INGANNI E INSIDIE DELLE VACCINAZIONI 

da 20 Gen 2023Vaccinazioni

LETTERA

Ciao Valdo, Ti scrivo perché sono diventata nonna, il mio nipotino ha 14 mesi e si tratta di prendere la decisione di vaccinarlo, per il primo trivalente difterite, tetano e polio. Mia figlia ovviamente ha paura a non farglielo fare…..ti prego di aiutarmi e ti ringrazio come sempre per il tuo grande sostegno. Un abbraccio forte
Cristina


RISPOSTA

VACCINARE CONTRO LA STUPIDITÀ E L’IGNORANZA AVREBBE SENSO

Complimenti vivissimi alla Cristina per essere diventata nonna. Sarebbe imperdonabile e delittuoso rovinare la gioia di questo evento vivendo nell’incertezza e nella paura. La paura impedisce di guarire da qualsiasi patologia vera o falsa. Se dovessimo davvero scoprire un vaccino utile, dovremmo puntare al vaccino contro la paura, contro l’ignoranza e contro la stupidità. Allora sì che garantiremmo al mondo intero una esistenza migliore, una vita degna di essere vissuta.

SCONTRI QUOTIDIANI E BRUTALI SU SIRINGHE E VACCINI

Per quanto concerne la vaccinazione, c’è da dire che il dibattito sui vaccini pediatrici ha raggiunto ultimamente livelli parossistici. Il confronto tra favorevoli e contrari è estremamente acceso e spesso si trasforma in veri scontri nelle famiglie e nella società, mentre la massima libertà di scelta dovrebbe essere cosa prioritaria sia per la scienza che per la prudenza e il buonsenso, oltre che per un principio di autentica civiltà.

Una cosa antipatica che divide la gente e la rende pure schiava di imposizioni assurde che ledono valori sacri come la libertà e la serenità dell’individuo.

MAI CONCEDERE CHE LA PROPRIA FELICITÀ SIA MESSA A REPENTAGLIO

Conoscere e vivere in armonia con la natura, in modo etico e sostenibile, aiuta te e le persone che ti circondano a vivere più felici. Scegliere in modo consapevole e informato il diritto di preservare i propri figli da terapie invasive e indesiderate dovrebbe essere sacrosanto e legale in tutti i paesi civili del pianeta.  

IMPARIAMO A CONOSCERE E A RISPETTARE IL NOSTRO CORPO E LA NOSTRA ANIMA

Per poter esercitare correttamente questo diritto però, è necessario che le persone siano informate correttamente, che conoscano se stesse, che rispettino e amino la natura e il Gran Capo che ci ha creati in modo magnifico. Il problema è che il regime sanitario mondiale si guarda bene dal dare una corretta informazione, ammesso che la possieda. I suoi legami commerciali e politici con Big Pharma non glielo permettono.

DA CHE MONDO È MONDO NESSUN VELENO HA MAI FATTO BENE

È fondamentare ricordare che i vaccini non sono caramelle e non proteggono da nulla, non prevengono e non difendono, ma al contrario indeboliscono. Si tratta di farmaci veri e propri, di veleni rischiosi, essendo ogni bambino diverso nelle reazioni a una sostanza imposta da un protocollo uguale per tutti. Iniettare poi un veleno direttamente senza alcun filtraggio è una operazione carica di insidie e di imprevisti.

IL DOGMA VACCINALE VERTE SULLA IGNORANZA UMANA

Purtroppo i vaccini sono considerati un vero e proprio dogma, da accettare in modo incondizionato e senza alcuna riserva. Chi si pone delle domande è un irresponsabile e viene criticato senza possibilità di appello. Ognuna delle 60-100 trilioni di cellule corporali umane è un miracolo di perfezione funzionale e di complessità strutturale. Ci sono delle cellule che contengono 30 mitocondri, autentiche centrali termoelettriche che producono energia. Ogni cellula è carica di vita. La possiamo immaginare come una metropoli che brulica di attività, di rumori, di autostrade, di metropolitane, di addetti alla alimentazione e alla pulizia interna. 

IMMENSITÀ ORDINATA DEL MACROCOSMO E DEL MICROCOSMO

Il grandioso ordine del macrocosmo, dell’infinitamente grande che i nostri telescopi riescono solo a sfiorare timidamente, trova una corrispondenza nel microcosmo. Cosa mai conosce l’uomo di tutto quanto esiste, pur supportato dalle sue attuali tecnologie? Forse l’uno per mille, o l’uno per milione, o l’uno per miliardo? Più si conosce e meno si conosce. Eppure la presunzione sanitaria pretende di imporre i suoi diktat ed i suoi assurdi ed inconcepibili dogmi. 

INGANNI E INSIDIE DIETRO DI OGNI  VACCINAZIONE OBBLIGATORIA

La legge italiana prevede che i vaccini obbligatori siano 10. Parliamo di vaccino anti-difterico, anti-tetatico, anti-polio, anti-pertosse, anti-Haemophilusinfluenzae e anti-epatite-B somministrati con 3 dosi di esavalente durante il primo anno di vita, mentre dal secondo anno le vaccinazioni previste sono quelle contro morbillo-parotite-rosolia-varicella, somministrate con un quadrivalente MPRV oppure tramite vaccino trivalente MPR e monovalente varicella.  

Questa brutale inoculazione metterebbe a dura prova il sistema immunitario di un adulto, figuriamoci quello di un neonato di neanche un anno.

TOTALE FALLIMENTO DEI VACCINI

La realtà è che i vaccini hanno fallito il loro intento. Anziché proteggerci dalle cosiddette malattie infettive (che in realtà sono autentici e preziosi strumenti auto-guaritivi ovvero sfoghi naturali chiamati esantemi), hanno creato patologie iatrogene e degenerative molto più gravi di quelle temibili che pretenderebbero di prevenire e curare.

IL PERVERSO PIACERE DI ROVINARE DEI BAMBINI INNOCENTI

Ciò non sorprende. Se noi incaricassimo i peggiori diavoli dell’inferno di confezionare quanto di peggio la cattiveria e la stupidità umana potesse mai concepire, tali diavoli non riuscirebbero a preparare qualcosa di peggio rispetto ai fabbricanti odierni di vaccini. Pare che questa gente sia dotata di una fervida e satanica immaginazione. Pare che prendano un gusto perverso nel fare del male a dei bambini innocenti. 

UNA CATASTROFICA CADUTA DI VALORI

Il discorso è applicabile a tutti i vaccini indistintamente, inclusi quelli che stanno attualmente bloccando la vita, l’economia, la gioia di esistere dell’intera umanità. Le varie epidemie inventate, si chiamino Aids, Aviaria, Suina, Ebola, Covid o quant’altro sono la testimonianza della stupidità e dell’ignoranza umana che ha assunto dimensioni catastrofiche.

IL CONTENIUTO DEI VACCINI SI COMMENTA DA SÈ

I vaccini contengono infatti:

alluminio, mercurio/thimerosal (mercurio etilmertiolato), piombo, arsenico, MF 59 (squalene), fenossietanolo, Glutaraldehyde, Phenol/phenoxyethanol (2-PE, anticongelante) – Tri(n)butylphosphate – Gentamicin solfato – Neomycin solfato (antibiotico) – Polymyxin B (antibiotico) – Gelatina animale – gomma lattice – solfato ammonico (sale) – beta propiolactione – Octoxynol 10 (anche conosciuto come Triton X-10) – Polisorbato 80 – Formaldeide (formalina), (MSG), neomicina, streptomicina e polimixina, – monossido di glutammato, nanotecnologie, metalli e minerali tossici in nanoparticelle, virus, cellule di feti abortiti, emoderivati di animali sospetti, lieviti modificati geneticamente di dna animali e batteri e dna virale, cellule animali/umane, materiale genetico e tessuti provenienti da uova di pollo, da reni di cani o di scimmie, cuore di vacca, uova di gallina/anatra, sangue di maiale/cavallo/pecora, cervello di coniglio, porcellini sperimentali (per la polio i reni e i testicoli delle scimmie, per la rosolia i reni dei conigli, per il tetano e la difterite il sangue dei cavalli, per la pertosse i topi, per il morbillo i cani i porcellini d’india e gli embrioni di pollo), inoltre endotossine batteriche, tossine e microorganismi, proteine eterologhe. 

ECCIPIENTI NON MENO RIVOLTANTI

Gli eccipienti contenuti nei vaccini non sono da meno: sodio cloruro, potassio cloruro, potassio fosfato monobasico, sodio fosfato dibasico diidrato, magnesio cloruro esaidrato, calcio cloruro diidrato, sodio citrato, acido citrico, acqua per preparazioni iniettabili. I vaccini contengono, inoltre, tracce di residui di proteine di uova e di pollo, ovalbumina, kanamicina e neomicina solfato, formaldeide e cetiltrimetilammonio bromuro, saccarosio, D-mannosio, D-fruttosio, destrosio, fosfato di potassio, plasdone C, lattosio anidro, cellulosa microcristallina, polacrilin potassio, magnesio stearato, cellulosa acetato ftalato, alcool, acetone, olio di ricino, FD & C Y 6 lacca di alluminio e coloranti, albumina sierica umana, siero fetale bovino, bicarbonato di sodio, colture cellulari di fibroblasti umani diploidi-(WI-38), DMEM (Dulbecco’s Modified Eagle Medium), glutammato monosodico, idrossido di alluminio, cloruro di benzetonio, amminoacidi, vitamine, sali inorganici e zuccheri, glicerina, asparagina, acido citrico, fosfato di potassio, solfato di alluminio e potassio, peptone, estratto di bovini, solfato di ammonio….! 

INIEZIONI DELINQUENZIALI

Tutto questo, in parte, è contenuto sopratutto in quelli obbligatori, iniettati nel fragile corpo di un bambino di tre mesi il cui sistema immunitario non è ancora formato. Quali proprietà curative rivestono? Ovviamente tutte queste sostanze non sono contenute in un solo vaccino perché altrimenti il neonato morirebbe dopo pochi minuti dall’inoculazione, ma questo non toglie l’estrema pericolosità dei vaccini. C’è da vergognarsi che nel Terzo Millennio, sul pianeta Terra, si continuino a praticare queste delinquenze sanitarie. 

SONO FIERO DI QUELLO CHE SONO E DEI MIEI INSEGNAMENTI

Personalmente ho sempre evitato ogni vaccinazione per me e per la mia compagna di vita. E mai sono sceso a compromesso per i miei 2 ragazzi che oggi hanno 33 e 26 anni. Nessuno di noi ha mai sofferto di alcuna patologia. La gente dotata di cervello se ne sta ormai rendendo conto. Sono chiaramente fiero e orgoglioso di tutto questo, di aver fatto trionfare il diritto autentico a difendere la salute, e di avere nel contempo dato un buon esempio concreto a chi mi sta intorno e al mondo intero.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER

Valdo Vaccaro è orgogliosamente NON-medico, ma igienista e libero ricercatore. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni presenti su questo sito hanno solo scopo informativo, non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Scritto da Valdo Vaccaro

Valdo Vaccaro, classe 1943, è ricercatore indipendente, divulgatore e filosofo della salute, orgogliosamente NON-medico. Da sempre ha fatto della dieta vegeto-crudista tendenziale, dell’amore per gli animali e la natura un modo di essere e uno stile di vita, in tutta autonomia e libertà. Valdo ha tenuto centinaia di conferenze in giro per l’Italia e nel mondo trattando vari temi tra cui salute, etica, attualità e altro ancora. Al momento, oltre all’attività sul blog, è direttore scientifico e docente della HSU – Health Science University, la prima scuola di Igienismo Naturale Italiana.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Articoli Correlati

Commenti

2 Commenti

2 Commenti

  1. Serena Rocchi

    Buongiorno, vorrei informare il Sig Vaccaro che i vaccini oggi obbligatori sono circa 10 dopo l’ emanazione della L. 73/2017 e prevedono diversi richiami per la classe di età 0/16 anni.

    Rispondi
  2. GIOVANNI GUARENTE

    I vaccini obbligatori sono 10, più 4 raccomandati.

    Rispondi

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: