GANODERMA LUCIDUM, IL FUNGO DELL’IMMORTALITÀ

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

STO TENENDO A BADA ALLA GRANDE L’IPERGLICEMIA

Ciao Valdo, sono un tuo sostenitore. Sei un grande. Fai tanto bene alla gente senza chiedere niente in cambio. Grazie ai tuoi consigli sto tenendo a bada alla grande l’iperglicemia, livelli portati alla normalità. Ancora un’immenso grazie per il tuo prezioso lavoro. Il mondo ha un estremo bisogno di persone competenti e sopratutto leali come te.

CHE NE PENSI DEL GANODERMA?

Sai qualcosa sull’efficacia di un fungo chiamato Ganoderma Lucidum? Ho sentito dire che fa miracoli, puoi delucidarmi? Ti ringrazio anticipatamente e rimango in attesa di una tua gentile risposta.

Alfonso

*****

RISPOSTA

QUALCHE DOTE SPECIALE NE DEVE SICURAMENTE AVERE

Ciao Alfonso, Ci sono ottime illustrazioni su internet e scopro pure io le magnifiche doti di questo fungo. Ai miracoli ci credo poco. Qualità terapeutiche ne deve però possedere, tra le quali forti poteri antiossidanti, che fanno di questo fungo una specie di straordinario interesse. Non per niente i cinesi lo chiamano da secoli il fungo dell’immortalità.

CRESCE REGOLARMENTE NEI NOSTRI BOSCHI

Il bello è che si trova anche nei nostri boschi, e l’ho visto diverse volte. E’ un fungo saprofita della quercia e del castagno, per cui cresce sul tronco di questi alberi. Non l’ho mai raccolto per la sua consistenza legnosa, ed anche perché i testi dei micologi italiani descrivono il Ganoderma Lucidum, e gli altri funghi simili, come non commestibili per la loro legnosità. Evidentemente con la cottura le cose dovrebbero cambiare. Oppure si tratterà di seccarlo e di consumarlo nella stagione invernale come fungo secco, dal sapore amarognolo.

IL REISHI STA DIVENTANDO PURE UN GROSSO BUSINESS

Fatto sta che il Reishi rosso e il Reishi nero (o ganoderma lucidum) sono molto ricercati dalle donne cinesi in tempo di gravidanza, o per regolarizzare il mestruo. Sono pure apprezzati come diuretici, antiossidanti, disintossicanti ed alcalinizzanti. Al punto che vengono oggi ampiamente coltivati in Cina, Giappone e USA.

Valdo Vaccaro

Condividi con i tuoi amici.

8 commenti

  1. Ciao a tutti, non so' dove domandarlo e quindi lo faccio qui:
    Quando mangio l'insalata o un panino carico di Avocado poi posso mangiare a fine pasto una manciata di mandorle o noci?
    Le arachidi quando e in che momento della giornata posso abbinarle?
    Ho provato a fare la Crema d'Avena… è terribile!!!!!!
    Ma l'ho fatta male o è proprio tremenda???

    Ciao a tutti
    V.

  2. Ciao V,
    direi che puoi abbinarli, principalmente sono grassi da una parte e grassi + proteine dall'altra. Tutto sta nel vedere se la tua digestione regge, un avocado + frutta secca per alcuni può essere pesante. Se non lo è, non credo ci siano problemi.
    Sulla crema di avena non ti so dire, ma se è come la bevanda di avena che si compra allora il sapore è decisamente forte… tipo sasso! 🙂

  3. Ricordo quando andavo a funghi che tutti si tenevano alla larga dai funghi che crescono sui tronchi degli alberi, che gli esperti ritengono non commestibili.
    Questo è forse dato dalla loro natura legnosa, ma quello che sto scoprendo ultimamente è che i cibi più antiossidanti e con proprietà molto terapeutiche sono propri molti tipi di funghi degli alberi, oltre a funghi normali.
    Da approfondire! 🙂

    http://www.erboristeriarcobaleno.com/micoterapia.html

  4. Grazie tantissime Epineo,
    mi veniva il dubbio perchè in una tesina valdo dice: " Mai usare Avocado in presenza di noci e semini,pure ad alto contenuto di grasso"
    Io digerisco benissimo ma il dubbio un po' mi resta.
    Grazie cmq
    Buon week end

    🙂

  5. Ciao V,
    onestamente non so il perché, vediamo se Valdo lo spiega.
    Io faccio anche il ragionamento che quando si mangia in maniera molto naturale, con cibo crudo, se anche mischi due cose non proprio compatibili chissene. Evitare gli opposti è sicuramente meglio, infatti non lo faccio mai ma per una questione di gusti, tipo avocado e fragole non mi verrebbe di mischiarli.
    Però non mi sembra che avocado e frutta secca siano così distanti…
    Ciao!

  6. Ottima descrizione del Reishi ! ho avuto tanti benefici con questo potente integratore ,che la natura ci offre.. <3 Io ero cliente …oggi lo assumo TUTTI i giorni e mi dà un benessere a 360° , oggi faccio parte della squadra lo voglio fare conoscere a tutti, affinché tutti possono trarre benefici e risolvere un bel po di patologie… se lo volete provare, lo potete acquistare sul mio sito ..Buona Salute A Tutti 😀 http://fedebarone.myorganogold.com/ (cliccare nel carrello a destra)

Lascia un commento