FALLIMENTO TOTALE DELLA MEDICINA E TRIONFO DELLA SCIENZA IGIENISTICA

Pinterest LinkedIn Tumblr +
  • Totale ignoranza della bussola interna che segna costantemente salute
  • Covid geniale invenzione che ha permesso a Xi Jinping di bloccare una rivoluzione a Hong Kong che gli stava sfuggendo di mano
  • Abbiamo svolto un lavoro che sta ormai inciso nelle coscienze e che nessuno è in grado di cancellare

LETTERA

Caro Valdo, è sempre un piacere colloquiare con un amico come te che non si dimentica. Quello che hai seminato in Ascoli Piceno resta scolpito nelle nostre menti. In questo periodo di dittatura sanitaria i tuoi insegnamenti su cosa sia un virus e la verità su questo argomento sono il nostro punto di riferimento. Sentiamo parlare di cure domiciliari, di idrossiclorochina e tanti altri medicinali, ognuno nel suo ambiente medico si sbizzarrisce su quel che ritiene opportuno. Per carità, tutti onesti e fino a prova contraria, è di ieri la triste notizia della scomparsa del Dott. De Donno sulla quale questo sistema inquisitorio ha le sue belle responsabilità.

Il punto è che il virus è un’invenzione. Istruiti da te ne conosciamo la storia, gli inventori e i manovratori che, dal Rapporto Flexner in poi, operano dietro le quinte e controllano la sanità pubblica e privata con le sue università compiacenti e tutta l’industria farmaceutica. Occorre quindi, in questi momenti una tua fortificata presenza per ribadire i concetti suddetti dato che la curomania avanzerà a passi da gigante, con le nuove terapie che la UE (che ci vuole bene) predisporrà e che faranno purtroppo schiere di proseliti incoscienti ed ignoranti, diciamolo pure.

Da cristiano sono consapevole che i tempi sono quelli ultimi, ben descritti da Gesù Cristo, ricordati dalla Madonna in molte apparizioni (Fatima e il terzo segreto mai divulgato, docet) e dai Fratelli Maggiori ai grandi contattati, il più grande Eugenio Siragusa nei confronti del quale ancora oggi opera una cortina di rumoroso silenzio. Ebbe contatti diretti con quelli che milioni di anni fa fecero gli innesti genetici che portarono all’umanità che conosciamo. Furono date in quei messaggi delle scadenze per tornare sulla retta via. Puntualmente rifiutati. Il ritorno di Gesù sarà accompagnato da loro e lì si vedrà la VERA GIUSTIZIA, altro che la Misericordia teorizzata dal Papa. Ognuno comunque nella sua sfera deve dare il suo contributo per una salvezza individuale della propria anima ed io come te sono qui. Un forte abbraccio.
Carlo Cruciani
Criveo (Centro Ricerche Verità Occultate), Ascoli Piceno


RISPOSTA

GRATITUDINE VERSO CARLO CRUCIANI E VERSO CHI MI SEGUE DA ANNI

Carlo Cruciani è una delle tante persone magnifiche che ho avuto modo di incontrare e di conoscere nel recente passato, quando tra il 2007 e il 2017 ho portato a buon fine in ogni angolo del paese, e a volte anche al di fuori di esso, una serie di conferenze sui temi che riguardano la salute, il benessere, l’alimentazione, l’estetica, l’etica comportamentale e la spiritualità autentica, tutti argomenti che interessano da vicino e nell’intimo la gente pensante e dalla mente aperta. Argomenti che ho poi riportato, riproposto e pubblicato sul mio blog gratuitamente a beneficio della Comunità Umana. Questi temi rimangono di grande attualità. Non perdono di smalto in quanto di portata millenaria e in quanto affrontati con la veritiera lente di ingrandimento, con la competenza interpretativa semplice-genuina-sensata-intelligente della Scienza Igienistica, della Health Science o della Scuola Superiore di Salute Naturale a cui ci sentiamo di appartenere.

IL LAVORO SVOLTO STA INCISO NELLE COSCIENZE PULITE

Il fatto che queste conferenze, più o meno 200 in tutto, abbiano lasciato il segno e vengano tuttora ricordate e citate, nonché applicate in concreto dalla gente che più vale e più conta, mi riempie ovviamente di gioia e di autostima, nel senso che non ho fatto dei sacrifici, e non ho corso rischi e pericoli gravi invano. Al contrario il mio messaggio è penetrato ed ha inciso, ha lasciato un segno indelebile nella gente che ama pensare e riflettere in piena libertà e autonomia, usando la propria testa.

OLTRE 200 CONFERENZE E 5 ANNI DI LEZIONI ALLA HSU

A queste conferenze sono poi seguiti 5 anni di lezioni alla HSU-HealthScienceUniversity di Imola-Bologna, che hanno prodotto una ulteriore estensione della cultura pitagorica-ippocratica-leonardesca-voltairiana-osleriana-sheltoniana, qualcosa di diametralmente opposto ed alternativo alla stantia, obsoleta e bacata cultura sanitaria italiana, caratterizzata da una medicina tirannica e impositiva, dogmatica e colonizzata, al servizio non del popolo e della gente comune, ma delle multinazionali e dei colossi del farmaco, del vaccino e dell’integratore.

FINALMENTE LA GENTE STA DIMOSTRANDO SEGNI DI RISVEGLIO

L’esistenza di alcune centinaia di studenti preparati ed entusiasti, diplomati presso tale Scuola, studenti che operano con coraggio e determinazione sul terreno minato della salute, non illudendo di guarire, ma educando correttamente la gente alla conoscenza e al rispetto di se stessa, oltre che alla conoscenza delle Leggi Universali ed Eterne di Madre Natura, è una garanzia. Garanzia che il bidonismo farsesco della medicina allopatica e curomane trovi spazio e accettazione solo tra la massa incompetente e ipnotizzata dal linguaggio medico prevalente e preponderante ma non per questo meno dannoso. Tale massa, al di là delle apparenze di superficie, comincia tra l’altro a dare segni di risveglio, rendendosi conto giorno dopo giorno della enorme differenza tra chi le spiega in dettaglio e serenità l’intera situazione, e chi invece impone i suoi spicci e liquidatori metodi, pretendendo di guarire quando invece non fa altro che sopprimere dei sintomi e dei preziosi segnali, prendendosi gioco delle persone, sfruttando la fiducia del popolo nelle istituzioni.

I DANNI GRAVISSIMI DELLA MEDICINA CONVENZIONALE SONO SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI

La visuale medica delle cose non ha in effetti nulla di scientifico e di salutistico in quanto conduce sani e malati nel vicolo cieco della paura e dell’incertezza, della dipendenza dai farmaci, del ricorso a visite e test ripetuti, del sottoporsi a tamponi su tamponi privi di reale validità, ad operazioni e asportazioni chirurgiche invasive, il più delle volte inutili e devastanti, il più delle volte “accanimento terapeutico” senza capo né coda, al punto che ormai le malattie più diffuse e difficili da curare sono proprio le malattie iatrogene, ovvero le malattie medico-causate.

LA MEDICINA UFFICIALE CONTEMPORANEA NON HA NULLA A CHE VEDERE CON LA SALUTE E IL BENESSERE

La medicina convenzionale di oggi, schematica e tecnologica, pretende di essere protagonista esclusiva di cure e trattamenti, quando dimostra di non capire un acca di salute, quando non propizia un briciolo di salute, quando è semmai specializzata imbattibile nel creare paura, incertezze e ansie ingiustificate nella gente. La popolazione è distrutta dalle proprie ansie, è tremebonda e sfiduciata, ha paura del prossimo e di se stessa, ha paura persino della propria ombra, figurarsi poi di una entità misteriosa-invisibile-inventata come un mostro virale pronto a divorarti. Paura, preoccupazione e incertezza che sono poi gli ingredienti tipici per bloccare e impedire qualunque guarigione e qualunque recupero mentale e fisico. Medicina tarocca e fallimentare che pretende rispetto senza meritarselo per niente (salvo le eccezioni del pronto soccorso e salvo i casi di medici coraggiosi e dissidenti che non mancano). Medicina che pretende di essere creduta “a prescindere”, e che chiede ai pazienti delle cambiali in bianco.

LE ALLEANZE DELLA MEDICINA PARLANO CHIARO

Fatto è che non puoi servire allo stesso tempo satana e il Signore, non puoi stare sulla sponde dell’Anti-Natura e anche su quella della Natura. Non puoi esibire un certificato di trasparenza-onestà-sincerità quando stai sui libri paga di Big Pharma, quando sei sovvenzionato e sostenuto a spada tratta dai più acerrimi nemici della salute che sono le industrie chimico-farmaceutiche, quelle che inquinano i terreni, avvelenano l’aria e le falde acquifere, oltre il sangue, la linfa e l’anima dell’uomo.

SCHEMATISMI MEDICI AD USO DI MANICHINI INANIMATI

È risaputo che non esiste al mondo una persona identica all’altra. Siamo tutti casi unici ed irripetibili, diversi dagli altri e persino diversi da noi stessi nel corso dei tempi, dei momenti e dei giorni, tanto che gli stessi test ed esami risultano privi di valore se fatti in ore diverse e in laboratori diversi. Eppure la medicina pretende di applicare schemi fissi e indifferenziati per ogni persona, protocolli dogmatici e inamovibili a uso non di soggetto umano complesso e delicato, ma ad uso di manichini e di pazienti identici come degli zombi meccanici, come dei numeretti nel gioco della Tombola. “Hai questo sintomo e ti dò questo rimedio farmacologico, e il gioco è fatto”.

LACUNE CLAMOROSE E SUPERSTIZIONI PERNICIOSE NELLE SPIEGAZIONI SANITARIE

Le spiegazioni mediche, quando ci sono, sono narrazioni fantasiose e cervellotiche, sono cariche di lacune, di enigmi, di misteri, di salti logici, di dogmi appresi a memoria, di statistiche ignorate e comunque manipolate, di cose date per scontate. Si parla ad esempio di malattie idiopatiche (che non avrebbero una causa apparente), di malattie lantaniche o misteriose, di malattie cripto-genetiche (anche se smentite clamorosamente dalla epi-genetica), di malattie nemiche e vendicative (elaborate dalla cattiveria dei vari Tutankhamen), e mai invece di malattie logiche e conseguenti a dei precisi motivi, alle tante scelleratezze della gente e dei medici che la istruisce malamente. Non si parla affatto invece di malattie protettive-difensive, di malattie rimediali, di malattie depurative-eliminative e di malattie adattive a ciascun soggetto, per cui voler curare fenomeni naturali di questo tipo è perniciosa superstizione vudù e non scienza.

IGNORANZA TOTALE DELLE LEGGI UNIVERSALI E DELLA BUSSOLA INTERNA CHE SEGNA COSTANTEMENTE SALUTE

La malattia è già di per sé una fondamentale cura, uno straordinario e indispensabile percorso di recupero in dotazione e a disposizione del corpo, rientrante fra le Leggi Universali di Madre Natura, rientrante nel fatto che siamo tutti health-oriented, nel fatto che il corpo, non offeso ed inibito da improprie interferenze, sa auto-riequilibrarsi ed auto-guarire, non va mai contro se stesso. I medici non convincono nessuno, se non i più sgualciti, i più mediocri, i creduloni, le comparse e non i protagonisti. Questo il motivo per cui nelle rubriche televisive sulla salute, sull’alimentazione e sulle varie cure di repertorio, parlano sempre da soli e indisturbati, senza alcun contraddittorio. Non sono in grado semplicemente di sostenere un libero confronto o un dibattito.

IL COVID È LA GENIALE INVENZIONE CHE HA PERMESSO A XI JINPING DI BLOCCARE I MOTI DI HONG KONG

Se vogliamo davvero capire a fondo la situazione, non ci resta che spegnere il televisore e cercare altre fonti informative. Dobbiamo pure convincerci che ogni legge e ogni decreto emessi dal parlamento europeo, nazionale, regionale e comunale sono una rappresentazione fasulla della realtà, una rappresentazione falsata, addomesticata e sponsorizzata, altamente manipolata. Sono imposizioni che comodano a chi sta nella stanza dei bottoni, a chi tira le fila da dietro il palcoscenico teatrale. Quanto c’è di vero e di autentico ci viene regolarmente sottratto. Il Covid, tanto per fare un esempio, è la invenzione geniale che ha permesso a Xi Jinping di bloccare quei moti di Hong Kong e quei malumori dei suoi campi rieducativi per minoranze etniche che non riusciva in alcun modo a fermare, e che mettevano a rischio gli straordinari progetti di espansione del neo-capitalismo statale cinese. Ed è anche la invenzione che permette alla corrotta classe dominante di schedare e di mettere sotto controllo i cittadini, salvando così la propria pelle -si spera temporaneamente- dal logico e meritato linciaggio morale e dai tribunali di Norimberga che dovranno necessariamente intervenire in tempi brevi.

OCCORRE SELEZIONARE ATTENTAMENTE LE PROPRIE FONTI INFORMATIVE

Se ci teniamo davvero a comprendere le cose, seguite sempre e solo chi non tramuta l’acqua in vino e non trasforma l’ottone in oro, seguite solo chi non ha l’astuzia e il cinismo dei chimici e degli speziali, dei prestigiatori e degli esorcisti. Abbiamo la fortuna di poter contare ancora su qualche fonte veritiera, trasparente ed incontaminata. Pure le mie tesine hanno tali caratteristiche. Lo dimostrano i non pochi che mi seguono e mi conoscono come ricercatore che non sta nei libri-paga ufficiali o nascosti di nessuno. Concludo con qualche incisivo stralcio di matrice popolare, e di alto valore scientifico, da me sintetizzato e rielaborato. Messaggi che circolano su Telegram e che stanno già sollevando le reazioni scomposte, sconnesse ed esasperate dei telegiornali per i quali, quanto riportano quelli che il regime definisce sprezzantemente No-Vax, sono miserabili fake-news. Si sentono offesi e denudati i servi del sistema. Come al solito sono bravissimi a piagnucolare e a rovesciare poi le proprie tipiche magagne sulla controparte, risultando alla fine penosi, ipocriti e ridicoli.

PRIORITARIO DIFENDERE I DIRITTI E LA LIBERTÀ

Primo messaggio. “Se davvero c’è gente che tiene a sé e agli altri deve dimostrarlo difendendo i diritti, la libertà e l’uguaglianza autentica delle leggi per tutti i cittadini e gli ospiti, non certo inveendo istericamente perché ad altri siano tolti i diritti. Finché ci terranno in perenne clima di scontro civile avranno vinto loro, i satrapi del sistema”.

GLI AZZECCAGARBUGLI HANNO INCOLLATO L’ETICHETTA DI PESTE E DI CONTAGIO A TUTTE LE PERSONE E A TUTTE LE COSE

Secondo messaggio. “La realtà è che la popolazione, per quanto stupida-pecoraia-obbediente sia diventata, comincia ora ad arrabbiarsi seriamente. Il che è comprensibile. Quando vieni fottuto e preso in giro in continuazione, una reazione è più che mai logica e giustificata. Ci si incazza sempre quando ti fregano, quando sfruttando la tua cieca fiducia, quando ti fanno vedere una cosa per l’altra. Vi siete fidati dei cosiddetti scienziati (incompetenti e presuntuosi), dei medici (prezzolati), dei virologi (vuoti, arroganti e superbi), dei media e delle televisioni (manipolatori al servizio del regime), dei politici (ignoranti e corrotti per definizione). E tutti hanno tradito la vostra fiducia. Vi hanno fatto credere che siete degli appestati che contagiano e che si fanno a loro volta contagiare, e non era assolutamente vero poiché le malattie ce le creiamo noi stessi all’interno”.

PIÙ SI VACCINA E PIÙ AUMENTANO I CONTAGI, OCCORRE ESSERE CIECHI PER NON CAPIRLO

“Vi hanno illusi che mediante un vaccino risolvente vi sareste immunizzati. E non era vero. Vi avevano detto che potevate andare da qualsiasi parte. E non era vero perché, se risultate positivi, vi mettono in quarantena. Vi avevano detto che il vaccino avrebbe debellato il virus creando l’immunità di gregge. E non era vero perché, dopo milioni di vaccinazioni, i contagi sono aumentati in quanto i vaccini sono responsabili delle varianti. Chiunque a questo punto avrebbe perso la pazienza: non ne hanno detta una di giusta!! Hanno capito che la gente ama farsi buggerare e che i loro imbrogli restano impuniti. Adesso vogliono farvi credere che la colpa sia dei non-vaccinati, che sono loro quelli che contagiano. E sapete qual è il colmo? Che ci credete ancora una volta e che continuate ad incazzarvi con chi ha capito le cose e non si vaccina”.

PER IL PREMIER DRAGHI E PER LA GENTE CHE PENDE DALLE SUE PANZANE, NON VACCINARSI SIGNIFICA MORIRE

Terzo messaggio. “Ieri ho avuto una discussione con una persona che ha già avuto le sue due dosi di vaccino e che è scandalizzato dal fatto che io non ho nessuna intenzione di farmi bucare. Ho provato a farlo ragionare prima da un punto di vista medico. Ma non capiva. Ad un certo punto è sbottato dicendomi: ‘Se voi no-vax non volete vaccinarvi non me ne frega nulla. Siete liberi di morire come meglio credete. Ma almeno fatelo per coloro che si sono vaccinati’. E lì davvero ho capito che non c’è nulla da fare. Questa storia di obbligare al vaccino per proteggere i vaccinati-immunizzati dai non vaccinati, è un vero insulto alla logica e al buon senso. Qui occorre cominciare a preoccuparsi, ma molto seriamente, della salute mentale di certe persone”.

DA GIOVANE SETTANTOTTENNE MAI VACCINATO IN VITA E PERTANTO IN PIENA FORMA, DIFENDO LA CATEGORIA E CHE NESSUNO OSI SFIORARMI CON UNA SIRINGA

Per quanto mi riguarda niente e nessuno potranno permettersi di imporre a me medesimo un TSO-TrattamentoSanitarioObbligatorio, o peggio ancora una vaccinazione. Sono ultra-settantenne e difendo strenuamente la categoria, ingiuriata in continuazione in questi giorni da chi va a cercare untori e contagiatori in ogni angolo del pianeta, da chi va a cercare inesistenti mostri trasformando innocente polvere virale-cellulare, con la quale conviviamo da secoli e da millenni in pacifica armonia, da chi pretende di creare inesistenti e impossibili immunità artificiali, quando l’unica immunità sensata-provata-possibile è l’immunità naturale che si acquisisce rotolandosi nel fango, toccandosi, abbracciandosi, danzando, amando senza limiti e senza barriere, toccando persone e animali, respirando a pieni polmoni e senza ridicole e vergognose mascherine, rispettando gli amici animali, rispettando tutti gli esseri umani di qualsiasi colore e di qualsiasi età.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui per passare alla navigazione premium.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
5 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
5
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x