I MACELLI SONO TESTIMONIANZA DI ROVINA E DISPERAZIONE

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

UN NONNO E UN NIPOTINO IN VISITA A UN MACELLO ABBANDONATO

Ciao Valdo! Ci sarà un momento nella storia in cui saremo tutti vegani e ci ritroveremo a ripercorrere quei luoghi che hanno ospitato le sofferenze degli animali. È questo il tema dell’ultimo video diffuso dalla sezione tedesca della Peta (People for Ethical Treatment of Animals). Nel video l’attore Jochen Nickel, protagonista di Schindler’s List, interpreta un nonno che accompagna il nipote in un macello ormai abbandonato perché nessuno, ormai, mangia più carne.

NON SENTONO NULLA! COSA CI HA RESI COSÌ CIECHI?

“Chi siamo? Cosa ci definisce?” si sente dire dalla voce fuori campo. “Abbiamo fatto finta che loro non sentissero nulla, cosa ci ha reso così ciechi? La nostra compassione è stata sepolta sotto l’egoismo. Chi ci ha dato il diritto?”

OCCHI IMPLORANTI E GRIDA CHE IMPAZZANO

L’impresa in cui nonno e nipote si aggirano è chiusa, abbandonata. La gente ha ormai smesso di mangiare carne. Eppure il nonno ricorda ancora gli occhi imploranti degli animali. Le loro grida ancora impazzano nelle mie orecchie, l’odore della loro paura è ancora nel mio naso! Il loro sangue  ha lasciato indelebili  tracce sulle nostre mani, sui nostri piatti. Non ci sarà acqua a cancellare tutto, non ci sarà eternità a far svanire il passato! Un passato che però viene lasciato alle spalle dalla coppia, che si incammina verso un campo soleggiato.

UN VIDEO BREVE, TOCCANTE ED EMOZIONANTE

Un giorno sarà forse tutto realtà. Tratto da http://www.vegolosi.it/news/video-peta-gli-orrori-del-passato-in-un-futuro-vegan/ Da youtube segnalo il video (della durata di neanche due minuti) che mi è parso toccante e davvero emozionante.
Un abbraccio.
Elena Fasulo

*****

RISPOSTA

DOPOTUTTO, STANNO SUCCEDENDO COSE INCREDIBILI

Ciao Elena. Non è mai detto. Ci sono tante cose che stanno succedendo. Tanti segnali che vanno riscontrati, percepiti e messi in chiara evidenza. Casi clamorosi come quelli del dr Howard Hyman del Montana in America, demolitore del suo impero ecologico del latte, o quello dello stesso John Robbins, figlio unico del fondatore della gigantesca catena di gelati al latte Baskin-Robbins, e diventato presidente Peta nel 2002, dopo aver rinunciato all’eredità dell’impero paterno. Casi clamorosi pure da noi, come quello di Fabrizio Bonetto che in Piemonte alleva le sue mucche senza ammazzarle, senza consegnare i loro bambini al macellaio, trattandole come sue sorelle.

CI SONO SÌ DISASTRI E COSE ORRIBILI, MA ESISTE ANCHE L’EVOLUZIONE ETICA

L’evoluzione etica e spirituale dell’uomo va al di là di tutte le altre considerazioni. Dopotutto il fisico rimano il substrato dello spirituale, il sostegno dell’anima. Già questo dovrebbe dare al cibo che assumiamo, all’aria che respiriamo, all’acqua che beviamo o che prendiamo dalle pesche, dall’uva e dai meloni, un significato trascendente.

LA STUPIDITÀ MANIFESTA DEL ROZZO MATERIALISMO NON HA PIÙ RAGIONE D’ESSERE

Tornano perentoriamente attuali i pensieri del grande Giordano Bruno, sulla stupidità manifesta di chi crede che tutto sia basato su quello che vediamo e tocchiamo con le dita della nostra mano! O su quello che mettiamo avidamente e disinvoltamente tra i denti, senza distinguere se proviene dall’albero, dalla terra o da un orribile luogo chiamato macello!

Valdo Vaccaro

Share.