FABIO E WILDE PREVIATI, LIRICA, DANZA CLASSICA E TANTA SPIRITUALITÀ

Pinterest LinkedIn Tumblr +

(Conferenza di Imola del 7 Maggio 2017)

MEMORABILE IMPROVVISATA DI FABIO E WILDE PREVIATI, ARTISTI DI ECCEZONALE PRESTIGIO E DI RINOMANZA INTERNAZIONALE

PERLA SULLA TORTA DI UNA DOMENICA ECCEZIONALE

Una autentica perla sulla torta della entusiasmante Domenica 7 Maggio. Ce l’hanno offerta quasi in anonimato e in arrivo improvviso. Me l’aspettavo, ma la sorpresa e l’emozione sono stati grandissimi, sia per me che per il pubblico. “Valdo ci hai fatto una graditissima ed inattesa sorpresa: Mi attendevo una lezione chilometrica sui mali di stomaco, di fegato e di pancia, e ci siamo ritrovati invece immersi negli argomenti che più contano e che più amiamo”, con queste parole Fabio ha lasciato Imola, rientrando nella sua Venezia assieme alla Wilde.

UNA COPPIA DI IRRESISTIBILE FASCINO ARTISTICO E SPIRITUALE

Lei coinvolta nell’arte del balletto classico ruotante intorno alla fantastica Liliana Cosi e lui voce straordinaria apprezzata nel mondo intero, capace senza microfono di far vibrare vetri e pareti della sala-congressi dell’Olimpia Hotel, con le rime di “Dicitencello Vuje”, in una esibizione dal vivo mai concessa prima all’infuori dei teatri della Grande Lirica.

UN CD CHE RACCOMANDO A TUTTI I LETTORI DEL BLOG

Fabio e Wilde Previati non solo grandi artisti, non solo umili e disponibili, ma amici e frequentatori personali per anni in India del grande Sai Baba. Fabio e Wilde Previati vegani e spiritualisti, amici cari che mi seguono da anni. Fabio e Wilde Previati che, per chiunque voglia arricchirsi e andare in brodo di giuggiole, hanno racchiuso in un CD intitolato “Ghenesis: Un Nuovo Mondo d’Amore”, ottenibile presso la stessa HSU su richiesta, oltre che in vari punti-vendita al prezzo di 12 euro, inclusa ricevuta fiscale. Per maggiori informazioni andare su www.ghenesis-operaballet.it

MOTIVAZIONI DEL PROGETTO

Ghenesis è un progetto che nasce da varie motivazioni, annuncia Wilde. 1) Utilizzare l’arte come strumento per la trasformazione delle coscienze attraverso le varie forme di arte, come la musica, il canto, la danza, la prosa. 2) Portare dei messaggi di amore e non-violenza. 3) Promuovere dei messaggi che aiutano a fare il cambio di direzione e il cambio di marcia.

CONTENUTO ARTISTICO ED ETICO DEL CD

Siamo partiti mettendo tutte queste forme d’arte sullo stesso livello. Significa che qualsiasi cosa noi facciamo è importante. Siamo tutti uguali. Nello specifico questo è un progetto altamente educativo. Per noi che siamo gli ideatori chiaramente vegani, portiamo un messaggio d’amore verso Madre Terra e verso le sue creature. Vedi ad esempio il brano nono dal titolo “Occhi Dolci”, dove sono stati presi dei cerbiatti a rappresentanza di tutto il genere animale. In quel brano abbiamo dato voce agli animali con un toccante dialogo fra loro e l’essere umano. Nell’ultimo brano, il decimo, dal titolo “Amore, Grande Amore”, l’uomo è cambiato avendo raggiunto la sua trasformazione. A questo punto Madre Terra è agghindata a festa per accogliere l’Uomo Nuovo, la Nuova Umanità.

ESPERIENZA INDIMENTICABILE ACCANTO A SAI BABA

La nostra vicinanza a Sai Baba è stata lunga ed emozionante. Abbiamo assistito da vicino a esperienze mistiche trascendentali e potentissime, a trasformazioni cellulari, ad apporti e materializzazioni, a benefici incredibili. Mio padre, mancato ultimamente a 81 anni, da veterano comunista-materialista convinto e da mangiatore impenitente di carne e di pesce, si trasformò in spiritualista e persona deliziosa e sensibile, affiancando Sai Baba in 5 diversi viaggi.

UNA ELEFANTESSA AFFEZIONATA DI NOME GHITA

Sai Baba era circondato da tanti devoti ma si lamentava spesso con noi, perché troppi suoi discepoli non smettevano di nutrirsi con carne animale. “Chi non smette questo tipo di barbare abitudini non è degno di essere mio amico, seguace ed ammiratore”, confessava più volte a Fabio e Wilde. Il Maestro indiano viveva circondato ed allietato non soltanto da umani di ogni paese, ma anche da animali di ogni specie. In particolare da Ghita, una elefantessa dolcissima che aveva raccolto come cucciolo abbandonato e che gli stava sempre accanto come una affezionata e docile cagnolona.

SMETTERE CON L’ALIMENTAZIONE CARNEA È UN COMANDAMENTO DIVINO

Chiunque si consideri mio devoto dovrebbe smettere di mangiare ogni tipo di carne. Grave peccato è nutrirsi di creature che sono composte degli stessi 5 elementi di cui è composto l’uomo. L’amore, la verità, la vicinanza intima con la Forza Creatrice esiste in tutte le altre creature. Come potrà Dio accoglierli ed accettarli come miei devoti? Queste le testuali parole del Maestro.

CERCATE DIO NON IN ME MA DENTRO VOI STESSI

Nelle feste e nelle ricorrenze di Hari Krishna, onorava i profeti di tutte le religioni. Chiedeva a tutti di trattarlo alla pari, di non consumare carne e di cercare Dio non in lui ma dentro di loro stessi, esattamente quello che ha spiegato con forza e rara ispirazione la dottoressa Guylaine Lanctot che ci ha lasciati davvero senza fiato per la sua vicinanza assoluta alle posizioni di Sai Baba. Possiamo dire che venendo alla Health Science University ad Imola abbiamo per la prima volta sentito e sperimentato in concreto, da vicino e non a parole, lo stretto connubio tra il mondo della scienza, dell’arte e della spiritualità.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.