BARDANA: PROPRIETÀ ED UTILIZZI

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

USO CONTINUATO DELLA BARDANA

Buonasera Dottore, La bardana mi pulisce la pelle. Secondo lei si può assumere continuamente? Da un anno a questa parte avrò fatto 10gg di pausa ogni tanto. Mi trovo molto bene e mi tiene la pelle a bada anche quando sgarro con qualche cibo inappropriato. Bisogna fare per forza pause? Chiedo a Lei perché mi fido. La ringrazio.
Maria

*****

RISPOSTA

PIANTA UTILE E PRIVA DI CONTROINDICAZIONI

Ciao Maria. Non mi risulta che la bardana presenti delle controindicazioni come erba erba depurativa e cicatrizzante per la pelle, soprattutto se raccolta e conservata personalmente. La puoi pertanto continuare ad assumere nella misura che senti opportuna e utile.

MAI ESAGERARE CON CON LE QUANTITÀ

Le erbe selvatiche sono in genere più potenti e reattive di quelle coltivate e di quelle che definiamo selvatiche ma che adottiamo con maggiore regolarità, per cui non è sbagliato interporre qualche limite prudenziale a quantità e frequenza e qualche sosta secondo semplici criteri di buon senso.

DIFFUSA OVUNQUE MA NON TROPPO COMUNE

Non si tratta né di radicchio, né di cicoria, né di tarassaco, é di ortica, né di spinacio o di farinaccio. Più pianta medicinale come malva e melissa, che pianta alimentare come quelle appena citate. Ma, spesso, anche queste considerazioni dipendono dalle nostre abitudini e dai nostri preconcetti. O piuttosto dal fatto che la bardana non si trova dovunque con la stessa frequenza del tarassaco.

MAGGIORE INTRAPRENDENZA ALIMENTARE

Un pizzico di maggiore intraprendenza alimentare non farebbe male a nessuno. Non mancano i consumatori regolari di bardana. I frutti della bardana, chiamati piccioli, vengono mangiati lessati e conditi a guisa di asparagi, oppure fritti in manteca ossia in amalgama cremoso al formaggio, alla pasta o al riso. La radice da piante giovani va cotta a lungo e poi condita con olio extra-vergine corposo. Le foglie più giovani possono essere condite in insalata, saltate in padella, aggiunte alla pizza, o anche alla minestra di verdure.

QUALITÀ ORGANOLETTICHE

La bardana contiene tannino, mucilaggine, inulina ottima per i diabetici, sali di potassio e di cacio. Conosciutissima fina da epoca remota, è una pianta molto usata nella medicina naturale come rimedio
depurativo, dermopatico, diuretico, vulnerario o cicatrizzante.

Valdo Vaccaro

 

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Condividi con i tuoi amici.

Comments are closed.