PROSTATITE FASTIDIOSA E AQUILOTTO CHE NON VOLA

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

PROSTATITE PERSISTENTE, CON DOLORI E DIFFICOLTÀ AD URINARE

Gentile Dottore, ho trovato il Suo indirizzo e-mail su internet. Sono vari anni che combatto con l’infiammazione alla prostata. Ogni 2 o 3 mesi devo prendere per una settimana il Ciproxin per poter urinare meglio, e togliere il dolore.

UNA CURA A BASE DI FRUTTA NON MI HA PER NIENTE AIUTATO

Ho seguito dei consigli su un corso a pagamento. Tutte le mattine frullati di frutta, banane in abbondanza, arance, limoni, mele, pere e tutti i tipi di frutta, ma non ho avuto il risultato sperato.

LA MIA AQUILA NON VOLA COME AI BEI TEMPI

Loro mi assicuravano che tanta gente era guarita, ed io ci credevo. Ho perso quasi del tutto il sapore del sesso. La mia aquila non fa più quei voli belli, nemmeno con l’aiuto di Viagra o di Cialis.
Mi può dire un suo pensiero? Sto presentemente all’estero e ritorno a Firenze fra 2 mesi.

BANANE CONTRO I CRAMPI AI POLPACCI E TANTE POLVERI PICCANTI

Sto continuando a fare dei frullati, con banane per i crampi ai polpacci. Ci metto pure un cucchiaino pieno di curcuma, mezzo di cinnamon o cannella, a volte il curry ed il capsor, un po’ d’olio per far assorbire all’organismo la curcuma, ed una spolverata di pepe. Certo di una Sua generosa risposta, porgo distinti saluti
Giovanni

*****

RISPOSTA

PROSTATA E LIQUIDO PRE-SPERMATICO

Ciao Giovanni. Assai generica e inefficace, e quindi pessima e francamente incompetente la dieta fruttariana che hai seguito. Togliere poi immediatamente ogni farmaco. Tante sono le mie tesine sulla prostata. Va sul blog www.valdovaccaro.com e digita prostata, prostatite, impotenza e troverai diversi titoli di tesine. Organo dell’apparato urogenitale maschile situato sotto la vescica, la prostata secerne il liquido prostatico in cui si diluisce lo sperma. Liquido che viene anche definito liquido di Cowper, liquido pre-eculatorio, pre-seminale, pre-spermatico e pre-orgasmico.

CAUSE DI INFIAMMAZIONE PROSTATICA

L’infiammazione della prostata, o prostatite, è caratterizzata da un impedimento alla funzione fisiologica dell’evacuazione. Le cause vanno cercate nel diabete, nelle insufficienze epatiche e renali, nella deficiente eliminazione attraverso una pelle che traspira poco, nell’intossicazione cronica, nell’alto grado di putrefazione intestinale, nella stitichezza cronica, nella disidratazione, nell’indebolimento della energia vitale per problemi di intossicazione interna e di ostruzione, secondo la formula di Ehret, per cui V (vitalità) = P (Potenza) – O (ostruzione).

FONDAMENTALE UN RIGOROSO SGRASSAMENTO DEL SANGUE

L’affezione prostatica, trattata coi mezzi della medicina e coi farmaci, da acuta diventa cronica e va a causare ritenzione di urina con patologie ancora peggiori a carico di vescica e reni. Fondamentale ripulire il sangue mediante una serie ininterrotta e stabile di buone digestioni, mediante una vita sana, con movimento e traspirazione, con aria e sole, mettendo al bando stress, alcol, fumo, the, caffè, cole, farmaci, integratori, ed anche i cereali, almeno nel periodo di cura.

IDRO-FANGOTERAPIA, TISANE E SUCCHI

Raccomandati 3-4 bagni o semicupi al giorno, di 20 minuti cadauno, alla zona genitale, nonché cataplasma di fango termale notturno alla zona genitale con una specie di mutanda fangosa a freddo, o almeno un cataplasma di foglie di cavolo alternato a cipolla grattugiata. Raccomandata la tisana di equiseto, ortica e menta piperita o mentastro, tre bicchieri al giorno, assai efficace nelle affezioni gemito-urinarie. Raccomandato il succo di melograno soprattutto al risveglio, grande contrastatore di tumori prostatici. Raccomandata l’assunzione regolare di bacche di ginepro tritate, nonché succhi verdi alla clorofilla naturale, ricavati da vegetali verdi e freschi di stagione.

DIETA VITALE E RISORSE NATURALI AMICHE DELLE VIE URINARIE

Raccomandata soprattutto una dieta vitale, vibrante e radiante sulla scala Simoneton. Ricordarsi che gli alimenti specifici di protezione e sostegno alla prostata ed alle vie urogenitali includono, cavolo, crescione, carciofo crudo, asparagi con l’uovo, ortica, pomodoro, germe grano, ribes, semi di zucca, zucca, zucchina, melanzana, mezza cipolla cruda al giorno, uva, porro, portulaca, acetosa, tarassaco, silene timo, salvia, basilico, rosmarino.

CAUSE E RIMEDI PER I CRAMPI MUSCOLARI

Quanto ai crampi muscolari, possono derivare da altre patologie tipo cirrosi epatica, diabete, insufficienza renale, disidratazione, o anche da sonno disturbato e da riposo insufficiente, o da circolazione periferica rallentata. Anche da carenze mineral-vitaminiche, con livelli di sodio troppo bassi (vedi sedano, olive, alghe, tarassaco, semini di sesamo, crescione), con livelli di potassio troppo bassi (vedi banane, peperoncino, frutta secca, frutta da guscio, castagne, datteri, avocado, patate, pomodori, bietole), con livelli di magnesio troppo bassi (semi di zucca, noci, spinaci, soia, germe di grano,  mandorle, anacardi, miglio, pistacchio, noce di cocco, datteri, avocado), con carenze di gruppo vitaminico B (semini, germe di grano, sesamo, pinoli crescione, tarassaco, castagne, asparagi, germogli), di vitamina A (carote, zucca, melone, radicchio, finocchio, mango, papaia, spinaci, patata dolce, acetosa), e di vitamina E (girasole, mandorle, noci, nocciole, legumi, lupini).

L’AQUILA CHE NON VOLA

A concludere finalmente con l’aquila che non vola più come un tempo, occorre ribadire che la voglia di farlo e la possibilità di farlo, sia come divertimento fine a se stesso che per motivi di riproduzione della specie, rappresentano un regalo supplementare, una specie di ciliegina sulla torta dell’efficienza, dell’equilibrio e della salute. La cosa migliore è non pensarci troppo e non farne un dramma eccessivo. Le forzature, l’ansia da prestazione e l’urgenza giocano contro.

RIPORTARE FEGATO E RENI ALLA MASSIMA FUNZIONALITÀ

Via pertanto le cose sbagliate e le sostanze balorde che alterano il normale benessere, la rilassatezza, l’armonia, il sorriso, lo stare bene dentro se stessi. Via le carni e gli zuccheri raffinati, via i farmaci e gli integratori, via il Viagra e il Cialis. Per diventare più sani, più forti, più potenti e più resistenti, occorre innanzitutto diventare più puliti al nostro interno. Occorre sgrassare e rendere fluido il nostro sangue, altrimenti nulla otteniamo sul piano della salute e del rendimento. Occorre riportare fegato e reni ed arterie alla massima funzionalità.

CARCIOFI, TARASSACO E FINOCCHI CONDITI DA EXTRAVERGINE E LIMONE NONCHÈ DA UN SANO SPIRITO UMORISTICO

Ecco perché la prima cosa da farsi in questi giorni di aprile, per sani e meno sani, suggerisco una cura a base di cinarina, con 2 carciofi crudi a pranzo e cena per tutto il mese. Carciofi spinosi sardi, deliziosi e teneri nella parte interna. Sempre mantenendo le altre risorse purificanti che si chiamano finocchio, tarassaco, asparago, ortiche, bietole, crauti, peperonate ed altro ancora, sempre mantenendo il corredo di fragole, ciliegie, nespole giapponesi, more di gelso e di rovo, lamponi, ribes, mirtilli, meloni, papaie, manghi ed ananas. Tanto sole e tanta vita sana, ma anche un buon senso dello humour.

TRENTOTTO FIGLI CON LA STESSA, MA CON DONNE DIVERSE

La coltivazione di una pianta chiamata “Saperla-prendere e Saper-sorridere nonstante tutto”, ossia di una risorsa umana chiamata giocosità, allegria e buonumore, è fondamentale. Una risata di cuore non solo smuove e attiva il fegato, ma aiuta la digestione, sviluppa il diaframma e dilata i polmoni. Mi è stato riferito il caso di un agricoltore nei dintorni di Tegucigalpa, capitale dell’Honduras, con grossa famiglia a carico. Un mio amico vicentino non ci voleva credere e lo volle incontrare di persona. Trentotto figli tutti tuoi, uno per uno? E sempre con la stessa? gli chiese sbalordito. “Seguro, treinta y ocho. Siempre con la misma, pero con mujeres diferentes! Questo anziano e pimpante contadino del Centro America non aveva certamente bisogno di depurarsi il fegato, e tanto meno di revisionare le ali al suo aquilotto.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro è orgogliosamente NON-medico, ma igienista e libero ricercatore. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui per passare alla navigazione premium.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x