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

ENNESIMA ATROCITÀ PRATICATA SULLE MUCCHE

Carissimo Valdo buongiorno. Seguo il suo blog da tempo e oggi mi sono imbattuto in questa orribile notizia risalente al 2013 http://www.ehabitat.it/2013/03/09/lennesima-assurdita-da-allevamento-le-mucche-fistulate/ Volevo sapere cosa ne pensa di questa atrocità praticata sulle povere mucche.
Spero con tutto il cuore, che la cosa venga scoperta e denunciata, oltre che eliminata. Grazie per il tempo che mi ha dedicato.
Cristiano Campovecchi

*****

RISPOSTA

ENNESIMA BARBARIE PERPETRATA DA UMANOIDI BRUTALI E PRIVI DI INTELLIGENZA

Ciao Cristiano. Non ero a conoscenza di questa ennesima barbarie perpetrata a danno di creature sfortunate messe alla mercé di umanoidi brutali e privi di ogni barlume di intelligenza. Del resto c’è ben poco da sorprendersi. Se uno si prendesse la briga di leggersi “Diet for a New America” di John Robbins comprenderebbe meglio le ragioni per cui il figlio unico del re mondiale dei gelati, proprietario di oltre 50 maxi-allevamenti in USA, Argentina, Brasile, Nuova Zelanda e Cina, abbia scelto clamorosamente negli anni scorsi di rinunciare sdegnato all’eredità multimiliardaria familiare e di denunciare al mondo suo padre Irvin per crimini orribili e per maltrattamenti inenarrabili praticati nei riguardi dei bovini.

TOCCANTI TESTIMONIANZE DIRETTE DA PARTE DI JOHN ROBBINS

Oggi John Robbins è una persona felice e realizzata. È autore di nuovi best-seller come No happy cows ed altri ancora. È titolare di un sito di rinomanza mondiale con dei video sintetici dove offre insegnamenti salutistici e testimonianze purtroppo agghiaccianti su quanto avviene nelle stalle e nei mattatoi. Basta digitare il suo nome per informarsi al meglio ed arricchirsi di sensibilità e di senso civico. John non ha alcun pentimento per le scelte operate con coerenza e coraggio straordinari. Nessuna remora per non essere diventato il rampollo dell’Impero Baskin-Robbins.

IN MEZZO AL MARCIUME AMERICANO ESISTONO ANCHE STUPENDE ISOLE DI GRANDE SOLIDARIETÀ E DI AMORE PER IL PROSSIMO

Con il suo esempio ha dato lustro e rispettabilità agli Stati Uniti d’America e al mondo intero, dimostrando che l’uomo può davvero essere grande quando non rinuncia ad essere se stesso, quando crede in qualcosa e combatte in favore dei propri obiettivi e dei propri intendimenti. L’America, nonostante il marciume che spesso la caratterizza, offre tuttora straordinari modelli di umanità, di scienza e di etica. Modelli che la rendono meno infernale e satanica di come essa si presenta al mondo. John Robbins è uno di questi. Un vero campione di libertà e di amore per la Natura in tutti i sensi.

OGNI LUOGO DI MORTE E DI TORTURA OFFRE SCENE APOCALITTICHE

Non occorre essere particolarmente sensibili. Non occorre essere vegetariani o vegani. Non occorre essere difensori degli animali per subire uno shock spaventoso e insostenibile, di fronte alle scene apocalittiche che avvengono giornalmente nei punti di mattanza. Quanto ai mangiatori di carne, mi chiedo come potrebbe una persona normale avvicinarsi con disinvoltura a una pietanza contaminata dalla sofferenza animale, dopo essere entrata in un qualsiasi macello e aver assistito alle sorti di una creatura tremebonda e trascinata al patibolo. Solo l’ignoranza, solo la rimozione accurata di ogni sensore etico e spirituale interno possono spiegare questo tipo di diffuso atteggiamento improntato al cinismo e all’indifferenza.

Valdo Vaccaro

Share.
Iscriviti
Notificami
10 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
10
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x