MIGLIORIE TUMORALI SNOBBATE DAGLI ONCOLOGI

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

DIAGNOSI DI PRESUNTI TUMORI A ENTRAMBI I SENI

Caro Valdo, Ti scrivo di nuovo per narrarti una vicenda che in un altra mail già ti accennai sulla storia di questa ragazza a cui diagnosticarono presunti tumori a entrambi i seni.

LA PAZIENTE MANDÒ A QUEL PAESE L’INTERO ESTABLISHMENT MEDICO

Armata di coraggio e poca voglia di sottoporsi a radio-chemio terapia, la pulzella mandò a quel paese l’intero establishment medico e intraprese le “demoniache vie alternative” alle quali i medici, ancora necessari per le analisi oncologiche, non danno la benché minima considerazione.

DOPO DUE ANNI ALTALENANTI, LE ODIERNE DIAGNOSI SONO STREPITOSE

Nell’arco di due anni ci sono stati svariati sviluppi sulla faccenda e, con la diagnosi avvenuta oggi, i risultati sono stati decisamente favorevoli, se non addirittura sbalorditive. Due macchiette a destra e una a destra, tutte di risibili e millimetriche dimensioni. Non ho dati ultra-precisi, ma mi è stato detto che la situazione si è altalenata, con periodi in cui le masse aumentavano sia di numero che di volume, raggiungendo persino la dimensione di 7 cm!

RIFIUTO DI FIRMARE LA LIBERATORIA ALLA CHEMIO

La forza d’animo della ragazza è notevole, anche perché ha apertamente rifiutato di firmare la liberatoria alla chemio dopo tale importante diagnosi. La medicina non rinuncia mai alla diagnosi e al terrorismo psicologico. Tende a far vedere che si è dei condannati a morte dal mostro tumorale, salvo che non ci sia l’intervento medico convenzionale.

SOTTOVALUTATI I RISULTATI E FATTO CRITICHE AL BEL COLORITO DEL VISO

Cosa mi ha dunque lasciato di sasso? Oggi appunto, con questi splendidi risultati, non solo non hanno fatto i debiti confronti con le precedenti analisi, evidenziando gli enormi miglioramenti ottenuti, senza ricorso a chemio, ma hanno rilevato che la ragazza aveva un bel colorito alle braccia e al viso (cosa non prevista tra i pallidi malati oncologici)!

SCONSIGLIATO IL SOLE

Le è pure stato detto di non prendere assolutamente sole, perché altrimenti il dolore e le dimensioni delle masse sarebbero aumentate! Risultato? Una sensazione di sconforto che invade l’anima della ragazza, anche se si riprenderà e non si lascerà irretire da queste tecniche di scoraggiamento.

IRRESPONSABILE ED ODIOSO ATTEGGIAMENTO DEI SANITARI

C’è davvero di che restare allibiti di questo atteggiamento medico nei riguardi dei pazienti. Come diavolo si può trattare a pesci in faccia una persona che sta visibilmente bene e che migliora con le sue forze? La salute deriva anche da equilibrio e armonia della mente!

PER NOI IL SOLE FA BENE A SANI E A MALATI, E CE LO PRENDIAMO QUASI TUTTO

Un’ultima mia osservazione sul sole e sulla quale ti chiedo, qualora fossi in torto di smentirmi subito. Dai canali ufficiali si apprende che è un temibile portatore di tumori alla pelle. Da un altro canale, quello del buon senso, mi risulta che il sole è invece una fonte di nutrimento, vitamina D e pure un disintossicante naturale! Io e la ragazza lo prendiamo la mattina presto (fino al max le 10.30) e al tramonto! E stiamo pure bene a fare le lucertole!

LUMINARI E BARONI MERITEVOLI DI DENUNCIA PUBBLICA PER DISONESTA’ INTELLETTUALE

Se non fosse che questi baroni sono tutelati da mille leggi, li avrei denunciati oggi stesso per cinismo, ipocrisia e disonestà intellettuale. Una tua opinione e conferma sarebbe ben gradita, accetta e, perché no, di grande incoraggiamento per la ragazza! Grazie mille!
Stefano

*****

RISPOSTA

LA TEMPRA MENTALE E PSICOLOGICA HA VALORE ANTICANCEROGENO

Ciao Stefano. Complimenti intanto alla ragazza in questione che con la sua tempra ha saputo resistere a pressioni che ben possiamo immaginare. Sapersi difendere con la giusta determinazione, la aiuta anche a sconfiggere il male oscuro. Quanto ai medici, ci sono quelli aperti e disposti ad ammettere le proprie magagne e le proprie debolezze, e ci sono quelli che giocano sporco in tutte le possibili maniere.

NON TUTTI SANNO COSA SIANO LE DOTI MORALI

D’altra parte, riconoscere che l’avversario sta ottenendo risultati ottimi, significa nel contempo condannare se stessi. Per far questo servono doti morali che non tutti hanno. Per il sole poi, basta usare quel po’ di prudenza che il buonsenso impone, evitando le insolazioni intense di mezzogiorno e dintorni.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Stufo della pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.

5 commenti

  1. Adalberto Caccia on

    Mi permetto solo di aggiungere che, negli orari indicati e almeno in Italia, non è che si sintetizzi molta Vitamina D, dato che per farla occorre ricevere gli UVB, che riescono ad attraversare l'atmosfera solo quando il sole è abbastanza alto.
    Ad esempio, in questo periodo in Italia gli orari giusti sono, approssimativamente:

    – Italia del nord (intorno al parallelo 45° N):
    giugno: dalle 10:00 alle 16:20;
    – Italia centrale (intorno al parallelo 42° N):
    giugno: dalle 10:00 alle 16:30;
    – Italia del sud (intorno al parallelo 39° N):
    giugno: dalle 9:40 alle 16:10;

    (fonte: http://perladieta.blogspot.it/2012/06/la-verita-sulla-vitamina-d.html)

  2. In parte qualcuno paga già, diciamo così, individualmente, visto che certi medici sperimentano su se stessi i danni che possono insorgere dandosi a consumo di farmaci, vaccini e terapie dannose di vario genere.
    Il mio medico della mutua, qualche anno fa (come avevo già riferito….non ricordo dove)era stato vittima di reazioni avverse di un comune vaccino anti influenzale; gli era venuto uno "sfogo" con tanto di infiammazione su labbra, bocca e gengive; gli durò diversi giorni e faceva fatica a parlare. Poco dopo fu anche preda di una pesante influenza che si trascinò a lungo. Gli chiesi un pò sarcasticamente, ma senza darlo troppo a vedere, se questi vaccini erano proprio necessari e lui mi rispose affermativamente con un mesto cenno del capo…..non troppo convinto dunque. Da (quasi) vittima di vaccini mi sono potuto permettere di fare un pò lo spiritoso, anche se lui resta tutto sommato un brav'uomo….solo un pò pirla….come disse Valdo del super attore di Hollywood B. Pitt

  3. CONCORDO IN PIENO, COME SEMPRE, CON VALDO VACCARO. LA MEDICINA UFFICIALE, COSI' COME LA POLITICA DI GOVERNO, E' COSTITUITA DA CASTE DI POTERE. PERTANTO LA MEDICINA ALLOPATICA, COSI' COME LA POLITICA, UTILIZZA LA STRATEGIA DELLA SOTTOMISSIONE DEL POPOLO ALIMENTANDONE IL TERRORISMO BASATO SULL'IGNORANZA.
    IN PAROLE POVERE LA MAFIA BIANCA (MEDICINA UFFICIALE) E LA MAFIA NERA (POLITICA CAPITALISTICA) UTILIZZANO GLI STESSI STRATAGEMMI PER COMANDARE LE MASSE CIOE' I PAZIENTI O CITTADINI DEL POPOLO; CREARE IGNORANZA E TERRORISMO. E COSI' COME IL "POLITICO DI TURNO" ILLUDE I CITTADINI ELETTORI, ALLO STESSO MODO, IL "MEDICO DI TURNO" ILLUDE I PAZIENTI MALCAPITATI… CON L'UNICA MORALE CHE E' QUELLA DI SPECULARE UNICAMENTE SULLA IGNORANZA E SULLA CONSEGUENZIALE DISGRAZIA ALTRUI.
    ROBERTO CARCIONE