CONSIGLI MIRATI SU PROSTATA E VIE URINARIE

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

EX-CHIRURGO E PUGILE DALLE ISOLE BALEARI

Ciao Valdo, ti leggo volentieri e dopo un primo mese di VCT eccomi qui a scriverti. Sono stato un chirurgo generale in Italia, a Roma, ma da nove anni vivo a Ibiza in Spagna e sono molto vicino alla natura che qui è stupenda. Ho cinquanta anni, ho fatto pugilato dilentattistico per trenta e da quando sono qui ho un po’ rallentato ma senza mai smettere del tutto. Corro, cammino, mi allenicchio. Ho viaggiato molto, troppo in questi ultimi cinque anni. Anche per lavoro, ora guido una mia agenzia immobiliare.

QUATTRO ANNI STRESSANTI E CONSEGUENTE PROSTATITE

Quattro anni fa ho contratto una prostatite. Ero in Germania e lavoravo sodo ad una ristrutturazione di un palazzo. Fisicamente intendo. Per la fretta mi sono nutrito per una settimana di Frikadeller, brutali polpette di carne per crucchi comprate da bancarelle ambulanti. Forse non c’entrano nulla, forse hanno solo aperto il coperchio, fatto é che mi sono ammalato, o meglio, come tu insegni, il mio corpo ha dato i primi segni di un disagio. Troppo compresso, troppo lavoro fisico, troppi cambi, ho perso mio padre allora, troppe corse, troppi aerei, troppa furia, troppo stress: il corpo ha detto no.

TERAPIE IMPROPRIE A CONFERMA CHE IL MEDICO NON SA CURARE NEMMENO SE STESSO

Bruciori, dolori, minzioni differenti e sempre più numerose, eccetera eccetera. Per quattro lunghi anni, solite terapie, mal eseguite, tanto per confermare che un medico non si sa curare, ma comunque inutili, a parte le supposte di fans o cortisone per alleviare i dolori. In sostanza una emicrania della pelvi. Sorda continua imperterrita indomabile. Disagio tortura che non si può comprendere fino in fondo, di giorno, di notte, sempre in bagno di mezz’ora in mezz’ora. Una follia. Ho sfiorato la depressione.

L’IDEA IMPROVVISA E BRILLANTE DEL DIGIUNO

Poi un lampo: un digiuno. Ho iniziato d’improvviso. Come i cani si purgano mangiando erba io ho smesso per istinto di mangiare. Dieci giorni solo acqua e limone e qualche succo di carota diluito. Dieci giorni che non dimenticherò più. Dieci giorni per un salto quantico, una reincarnazione. Terminati i quali ho seguito con succhi freschi e poi sono approdato a te come fosse una logica conseguenza.

CAMBIAMENTO INCREDIBILE CON PULIZIA SIMULTANEA DEL CORPO E DELL’ANIMA

Sono contento, sono diverso ora, adoro gli animali, vivo con loro, li curo, mi curano. Non li uccido più, non li mangio più, non sapevo fosse possibile ma é successo per magia, a volte viviamo senza porci domande, viaggiamo su tapis roulant, apparteniamo a qualcosa e seguiamo il flusso. Oggi mi sento migliore, guardo i miei cani negli occhi e siamo alla pari, viventi e sognanti. Vivo vicino ad una vaccheria, ci vado spesso, accarezzo quelle testone bianche e nere e vado via col groppo in gola, come fossero figlie mie. Sarà l’età ma questa cosa mi sta pulendo nell’anima oltre che disintossicarmi. I dolori sono spariti, resta ancora una pollachiuria fastidiosa ma sopportabile. Quattro anni di antibiotici, alfa litici, integratori, diete, stretching e niente di niente. Una settimana di digiuno e tutto è solo un ricordo.

STUFO DI APRIRE IL VENTRE ALLA GENTE E DI RICUCIRLO SENZA FARTI DOMANDE UN BEL GIORNO HO TOLTO LA MASCHERINA E NON MI HANNO PIÙ RIVISTO

Non sapevo nulla di alimentazione, non l’ho studiata, non esiste a Medicina. Non le ho mai dato importanza, a parte il seguire una dieta onnivora sana e discreta, ho fatto il medico sul tapis roulant. Aprivamo la gente, facevamo il dovuto e chiudevamo. Quando sei dentro il meccanismo non puoi farti domande, non ne hai il tempo. Torni a casa se ci torni e il giorno dopo ricominci. Ma nel bel mezzo, un bel giorno, ho tolto la mascherina, ho salutato tutti e non mi hanno rivisto più.

ORA MI GODO IL SALTO DI QUALITÀ, HO RIPRESO LA BOXE, ACCAREZZO GLI ANIMALI E OFFRO BUONI CONSIGLI ALLA GENTE

Ora capisco tante cose, le vedo meglio, me le spiego. Tutta quella catena che prima ingozza la gente e poi la cura. Petrolio, medicine, coca cole, mitragliatrici, morte: tutto é collegato. Un teorema. Ma non ci penso adesso, ora mi godo il salto, mi sento bene, ho ripreso la boxe, mi prendo cura dei miei animali e inizio a dare qualche consiglio alle persone. Mangiare non é mai stato importante per me e tanto meno lo é adesso, ma mi diverte di più, mi fa amare la vita facendomi sentire parte sana del pianeta. Ti saluto, ti ringrazio per il tuo lavoro, sei un uomo utile. Ti allego questa eccezionale testimonianza.
Simone

 

*****

RISPOSTA
UNA SQUISITA DESCRIZIONE DI COSA PUÒ ESSERE UN MEDICO

Ciao Simone. Lettera magnifica ed eccezionale la tua. Uno spaccato realistico ed impietoso, ma anche con una vena di sottile umorismo, sulla figura del medico, su quello che cova veramente nell’animo di un chirurgo, sugli aspetti nascosti e segreti della sua complessa personalità e della sua professione. Dirlo poi in sintesi e con maestria descrittiva, non è decisamente cosa comune.

NON MANCA UN TOCCO DI POESIA

Il tuo frequente visitare la vaccheria per dare una carezza alle testone bianche e nere delle mucche, e il tuo sentirti con l’anima ripulita, aggiunge un tocco di grande sensibilità e di poesia al tuo messaggio che sarà sicuramente gradito ai lettori del blog. Anche l’allegato sui bambini che argomentano le loro motivazioni vegetariane ha una valenza fuori del comune.

CI TERREI CHE I MIEI CONSIGLI TI FOSSERO DI SUPPORTO

Non sono sicuro se ti servono dei consigli sulla prostatite e sulla pollachiuria. Nel dubbio te li allego. Tutti meritiamo di stare bene e di fare del bene dovunque e comunque, ma un personaggio simpatico come te merita ancor di più di stare al meglio, lasciatelo dire.

CON POCHE E MIRATE MISURE SI OTTIENE IL RIEQUILIBRIO PROSTATICO

La prostatite comporta problemi seri a troppe persone. Eppure, paradossalmente, la prostata si presta a rapidi cambiamenti in peggio ma anche in meglio. Una prostata ipertrofica può essere rimessa a posto, nelle sue dimensioni, in totale normalità ed efficienza funzionale, nel giro di una settimana. A patto di evitare farmaci e cure improprie ovviamente. A patto di adottare alcune misure di semplice e straordinaria efficacia. Il discorso vale per la prostata ma anche per la ritenzione idrica e le vie urinarie. A volte serve più tempo per far sciogliere delle miniplacche locali di colesterolo.

UN DECALOGO SPECIFICO

Alcuni passi precisi da compiere:

1) Eliminare stress, superlavoro, tensioni, sostanze stimolanti tipo caffè, the, cole, dolciumi, farmaci, integratori, fumo, alcol.

2) Bagno prolungato ai genitali tre volte al giorno.

3) Camminata giornaliera, respirazione addominale e cattura di raggi solari.

4) Assunzione di dieta leggera e digeribile di tipo vegan-crudista tendenziale, rivitalizzante, vibrante, sostenibile e personalizzata, secondo le proprie possibilità e sfumature.

5) Assunzione di mezza cipolla cruda al giorno, tagliuzzata sulle patate non irradiate in insalata o sul cavolo crudo.

6) Assunzione di the di ortica e menta, 2-3 bicchieri al giorno, intercalati da the di malva, da the di equiseto e da the di bacche di ginepro.

7) Un paio di bicchieri di estratti di carote-sedano-ravanelli-ananas o mele non irradiate.

8) Spremuta di melegrane al risveglio, alternate alla spremuta di arance e di pompelmo. Non è il tuo caso, ma, per chi teme un tumore prostatico, il consumo quotitiano di una bella melagrana matura, riduce del 67% la velocità di propagazione della tumorosità prostatica (dal testo di Pino Africano (“Vivere mi piace da morire”).

9) Inserire nella dieta quotidiana frutti e vegetali amici come cavolo, zucca, crescione d’acqua o Nasturzio, crescione terrestre o Cardamine Pratensis, cavolfiore, cavolino di Bruxelles, mirtillo, lampone, fico anche secco, pomodoro, porro, portulaca, malva, ortica, ravanello, tarassaco, polline e miele grezzo.

10) Inserire risorse naturali ricche di zinco come semi di papavero di zucca e di sesamo, ed un paio di cucchiai di germe di grano, limitando l’uso dei cereali e delle loro farine.

11) La quercetina è un flavonoide particolarmente utile alla prostata e si trova negli agrumi, mele, olive.

12) Il licopene, un carotenoide, è uno dei più potenti antiossidanti presenti in natura particolarmente efficace contro malattie cardiovascolari, colesterolo, prostatiti, Parkinson. Si trova nel pomodoro in polvere (46260 mcg per 100 g), pomodori secchi 45902, salsa pomodoro senza sale 17163, salsa pomodoro salata e piccante 12819, pomodoro maturo al naturale 2767, anguria 4532, papaia rossastra 1828, pompelmo 1419, caco 159.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Stufo della pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.

8 commenti

  1. Ciao Simone, la tua lettera ed il messaggio che porti sono commoventi. Grazie sinceramente… perchè abbiamo tutti bisogno di credere che il cambiamento è possibile e che con poesia nei nostri cuori possiamo essere migliori.

  2. Circa il punto 2), Valdo intende naturalmente indicare bagni freschi che in genere vengono detti anche "bagni derivativi". Utilissimi a mio avviso.
    Comunque grande Simone, scelta che ti ripagherà mille volte.
    Se possibile, visto che pratichi boxe da quelle parti, non si potrebbe piazzare un bel diretto (sulla "punta della barba") ad un tal Mark Marquez che di professione fa il motociclista……sempre da quelle parti. Così, tanto per vedere l'effetto che fa.
    Ciao.

  3. Ciao Simone, bella la tua inversione di rotta, penso sia la cosa più difficile per un medico che ha curato con la medicina "classica" riuscire a condividere l'igienismo perchè hai dovuto dare un calcio a tutta la tua vita professionale..ma non ti sei rinchiuso nel passato che non condividi ma ti sei lanciato nel futuro che ami..fortunatamente sei una persona, mi sembra, che si può "riciclare" utilizzando le proprie risorse nel nuovo percorso di agente immobiliare…non tutti hanno questa forza..io sto cercando di sensibilizzare ma trovo solo menti chiuse, impaurite…Auguri..

  4. Grazie Valdo, e a tutti voi.
    La boxe é una danza, la sua rara poesia ti insegna a dominare la violenza, ogni colpo ricevuto é un invito all'umiltà e al rispetto, ogni colpo inferto é un messaggio intimo all'autocontrollo. Tutto é in equilibrio. Il bene e il male fanno merenda nello stesso quadrato. E potrei proseguire per ore….

  5. Andre Maraglio on

    Simone però sempre di guerra si tratta , l obiettivo è comunque quello di sopraffare un' avversario…difficile trovi comprensione qui :-)…però tanto di cappello per la scelta …..!!!……una cosa fai i conti con una possibile mancanza di aggressività in futuro………e possibile ti accada…..

  6. Il matchdi boxe tra Mayweather e Paquiao è stata una delle più grandi delusioni che mi siano capitate……quasi quanto il fatto che la biondina dirimpettaia si è sposata cambiando casa. Troppo giovane per sparire così.