DIGIUNO, CRISI ELIMINATIVA E PERVERSA IPOTESI DI AGOPUNTURA ASSOCIATA

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

Ciao Valdo. Ho bisogno di un consiglio, che ne pensi del digiuno associato ad agopuntura per alleviare i sintomi degli effetti eliminativi? L’agopuntura che cos’è?
Luciano

*****

RISPOSTA

COS’È L’AGOPUNTURA

Ciao Luciano, un’ipotesi davvero balorda e da brivido la tua, per non dire perversa in termini igienisti.
Detto in estrema sintesi, con il termine agopuntura si intende la stimolazione di terminali sensibili della superficie corporea per mezzo di strumenti appuntiti a scopo terapeutico. L’agopuntura non è certamente la peggiore delle tecniche curomani inventate dall’uomo. Non fa scorrere il sangue, punta tutto sulla sua capacità di rimettere in ordine i delicatissimi congegni dell’organismo. Ha pure grandi tradizioni, ma ciononostante va classificata nella contraddittoria direzione della cura sul sintomo.

UNA ANTICA E SOFISTICATA CUROMANIA ORIENTALE

L’agopuntura ha l’ambizione sì di riportare in ordine i punti chiave del corpo umano, i cosiddetti chakra, ma lo fa con le modalità classiche della curomania, con degli stimoli niente affatto naturali ed innocenti. L’igienismo valuta negativamente tutte le cure sul sintomo. Gli squilibri umani di tipo nervino, muscolare e persino spirituale sono dopotutto dei sintomi di uno squilibrio globale determinato da scelte di vita sbagliate e da comportamenti non esattamente congrui.

SIAMO PER LA CURA DELLA NON-CURA SUL SINTOMO

La filosofia operativa della Health Science consiste nel rispettare i sintomi a valle, tipo dolorini, mali di gola, intasamenti, squilibri e persino tumori, e nell’intervenire contro i fattori causanti a monte. Cura della non-cura e della non-interferenza sul sintomo dunque.

LE CRISI ELIMINATIVE SONO LOGICO SBOCCO DI OGNI FASE MIGLIORATIVA

In fase di perfezionamento dieta, e quindi di inserimento intensivo di vitalità crudistica e di vibrazioni elettromagnetiche Angstrom, ed anche in fase di miglioramento comportamentale, si verificano normalmente e fisiologicamente le crisi eliminative, visto che le tossine in uscita devono ripercorrere progressivamente il percorso attraverso organi emuntori-escretivi ed attraverso il sangue, per cui si fanno sentire. Non si va in paradiso in carrozza. Qualche sacrificio deve essere sopportato. Qualche piccolo e sopportabile dazio deve essere pagato, se vogliamo ottenere dei risultati consistenti e stabili.

IL CORPO NON VA MAI CONTRO SE STESSO

I sintomi eliminativi non devono ingenerare ingiustificati timori. La febbre alta, ad esempio, non esonda oltre i limiti ma viene gestita e monitorata in modo razionale e lungimirante dall’ipotalamo e dal sistema ghiandolare. A parte ciò, la febbre possiede eccellenti qualità riparative, tipo la fabbricazione di prezioso interferone. Parliamo di effetti eliminativi ordinati e gestiti e filtrati non dal caso o da entità vendicatrici, ma dall’intelligenza e dalla saggezza del sistema immunitario.

NELLE ACCELERAZIONI DEPURATIVE IL CORPO VA MESSO AL RIPARO DA OGNI PERDITA CALORICA E DA OGNI SPRECO DI ENERGIA

Se poi uno decide di fare il digiuno vero e proprio, il processo detossificante assume valenze moltiplicate, per cui diventa una vera e propria accelerata depurativa. Sappiamo che nel digiuno non si assume nulla al di fuori dell’aria e dell’acqua distillata, o dell’acqua leggera o dell’acqua con succo di limone o di altri agrumi. Men che meno uno può assumere farmaci e integratori. Men che meno può apportare interferenze tipo agopuntura atte ad attutire i sintomi eliminativi.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro è orgogliosamente NON-medico, ma igienista e libero ricercatore. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui per passare alla navigazione premium.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
50 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
50
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x