NANOCIRCUITI NEI VACCINI PFIZER?

Pinterest LinkedIn Tumblr +

TRADUZIONE DEL VIDEO DI GREG REESE – EVIDENCE OF SELF ASSEMBLING NANO CIRCUITRY IN THE PFIZER VACCINE

Ricardo Delgado Martin è laureato in Statistica presso l’Università di Siviglia. Ha un master di specializzazione in Biostatistica. Post-laurea in Biologia della Salute: Microbiologia Clinica, Epidemiologia e Immunologia Clinica Applicata presso l’Università Europea Miguel de Cervantes. Esperto universitario in genetica clinica dell’Università Antonio de Nebrija. È anche il fondatore del sito La Quinta Columna.

Ricardo Delgado Martin

Delgado ha pubblicato diversi video che mostrano immagini al microscopio elettronico dell’analisi del vaccino mRNA di Pfizer, evidenziando ciò che possono essere descritte come strutture auto-organizzanti. Con l’evaporazione del vaccino mRNA ci sono delle strutture nanometriche che cominciano a formarsi, strutture multiple simili, che hanno l’aspetto di microchip e circuiti elettronici.

Alla conferenza del 2018 del World Economic Forum, il CEO di Pfizer Albert Bourla ha espresso entusiasmo per la nanotecnologia invasiva, riferendosi alla compressa recentemente approvata dalla FDA contenente un sensore in grado di mandare un segnale e confermare alle autorità mediche l’avvenuta assunzione. Più tardi quello stesso anno viene annunciato una nuova tecnologia di nanotransistor che utilizza l’aria al posto del silicio. Hannes Sjöblad, fondatore di DSruptive Subdermals, una startup nell’ambito dei microchip per i passaporti covid, ha recentemente affermato che “Saremo tutti chippati, che ci piaccia o no”.

Rilevamento del chip sottopelle

Si è parlato molto di ossido di grafene e nanotecnologie contenuti nei vaccini, che i media affermano con forza essere falsità, ma loro come fanno a saperlo, e soprattutto come ci si fa a fidare anche di una sola loro parola su questa faccenda. Se ci sono davvero queste nanostrutture nei vaccini, questo spiegherebbe il rilevamento di indirizzi MAC provenienti dai vaccinati. Una nuova rete di nanocircuiti, unica per ogni individuo.

Charles Lieber

Uno dei maggiori esperti in nanotecnologie, Charles Lieber, detiene diversi brevetti che descrivono una tecnologia che ha la potenzialità di auto-assemblarsi in piccoli sistemi di computer, in grado di controllare la neurologia umana, che è esattamente quello che le immagini al microscopio elettronico di Ricardo Delgado sembrerebbero mostrare. Charles Lieber è appena stato condannato per diversi crimini commessi lavorando con il CCP a Wuhan, dove Pfizer ha un grosso centro di ricerca e sviluppo.

Elon Musk prevede di iniziare a impiantare i suoi chip nei cervelli umani per il suo progetto NeuraLink, che secondo lui saranno in grado di “portare gli essere umani completamente nella realtà virtuale”, come se questo fosse un passo importante per l’umanità. Per l’umanità non lo è, mentre i transumanisti è una necessità. E ascoltando gli psicopatici che stanno orchestrando questo piano, il transumanesimo è il loro obiettivo ufficiale. E non avranno nemmeno bisogno dei chip impiantabili di Musk. Con le nanotecnologie iniettabili e la tecnologia indossabile non intrusiva (i cosiddetti wearables) riusciranno ad arrivare allo stesso obiettivo.

E tutto questo è in via di sviluppo con Wellcome Leap, una corporazione privata che collega DARPA (Defense Advanced Research Projects Agency), Silicon Valley e l’esercito, e che ha triplicato i suoi aggangi in meno di un anno, vantandosi per il successo nel finanziamento del vaccino mRNA e spingendo per lo sviluppo di altri vaccini, progettati per correggere ogni “difetto” della psiche umana che limiterebbe la produttività in uno stato autoritario guidato da un’intelligenza artificiale che monitora e controlla le funzioni cerebrali delle persone 24 ore su 24.

Questo è esattamente ciò che dicono di volere entro il 2030. I vaccini quindi o sono un modo per interfacciare gli umani con l’intelligenza artificiale, o stanno mentendo e si tratta semplicemente di strumento di depopolamento, che è poi ciò che mostrano gli ultimi dati. Mike Adams di NaturalNews prevede che se le vaccinazioni continueranno a pieno regime anche quest’anno, ci saranno 10 milioni di morti al giorno dovuti alle inoculazioni.

È palese che non sia una questione di salute pubblica, e sia che si tratti di depopolamento o transumanesimo, è in ogni caso un pericolo per l’intera umanità. Potremmo stare a ragionare all’infinito sul motivo per il quale vorrebbero attuare un piano simile, ma la vera domanda è “Perché glielo stiamo permettendo?”

Greg Reese, Infowars

https://banned.video/watch?id=61d710495b236759d26ccd7a

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro è orgogliosamente NON-medico, ma igienista e libero ricercatore. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui per passare alla navigazione premium.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x