SALUTE AL TOP E GRANULOMA DENTALE DA AZZERARE

da 7 Gen 2013Disturbi gastroenterologici

LETTERA

CINQUE CHILI IN MENO E 8 KM DI CORSA IN UN’ORA

Ciao Valdo, spero tu stia bene nonostante la mole di lavoro che svolgi. E’ già un anno che non mangio nessun tipo di proteina animale, e che non prendo caffè, cole e sostanze-spazzatura. Sono dimagrita di quasi 5 kg e riesco a fare circa 8 km di corsa in un’ora. Non velocissima ma, coi miei 48 anni, mi posso anche accontentare. Nel complesso sto abbastanza bene. Devo dire che non ho mai avuto crisi eliminative. Sarà forse per la pizza settimanale, vegetariana sì ma con farina 00 e birrettina al seguito?

DIMINUITI I DUE GRANULOMI, MA NON ANCORA SPARITI

L’unico rammarico è che non riesco a far regredire del tutto (anche se sono molto diminuiti) i due granulomi che ho nell’arcata dentaria. Esiste un modo per farli andare via del tutto, senza ricorrere al dentista di cui ho il terrore? Prendi nota che da un anno a questa parte non prendo nessun tipo di medicine, neanche quelle omeopatiche. I miei pasti sono sempre vegancrudisti tranne la pizzettina settimanale.

STO DANDO IL BUON ESEMPIO INTORNO A ME

Con i miei non sono riuscita a fare opera di convincimento, anche se vedono i miei evidenti miglioramenti. Ma, come si usa dire, finché c’è vita c’è speranza. Ciao.
Fabiola

*****

RISPOSTA

CONTINUA A CORRERE E GODITI PURE LA TUA PIZZA

Ciao Fabiola. Sei brava davvero. Non serve togliere la pizza settimanale e nemmeno la birretta, trasgressioni innocenti e indeterminanti nel tuo specifico caso. Non serve nemmeno andare dal dentista, fino a quando non sorgono dei problemi specifici. Dopotutto stai già riducendoli progressivamente. Cosa vuoi di più? Continua a correre e ad alimentarti al meglio e lascia che sia il sistema immunitario a ripagarti e a fare da accurato spazzino interno.

COS’E’ IL GRANULOMA DENTALE

Il granuloma dentale è null’altro che una piccola massa rotondeggiante dalle dimensioni di un pisello. E’ causato da un’infezione alla polpa situata alla radice dei denti. Una proliferazione batterica chiamata terroristicamente infezione. I batteri in questione, dopotutto, sono attratti da sostanza organica sotto-denteale derivante da materiale organico in disfacimento, da cellule morte che non trovano via d’uscita per carenza di flusso sanguigno, per pigrizia del linfatico e sangue denso.

GRANULOMA AMICO E NON NEMICO

Il granuloma, alla fine, funziona da pellicola protettiva a difesa di radici e gengive. Se il dente è sano, la proliferazione non ha motivo di essere, e comunque sarebbe impedita dal nervo vitale del dente. Nervo che protegge la radice.

LA STESSA PRESENZA BATTERICA PUO’ ESSERE VISTA IN SENSO POSITIVO

Se il nervo muore, spontaneamente o per devitalizzazione dentistica, la radice è sottoposta a costante surplus di materiale detritico-cellulare e quindi a presenza batterica. Anche la presenza batterica va vista in senso positivo. Senza quei batteri, accorsi a sbafare materiale organico inespulso, il materiale stesso rimarrebbe intrappolato e potrebbe causare complicazioni, putrefazioni e tumori.

Valdo Vaccaro

Se l’articolo ti è piaciuto e vuoi supportare la mia attività lo puoi fare con una donazione libera.

Scritto da Valdo Vaccaro

Valdo Vaccaro, classe 1943, è ricercatore indipendente, divulgatore e filosofo della salute. Da sempre ha fatto della dieta vegeto-crudista tendenziale, dell’amore per gli animali e la natura un modo di essere e uno stile di vita, in tutta autonomia e libertà. Valdo ha tenuto centinaia di conferenze in giro per l’Italia e nel mondo trattando vari temi tra cui salute, etica, attualità e altro ancora. Al momento, oltre all’attività sul blog, è direttore scientifico e docente della HSU – Health Science University, la prima scuola di Igienismo Naturale Italiana.

DISCLAIMER
Valdo Vaccaro è orgogliosamente NON-medico, ma igienista e libero ricercatore. Valdo Vaccaro non visita, non prescrive e non cura. Le informazioni presenti su questo sito hanno solo scopo informativo, non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Articoli Correlati

APPENDICITE SENZA SALA OPERATORIA

APPENDICITE SENZA SALA OPERATORIA

LETTERA Buonasera Valdo. Ti scrivo per mia figlia Francesca. Ricoverata venerdì sera con forti dolori addominali. Diagnosi: appendice. Dagli esami del sangue...

Commenti

0 commenti

Lascia un commento