UNA MASNADA VACCINATORIA DI IGNORANTI E DI MANGIAPANE A TRADIMENTO

Pinterest LinkedIn Tumblr +

PRIMI COMMENTI IN ARRIVO DA AGERNOVA, PROF GIUSEPPE ALTIERI (titolo e sottotitoli di VV)

DECRETO INCOSTITUZIONALE CHE IL PRESIDENTE MATTARELLA NON POTRÀ E NON DOVRÀ FIRMARE

Vaccinazioni forzate? La Svezia dice NO! E in Italia il Decreto è anticostituzionale, violando la libertà di cura e il diritto all’istruzione e minacciando il diritto di Famiglia. Fare immediato ricorso alla Corte Costituzionale chiedendo al Presidente Mattarella di non firmare il Decreto!!

LA PIÙ GRANDE EPIDEMIA DELLA STORIA, LA SPAGNOLA, FU CAUSATA DALL’ASPIRINA E DAI VACCINOI

La più grande epidemia mortale della storia, la Spagnola, si è verificata a seguito della prima guerra mondiale, dopo che milioni di soldati erano stati vaccinati, e si erano indeboliti, anche per fame. Oggi non c’è la fame, bensì l’eccesso di cibo, l’inquinamento, le medicine chimiche, che comporta incremento di malattie degenerative croniche. (Da: “guglielmi_fabrizio”)

LA SVEZIA OFFRE ALL’ITALIA UNA LEZIONE DI SCIENZA E DI CIVILTÀ SUPERIORE

La grande e civile Svezia, nonostante i clamorosi attacchi che ha ricevuto nella sua recente storia (finti attacchi terroristici, immigrazione selvaggia, stupri razziali) ha dimostrato di essere sempre attenta ai diritti inalienabili dei suoi cittadini. Contro 7 mozioni che volevano imporre l’obbligatorietà vaccinale, una decisione parlamentare le ha rigettate tutte, dicendo NO alle vaccinazioni forzate, per rispettare il diritto di scelta dell’essere umano e la sua integrità psico-fisica.

UNO STATO ALLA DERIVA EMETTE LEGGI DEMENZIALI DA PAESE DEL QUINTO MONDO

La nostra carretta di stato denominata Italia invece, oltre a navigare alla deriva, desidera imporre le vaccinazioni pediatriche in modo ignobilmente coercitivo. È ora di disconoscere questa imposizione militare/finanziaria privata chiamata “Republic of Italy spa”, dichiarandoci tutti sovrani di noi stessi e rigettando in massa le abominevoli e perniciose vaccinazioni compulsive imposte.

http://www.ageofautism.com/2017/05/sweden-votes-down-mandatory-vaccination.

IN UN PAESE CHE VA A ROTOLI CI COPRIAMO PURE DI RIDICOLO

Come era prevedibile, la demenziale querelle sulle vaccinazioni forzate si è intrufolata in un decreto del consiglio dei ministri. Con un paese da governare che va a rotoli, la stretta vaccinatoria appare ridicola ed ignobile, quasi una presa in giro. Hanno mietuto più vittime la crisi finanziaria indotta (quanti suicidi ci nascondono?) o l’inquinamento intenzionale (e non) che i virus.

DELINQUENZIALE TENDENZA A INIETTARE VELENI NEUROTOSSICI ALL’INFANZIA IGNARA

Di che stiamo parlando? Uno stato che si preoccupa della salute dei suoi sudditi è impensabile se non dietro tornaconto e, come ho già scritto, a mio parere il tornaconto questa volta è da ricercarsi a livello eterico. Sia come sia, pur di iniettare veleni neurotossici agli infanti italiani le provano tutte. Inutile dire come questa disposizione sia inaccettabile ed illegale, contraria ai più basilari diritti dell’uomo. Che dire infine dei milioni di deportati africani? Sono stati vaccinati? Le vaccinazioni verranno estese anche a loro oppure sono solo per l’uomo bianco?

PREVISTE MULTE DAI 500 AI 7500 EURO PER I GENITORI DISSIDENTI

Da notare che “L’evasione dell’obbligo dei vaccini comporterà l’impossibilità di iscriversi al sistema 0-6 che precede la scuola dell’obbligo e per partecipare alla scuola dell’obbligo la mancanza di documentazione produrrà sanzioni che sono dalle 10 alle 30 volte maggiori di quelle esistenti”, ha detto il premier Paolo Gentiloni sottolineando che “Non si tratta di emergenza ma di una preoccupazione alla quale intendiamo rispondere”.

*****

COMMENTO

LA VERGOGNA DI ESSERE ITALIANI

C’è davvero di che vergognarsi di essere italiani. Il paese di Pitagora, di Parmenide, dell’imperatore Marco Aurelio Antonino, di Leonardo, di Cornaro e della Scuola Medica Salernitana che mette in mostra non le sue nudità ma le sue deformità e la sua sbalorditiva ed irritante ignoranza. Al punto che si parla insistentemente solo e sempre di vaccini, di trivalenti ed esavalenti, di obbligo e non obbligo. Nessuno che parli del problema reale che sta sotto l’intera questione, ovvero contro chi e contro cosa si fanno queste operazioni demenziali. Nessuno che parli di batteri e di virus in modo serio ed approfondito. Non lo si fa perché si ha la coda di paglia e per non cadere ulteriormente nel ridicolo.

SIAMO NELLE MANI DI UNA MASNADA DI IGNORANTI E DI MANGIAPANE A TRADIMENTO

Il ministro della salute, al pari del sottosegretario e in pratica di tutto il governo in carica, non hanno la benché minima idea di cosa sia un batterio e di cosa sia un virus. Non hanno la benché minima idea di cosa sia il concetto di malattia amica e di terreno umano inquinato e vulnerabile al microbo. Mandare a casa questa masnada di incapaci, di ignoranti con la “I” stramaiuscola e di mangiapane a tradimento, di servi della miserabile gleba medica, è il minimo che si può fare. Ma quando si vive in un paese dalla cultura ormai distorta e degenerata, le cose più giuste, più logiche e urgenti non si fanno.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
9 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
9
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x