BIOTECNOLOGA NOVARESE CON ISPIRAZIONE ED ENTUSIASMO DA VENDERE

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

RAGAZZA 23ENNE DA NOVARA

Caro Valdo, mi rivolgo a te come ad un padre, perchè tale tu sei per me per avermi insegnato così tanto. Non mi faccio dunque scrupoli nel parlarti con confidenza, spero non ti sia sgradito questo mio voler accorciare le distanze. Sono Giulia, una ragazza di 23 anni che vive in provincia di Novara.

HO APERTO GLI OCCHI MIGLIORANDO LA SALUTE MIA E DI CHI MI STA VICINO

Ti rivolgo subito un grazie enorme per tutto ciò che fai, per avermi supportato in quello che io definisco il mio percorso di consapevolezza, per avermi aiutata ad aprire gli occhi, per aver migliorato la mia salute e quella di chi mi sta intorno, ma, soprattutto, per aver acceso in me una speranza che voglio poter sfruttare al meglio.

SONO ATTORNIATA DA GIOVANI PIENI DI PROBLEMI

Ti descriverò solo sommariamente i problemi di salute che ho risolto, tanto per riportarti l’ennesima esperienza. Sì, sono molto giovane, ma credimi se ti dico che tra i miei coetanei tutto vedo fuorché la salute. Vedo allergie che pongono limiti ad allegre passeggiate all’aperto, vedo ragazzi che non digeriscono gli alimenti più semplici, vedo giovani donne con sindromi mestruali invalidanti, ne vedo altre con pancia sempre gonfia e gambe pesanti. Vedo compagni di studio che hanno bisogno di dieci caffè al giorno per mantenere la lucidità. Vedo stupendi volti devastati dall’acne, corpi che soffrono per la psoriasi e irritazioni di ogni tipo, vedo ragazzi più giovani di me perdere i capelli. Vedo problemi di mal di schiena, di ossa fragili, anemia, sovrappeso e obesità.

MANCA VITALITÀ, MANCA ENERGIA E MANCANO VALORI

Non mancano patologie più gravi e dai nomi sempre più complicati, ma il punto è che vedo sempre meno vitalità, tanta energia sprecata. A stento trovo compagni di scampagnate in bici, l’idea della fatica è minacciosa. Vedo una nebbia che si fa sempre più fitta. Ecco, io il mio sole l’ho trovato. Cambiando alimentazione si sono schiariti anche la mente e il pensiero.

A VENT’ANNI ERO DAVVERO MALMESSA

A soli vent’anni mi ero ritrovata con l’intestino in tilt. Stitichezza ostinata, gonfiori, fermentazioni. Afflitta in contemporanea da mononucleosi, con linfonodi grossi come palline da golf sotto le ascelle, da ipotiroidismo e da una dermatite che mi riempiva il viso di insopportabili bagotte rosse. Soffrivo anche di depressione. Avevo spesso la sensazione di essere persa.

SPRECO DI TEMPO E DI DANARO

Non ti elenco la quantità di farmaci che mi sono stati sottoposti. Per fortuna ho avuto il buonsenso di schivarne alcuni. Ho sprecato tempo e soldi, fino al momento in cui mi sono detta che doveva esserci un legame tra ciò di cui il mio corpo si nutriva e tutte queste manifestazioni. Ecco che cominciano le ricerche. Supportata dalla curiosità che, per fortuna, mi ha sempre accompagnata, ho letto di tutto. Era giunto il momento di sperimentare sulla mia pelle.

COL VEGAN-CRUDISMO È ARRIVATO IL BENESSERE

Ho eliminato latticini di ogni genere in primis, farine raffinate, prodotti processati, uova ed altro ancora. Sono letteralmente rinata. Mi basta dire questo, non voglio tediarti con i particolari. Quel benessere che iniziavo a provare mi ha spinta ad andare oltre, ed è così che sono giunta sul tuo blog. Mi sono abbuffata di informazioni, ho approfondito con altre letture, studiato di tutto. Questo mi ha portata alla scelta vegana. I benefici li riscontravo ogni giorno. Da qualche tempo sto approfondendo quello che per me è il magico mondo del crudismo, sempre con base igienista.

MAI AVUTO TANTA ENERGIA

Al momento, approfittando del caldo, mi nutro di frutta e verdura crude a sazietà per tutta la giornata, riservando per la sera un’insalata seguita da un piatto di tuberi o, più raramente, cereali o legumi, con altre eventuali verdure cotte. Le mie sperimentazioni non sono finite, ma sto davvero bene, è incredibile. Mai avuta tanta energia, una pelle così liscia e luminosa, intestino regolare e pancia piatta. Mi dilungherei davvero troppo, continuando.

ENTUSIASMO CONTAGIOSO E VOGLIA DI DIVULGARE

Il mio entusiasmo pare sia contagioso, perchè molte delle persone che mi stanno attorno stanno modificando il loro modo di mangiare. Insomma, Valdo, ecco come ho trovato il mio sole. Il fine ultimo di questa lettera non è però quello di porti una testimonianza di entusiasmo. Ti chiedo un consiglio per me importantissimo. Io non riesco a immaginare altro per me, nella vita, che non sia diventare divulgatrice di queste conoscenze.

LA GIOIA DI STAR BENE NON HA PREZZO

Voglio poter far capire alla gente che il corpo è saggio, e aiutarla ad essere consapevole del proprio istinto, il quale, se è autentico, non sbaglia mai. Voglio poter vedere meno persone rovinarsi a colpi di forchetta, voglio che si possa sperimentare la gioia di stare bene.

ULTIMO ANNO ALLA FACOLTÀ DI BIOTECNOLOGIE

Al momento sto per frequentare il terzo ed ultimo anno di biotecnologie, facoltà per me molto stimolante poichè le basi scientifiche che mi fornisce mi fanno comprendere ancora meglio le nozioni dell’igienismo e tutto ciò che riguarda l’alimentarsi e, più in generale, il vivere secondo natura. In precedenza ho frequentato la facoltà di chimica farmaceutica, ma non era affatto la mia strada. Ti chiedo, sotto il punto di vista professionale, se esista un percorso che porti all’obiettivo citato.

INTERESSE PER UN LAVORO STABILE E NON PER UN PASSATEMPO

Cosa posso fare perchè tutte le mie energie e speranze possano concretizzarsi in un lavoro, in qualcosa che non sia solo passatempo ma a cui io possa dedicarmi appieno? Ho, ad esempio, un’amica laureata in nutrizione umana. Lì si parla ancora di bistecchina di pollo e pochi carboidrati a cena. Una lontananza di anni luce dal nostro pensiero. Insomma, non so come fare. Ho tanta energia, tanto entusiasmo, sono disposta ad andare in capo al mondo perchè quella che è ora una speranza diventi realtà. La fatica non mi spaventa.

VOGLIO ESSERE PARTE DEL CAMBIAMENTO

Mi auguro davvero tu abbia modo di mostrarmi una via. Ora ti saluto. Mi sono dilungata enormemente. Non tutti i giovani si stanno adagiando nell’accettare che le cose sono così. Intendo essere parte del cambiamento. Ti sarò grata se potrai aiutarmi a fare in modo che questo avvenga. Sarò piena di gioia se prima o poi leggerò una tua risposta. Arrivederci caro Valdo.
Giulia

*****

RISPOSTA

SAI TRASMETTERE UN ENTUSIASMO CONTAGIANTE

Ciao Giulia. Il messaggio è troppo bello per essere commentato. Una testimonianza di grande valore non soltanto per come hai saputo superare i diversi problemi che ti angustiavano a 20 anni, ma per la tua straordinaria rinascita, per l’entusiasmo che sai trasmettere intorno a te, per la tua voglia di dedicarti al prossimo. Enthousiasmòs in greco significa essere ispirati. A te non manca assolutamente l’ispirazione, la poesia del vivere sano e naturale. È una dote che va difesa e coltivata.

SEI UNA DISTRIBUTRICE DI ENERGIA VITALE

Il cambiamento dieta verso il crudo e il vitale ti ha apportato chiarezza mentale e consapevolezza, ma non solo quello. Il tuo corpo si è preso una formidabile carica radiante di vibrazioni ed è pertanto in grado di emettere un’aura brillante all’infrarosso. Sei una donatrice di energia e non un buco nero che assorbe forza da chi ne ha senza produrre nulla di concreto.

PIÙ CHE GIUSTO PUNTARE A UNO SBOCCO ANCHE PROFESSIONALE

Ovvio che questa magica trasformazione ha trovato in te il terreno giusto, sia a livello caratteriale che a livello di preparazione culturale e scientifica. Più che giusto non disperdere questo tuo grande capitale umano e pensare seriamente a uno sbocco professionale.

NON ESISTONO SCUOLE UFFICIALI ALL’ALTEZZA DELLA CULTURA IGIENISTA

Purtroppo in Italia, ma forse direi in tutta Europa, mancano le strutture per preparare in modo corretto  studenti e insegnanti. Questo non significa che devi demordere. La cosa migliore a mio avviso è prendersi da un lato una laurea in biotecnologie o in medicina olistica o materie similari, visto che in questo mondo burocratico qualsiasi percorso professionale uno voglia intraprendere serve un pezzo di carta, e dall’altro lato incrementare la propria preparazione igienista, arricchendola di esperienza concreta sul campo, come del resto già stai facendo.

C’È DEL FERMENTO INTORNO ALLA SCIENZA DELLA SALUTE NATURALE

Al momento non sono in grado di darti indicazioni più precise. Non è detto però che nei giorni o nei mesi a venire qualcosa cambi. Esiste un notevole fermento intorno alla nostra materia. In caso di qualche novità importante sarà mia cura pubblicare l’informazione sul blog.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
3 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
3
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x