CI SONO MUSCOLI E MUSCOLI

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

INFORMAZIONI PER IL BENESSERE FISICO E MENTALE

Buongiorno Valdo, ti leggo assiduamente e sempre con molto interesse e piacere perché dai tuoi scritti traggo continue informazioni, preziose per il mio benessere sia fisico che mentale.
Non so come ringraziarti per tutto il sapere che ci rendi accessibile senza chiedere alcun tornaconto.
È assai raro al giorno d’oggi imbattersi in persone come te.
Ecco perché ci tengo a ringraziarti di cuore.

RISOLTO POSITIVAMENTE OGNI PROBLEMA INTESTINALE

Ti ho già scritto in passato per problematiche intestinali che avevo riscontrato nei primi tempi in cui mi ero avvicinata all’alimentazione vegana tendenzialmente crudista, e sono felice di informarti che esse sono diventate ormai solo un lontano ricordo.
Ora, quando ti sarà possibile, vorrei chiederti un chiarimento sul tipo di attività fisica che viene consigliato in appoggio all’alimentazione naturale.

ATTIVITÀ AEROBICA E ATTIVITÀ ANAEROBICA

Io amo fare attività sportiva sia in palestra che, quando possibile, all’aperto.
Nelle tesine che ho letto, ho riscontrato che si parla sempre di attività aerobica mentre non si menziona quella anaerobica. C’è un particolare motivo?
Spesso in palestra sento dai vari istruttori, e dai molto agguerriti avventori, che svolgere solo attività aerobica deprime e impigrisce il metabolismo, e soprattutto fa perdere consistenza e tonicità al muscolo facendolo apparire svuotato e talvolta flaccido.

C’È ANCHE IL FANATISMO DEI PALESTRATI

Sostengono inoltre che l’attività anaerobica, al contrario, aiuterebbe il muscolo a restare sodo e tonico, oltre che ad aumentare il dispendio calorico, accelerando conseguentemente il metabolismo.
Questo mi sembrerebbe in contrasto con quanto letto nei libri di Ehret.
Mi sento spesso circondata da qualche fanatico che sghignazza quando faccio i miei allenamenti aerobici con tanto di respirazione 1-4-2 come da te indicato.
Non ho dubbio alcuno di essere nel giusto.

COME TRARRE MASSIMO VANTAGGIO DALL’ATTIVITÀ FISICA

Posso sentire un tuo parere spassionato in proposito?
Vorrei avere qualche consiglio su come articolare al meglio l’attività sportiva per trarne il massimo beneficio.
Se può essere utile per le tue tesine, pubblica pure il mio scritto. Ti ringrazio in anticipo.
Firmato G.

*****

RISPOSTA

MENO FORMULE STRANE, MENO CHIMICA E PIÙ UMILTÀ NELLE PALESTRE

Ciao G., non sono affatto d’accordo con gli istruttori da palestra da te citati, quando dicono che l’aerobica impigrisce e indebolisce il muscolo.
Chiederei loro, simpaticamente s’intende, di quale aerobica parlano e di quali muscoli parlano.
Per me aerobica significa attività fisica di qualsiasi tipo, molto meglio se al sole e all’aria aperta, dove oltre alla fatica muscolare si abbina in contemporanea l’esercizio respiratorio e possibilmente la traspirazione che libera il corpo dalle tossine e favorisce meglio di ogni altro metodo il ricambio metabolico.

LA NATURA NON TRADISCE. GUARDIAMO IL MITICO ORANGO.

L‘alimentazione naturale richiede anche attività sportiva naturale.
Hai mai visto una palestra in mezzo alla giungla?
Hai mai visto una gazzella, o un elefante, calcolare apporti proteici e cercare pillole integrative?
Hai mai visto un orango esercitare i suoi possenti muscoli senza respirare?
L’orango è una persona che a parità di peso, ha una forza muscolare 3 volte superiore a quella dell’uomo.
Ma anche restando nel campo degli umani, la lista di campioni mondiali vegani e solari, vegani e respiratori, sia nel body building che nelle maggiori specialità sportiva, è lunghissima.
Buttiamola pure sul ridere e stendiamoci sopra un velo di pietà.
A volte i muscoli giocano anche brutti scherzi.

I MODI NATURALI DI SVILUPPO MUSCOLARE SONO INSOSTITUIBILI

Credo molto in questo modo naturale di fare sport e di sviluppare il corpo, e credo pochissimo nel tirare o pressurizzare i muscoli a freddo, all’ombra e nel chiuso delle palestre.
Le palestre sono chiaramente utili a completamento marginale, ma non certo come punto centrale di benessere fisico e muscolare.
Da quando in qua una bella nuotata non favorisce i muscoli?
Da quando in qua un’arrampicata su un albero o una corsa in montagna non fanno altrettanto?
Da quando in qua una gara in bicicletta, meglio se in salita, o una partita a calcio-rugby-pallavolo-basket non fanno bene ai muscoli e a tutto il fisico in generale?
Da quando in qua fare l’amore al meglio, in modo divertente e condiviso, non fa bene al corpo, ai muscoli ed anche all’anima?

MODELLIAMO IL CORPO O MODELLIAMO PURE LO SPIRITO?

Che tipo di muscoli vogliono mai sviluppare questi signori delle palestre?
Muscoli salubri e stabili di serie A, oppure muscoli gonfiati e posticci di serie B?
Senza contare poi che la salute, al di là dei criteri valutativi rigorosamente estetici delle gare, non sta nel muscolo in sé ma nell’assieme corpo-mente-anima, mentre il muscolo è solo un dettaglio estetico, una propaggine accessoria del corpo.
Modelliamo solo il corpo o modelliamo anche lo spirito?
Se uno si mette a idolatrare il muscolo, lo può anche fare, ma non penso vada lontano in termine di benessere, di performance, di pace interiore e di equilibrio psicofisico.

TUTTO STA NEI CRITERI DI VALUTAZIONE

Dove starebbe mai la bellezza fisica, etica ed estetica di un corpo scolpito grazie al sangue, al fegato, ai testicoli tolti ad un toro?
Grazie al latte rubato a un vitellino affamato?
Grazie al fegato tolto a una pacifica e chiassosa anatra?
La valutazione di un corpo si fa misurando non solo il ventre a tartaruga e la grossezza dei bicipiti.
Guardarlo sì, ma non basta. Occorre annusarlo (profuma o puzza?), carpirne le emissioni radianti (grigie ammalanti o rosse di salute?), e metterlo alla prova su diversi piani (sportivo, intellettivo, culturale, sessuale, spirituale, economico, sociale).

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x