ARTRITE PSORIASICA E CLORURO DI MAGNESIO

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

SCIOCCATA SUL CIBO

Salve signore, mi scuso se la disturbo. Mi chiamo Angela e da poco, grazie a lei, ho aperto gli occhi riguardo al cibo. Sono rimasta scioccata. Le volevo chiedere un consiglio per mia madre 60enne. Le hanno diagnosticato l’artrite psoriasica, ed io le ho detto ovviamente di eliminare latticini e carne.

MEDICI CHE CONTINUANO A RACCOMANDARE CARNE E LATTE IN ABBONDANZA

Latticini e carne che il dottore gli ha fatto abbondantemente mangiare. Ma io mi chiedo se ci vogliono morti davvero. Ho capito che non mi devo fidare di nessun medico. Mia madre fa una iniezione a settimana di methotrexate. Secondo lei, continuando per tutta la vita mangiare frutta e verdura, potrebbe eliminare l’iniezione che comporta un sacco di controindicazioni trattandosi in poche parole di veleno?

RICORSO AL CLORURO DI MAGNESIO

Sono contro i medicinali già di mio. Ho risolto i miei problemi di asma, candida, e tanti altri ancora, scartando i farmaci e ricorrendo al cloruro di magnesio. Navigando su internet mi sono imbattuta sul cloruro di magnesio ora lo prendiamo tutti, anche mio padre. Gli ho fatto buttare le pillole per la prostata. Da un anno lo prendiamo e mio padre è guarito senza assumere farmaci. È assurdo come i dottori pensano ai soldi e a noi ci stanno massacrando. Scusi per il papiro. Mi fido solo del suo parere. Grazie in anticipo. Cordiali saluti.
Angela dalla Sicilia

*****

RISPOSTA

LIBERAZIONE DALLA SCHIAVITÙ DEL FARMACO

Ciao Angela. Liberarsi dai farmaci è sicuramente un fatto positivo. Alimentandosi in modo equilibrato, a base di frutta, verdura, cereali, germogli, ed applicando i vari ingredienti necessari a massimizzare il benessere, permette ad ogni corpo di detossificarsi e di interrompere ogni dipendenza farmacologica.

EFFETTI NEGATIVI

Quanto al cloruro di magnesio, trattasi di un sale positivo nella misura in cui viene assunto in modalità naturali e organicate. Nella forma inorganica è dannoso come sono dannosi tutti gli integratori minerali, particolarmente nei riguardi di chi ha problemi renali e tende a formare calcoli.

TESINE DA LEGGERE

Valdo Vaccaro

 

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Condividi con i tuoi amici.

1 commento

  1. Recentemente un tizio noto….ma non lo cito non avendone il permesso…..è stato colpito da una grave malattia al sistema respiratorio, con infezione polmonare ed è stato a lungo in coma, tanto che per un bel pò è stato considerato a rischio per la propria vita. Piano piano ne è uscito. Sono a conoscenza del fatto che costui integrava il cloruro di magnesio da molto tempo. La cosa non mi meraviglia. Iniziai ad avere dubbi su questo prodotto, quando anni fa un mio collega di lavoro morì di infarto fulminante, poco più che cinquantenne, pur integrando anch'egli il magnesio. Allora la cosa mi sorprese molto e non conoscevo ancora Valdo e tutto il resto. Aggiungo che era al terzo infarto e che il magnesio che prese negli ultimi tempi glie lo avevo procurato io stesso, su sua richiesta. Si trattava ovviamente del sale inorganico in questione…..Lo stesso propagandato in tanti libri e tante pubblicazioni. Mi sono chiesto: dove è l'effetto protettivo di questo prodotto? Così come ora mi chiedo: dove è il poderoso effetto anti microbico ed antibiotico che promettono alcuni? L'effetto della sua assunzione è indubitabile, ma è solo "coprente/dopante", come dice Valdo. Per dirne una, leggevo che le macchie bianche che ci ritroviamo sulle unghie sono carenza di magnesio e che integrandolo sarebbero sparite. Ma questo non mi è mai successo e lo stesso dicasi per alcuni altri che ho controllato io stesso. Adesso che sono vegano tendenzialmente crudista, il problema è del tutto risolto.
    Penso che mettere la pulce nell'orecchio ad alcuni sia salutare, poi ognuno fa le proprie scelte. Preciso solo che i miracoli che vengono riferiti al cloruro di magnesio, sono una realtà, a patto di attribuirli solo alla forma organica che è contenuta nei cibi e non all'integratore che dà effetti solo illusori, seppur riscontrabili. Circa l'85% dell' inorganico viene direttamente scartato nell'intestino e il poco che va in circolo non può raggiungere le cellule ed essere utilizzato.