CRITICHE AL VETRIOLO SULL’IGIENE NATURALE

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

SOLIDITÀ MEDICA E PRECARIETÀ IGIENISTICA

Buongiorno dr Vaccaro, La medicina è fondata su delle solide basi scientifiche, l’igienismo su cosa si basa? Nell’igienismo non esistono prove scientifiche a supporto o prove cliniche di efficacia. Lei mica ha diretto dei centri di ricerca oppure ha fatto delle sperimentazioni? A che titolo Lei trae queste affermazioni? Tali asserzioni non sono dimostrate scientificamente e non corrispondono a nessuna evidenza clinica o scientifica di merito.

LEI A CHE TITOLO PARLA?

Lei generalizza troppo e condanna in toto la classe medica. Ma lo sa che i medici sono delle persone che hanno studiato 6 anni, più 5 di specialistica e 2 anni di master? Lei a che titolo parla? Sì, va bene l’esperienza, ma c’è anche bisogno del “pezzo di carta” che Lei disprezza. È come se io mi mettessi a parlare di bilanci o azioni. Non ne ho competenza e titoli. Lo lascerei fare a Lei che è commercialista.

COSA OFFRE IN CAMBIO?

Anche nel Suo libro Alimentazione Naturale in premessa Lei dice di rivolgersi comunque al medico che è l’unico che può prendere delle decisioni sullo stato di salute del paziente. Questa notte ho rivisto il video di due ore “Il perenne conflitto tra igienismo e medicina”. Lei condanna soltanto e critica, ma cosa offre in cambio? Anche quando c’è l’intervento di quel medico, Lei va subito sulla difensiva.

C’È GENTE CHE SOFFRE

Le consiglio di stare molto attento perchè dietro il monitor delle persone che scrivono c’è anche tanta gente che soffre ed è nella disperazione più totale. Facendo così, specialmente nei soggetti più fragili, c’è il forte rischio che Lei incappi nel reato di esercizio abusivo della professione medica.

SI TUTELI MEGLIO

Mi spiego meglio, quando si scrivono i libri o gli articoli nel blog è necessario inserire sempre una bibliografia (o specificare che tali informazioni non sostituiscono la visita medica) affinchè le persone interessate possano confrontare ed incrociare i dati, ma soprattutto è una Sua tutela affinchè nessuno abbia da ridire. Cordiali Saluti.
Silvio da Bergamo

*****

RISPOSTA

MEDICINA SCIENTIFICAMENTE LEGATA A BIG PHARMA

Mi spiace contraddire le tue affermazioni. I tuoi giudizi lasciano trasparire una perniciosa mancanza di conoscenza storica sull’igienismo, per cui ti invito a leggere Storia dell’Igienismo Naturale. La medicina si basa su solidi fondamenti scientifici? Starai mica scherzando? La medicina convenzionale moderna si basa se vuoi sui promotori scientifici che sono i piazzisti di farmaci per conto di Big Pharma. Scientifica in questo senso sì, certamente. Il punto non è questo.

VIVIAMO IN UN MONDO SCHIAVIZZATO, IRREGIMENTATO E MONOPOLIZZATO DA UNA MEDICINA COSTOSA E FALLIMENTARE

La medicina è diventata suo malgrado una tecnica di intervento invasivo sui sintomi. Le critiche più dure alla medicina convenzionale, tanto per essere chiari, arrivano dagli stessi medici. È Big Pharma e la Chiesa Medica di Atlanta, con le sue multinazionali del farmaco, del vaccino e dell’integratore a dominare la scena e a guidare il mondo a bacchetta.

STO CON IPPOCRATE, GALENO, PARACELSO, BÉCHAMP, TILDEN, EHRET, PETTENKOFER, BIRCHER-BENNER, GERSON, SCHWEITZER, MENDELSOHN

Trovo anche della negatività gratuita e malcelata nelle tue osservazioni, oltre che un paternalismo offensivo di cui non ho alcun bisogno. Potrei aver fatto il carpentiere, lo stradino o qualsiasi attività tra le più umili. Le cose non cambierebbero di una virgola. Il grande Paracelso, non a caso, raggelò un pubblico di accademici affermando di aver imparato medicina vera e lezioni di vita dai barbieri, dai barboni e dalle prostitute, piuttosto che alla facoltà di medicina.

SE PROPRIO CI TIENI PARLO A TITOLO DI LIBERO RICERCATORE E DI FILOSOFO-APPRENDISTA

Non soffro sicuramente il complesso del non essere medico. Non accetto etichette. Se proprio muori dalla voglia di appiccicarmene una chiamami pure libero ricercatore e apprendista-filosofo del benessere. Ritengo che chiunque al mondo abbia il diritto di dire la sua su temi che riguardano il suo benessere e quello delle persone che lo circondano. Il suo vero banco di prova e di giudizio sarà la gente stessa che lo boccerà o lo promuoverà sulla base dei risultati concreti e non delle chiacchiere fini a se stesse.

CREDO NELLA LIBERTÀ DI ESPRESSIONE

Per quanto mi concerne ho fatto tante cose interessanti ma mai il commercialista. Coltivo peraltro da sempre, da quando stavo sui banchi delle elementari, l’hobby della salute. I percorsi scolastici non sempre sono lineari e coerenti. Le mie lauree in economia, naturopatia e filosofia mi consentono di esprimermi culturalmente, visto che credo nella libertà di pensiero e di parola, nella circolazione e nel confronto costruttivo e pacifico delle idee.

PREDO NOTA CHE NON SEI TRA I MIEI ESTIMATORI

La libera scuola che ho creato senza spillare un soldo allo stato italiano, ruota intorno alle mie pubblicazioni e intorno a 4000 tesine circolanti che il pubblico dimostra di apprezzare da 6 anni. La mia iniziativa è nata chiaramente a fin di bene e per testimoniare che non c’è soltanto la curomania dei medici, degli omeopati, degli ortomolecolari, dei dietologi ufficiali, dei ciarlatani con laurea e senza laurea. Non certo per dare vuote speranze o per illudere.

NIETE FUMO E NIENTE ARIA FRITTA

Non mi risulta di essere un venditore di fumo. I fatti parlano chiaro. Lettere cariche di ringraziamenti mi arrivano giornalmente da ogni città italiana e anche dall’estero. Anche da ottimi medici, se permetti. Non ho guarito nessuno e non faccio il guaritore. Chiunque sostenga di guarire è un millantatore. Uno che bleffa. Tutte le guarigioni, mediche e non-mediche, sono in realtà auto-guarigioni dovute ai meccanismi auto-guaritivi del corpo.

VENGO GIUDICATO, VAGLIATO ED ESAMINATO TUTTI I GIORNI

Al massimo posso attribuirmi il merito di aver insegnato ad auto-guarire e a ritrovare il benessere ai non pochi che mi seguono. La mia scuola, pur nel suo piccolo e nella sua precarietà organizzativa, dimostra tutti i giorni la sua efficacia. Ci sono casistiche e problematiche reali. Ci sono scambi di opinioni e testimonianze di auto-guarigione. È libera, aperta e gratuita ricerca, potenzialmente utilizzabile da chiunque abbia voglia e interesse a farlo.

FRANCHEZZA E VERITÀ POSSONO RISULTARE SCOMODE, SGRADITE ED INDIGESTE

Non mi sono mai sognato di svolgere attività clinica, né mi è mai interessato di fare il medico. Generalizzo troppo? Faccio di ogni erba un fascio? Forse mi leggi poco e male. Sono un ammiratore sperticato di troppi medici di ieri e di oggi, per essere definito mangia-medici. Ho medici persino in famiglia. Che tra i medici esistano fior di scienziati e di ricercatori nessuno lo nega. Che i medici abbiano una conoscenza superlativa dell’anatomia nessuno le nega. Che siano eccezionalmente abili col bisturi e la chemio nessuno lo nega. Eppure tutto questo non basta affatto per ridare equilibrio e serenità alla gente, per insegnarle a star bene lontano dalla schiavitù dei farmaci.

LE MIE CRITICHE SI RIVOLGONO ALLA PARTE MARCIA E PUTRIDA DELLA MEDICINA

In ogni caso ho il massimo rispetto per le persone prese singolarmente e per le fatiche di Sisifo sopportate dai laureati in medicina. Le mie critiche sono rivolte ai lati marci del sistema sanitario, al monattismo pasteuriano incredibilmente in auge nella sanità, alle corruzioni clamorose, alle farse clamorose dell’Aids. Se poi tu ti sei fatto un’opinione diversa ed ingenerosa, pescando una tesina tra le tante ed interpretandola modo tuo, pazienza.

CULTURA SALUTISTICA, NIENTE RICETTE E NIENTE PRESCRIZIONI

Non sono medico e lo dico ad ogni piè sospinto. Non svolgo alcun tipo di attività terapeutica. Mi limito dunque a fornire istruzioni di tipo salutistico o igienistico-naturale mediante i miei libri e il mio blog. Un discorso del tutto culturale e mai prescrittivo. Oggettivamente, il movimento igienista si trova spesso su posizioni opposte a quelle della medicina convenzionale. Inevitabile pertanto dover esporre con franchezza le differenze esistenti.

LA FRANCHEZZA NON PUÒ ESSERE DEMONIZZATA

L’invito a rivolgersi al medico è una delle tante formule rituali-legislative. Qualcosa di estremamente incoerente ed ipocrita. La mia posizione è chiara. Invito chi crede nella medicina a rivolgersi al medico ed invito tutti nell’emergenza a rivolgersi al pronto soccorso. Informo pure il pubblico che la Health Science o la Scienza salutistica, nuova denominazione dell’Igiene Naturale, implica ragionamenti e percorsi diametralmente opposti a quelli della medicina convenzionale, per cui serve una libera scelta di campo onde evitare confusioni, disorientamenti e conflitti interiori.

I NON-MEDICI SONO VULNERABILI ED ATTACCABILI

È comprensibile che fare libera cultura salutistica indipendente ed autonoma in un mondo dominato da monopolio medico totale sancito da leggi dello stato, renda i non-medici vulnerabili a denunce, a ritorsioni, ad accuse di abusivismo medico, anche se prive di fondamento nel mio caso personale, in quanto l’igiene naturale pratica la non-cura del sintomo, la non prescrizione di farmaci e di integratori, il non uso di strumenti terapeutici, di manipolazioni o di tecniche psicologiche. L’igienismo si limita a istruzioni che sono essenzialmente comportamentali, nutrizionali e al massimo erboristiche.

PER L’IGIENE LE CAUSE DI MALATTIA SONO COMPORTAMENTALI, TOSSICHE E IATROGENE O MEDICO-CAUSATE

Chiaro che i confini sono labili e che si corre sul filo del rasoio. Anche perché l’igiene naturale è una scienza salutistica che deve pur dare le sue interpretazioni su quelle perdite di equilibrio che la medicina chiama malattie e che l’igiene definisce al contrario benettie o scarichi di tossine.

LIBERA INFORMAZIONE FORNITA A CHI LA RICHIEDE

Per l’igiene non esistono al mondo guarigioni ma solo auto-guarigioni. L’insegnamento praticato e promosso è tutto volto a mettere il corpo (la forza innata naturale chiamata sistema immunitario) nelle migliori condizioni per autoguarire. Nessun interventismo, nessuna pratica invasiva, nessuna iniziativa medicale, nessuna ciarlataneria, nessuna curomania, ma libere e trasparenti informazioni date a chi le richiede, in ottemperanza ai principi igienisti della non-cura.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
26 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
26
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x