MEZZO MILIONE DI MORTI ANNUALI CAUSATI DA PSICHIATRIA MORTALE

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

PSICHIATRIA AL VELENO

Ciao carissimo Valdo! Ti scrivo per segnalarti questo articolo dal titolo Psichiatria al veleno. Estratto da Deadly Psychiatry and Organized Denial di Peter C. Gøtzsche.
Un abbraccio.
Elena Fasulo

*****

COMMENTO

LODI SPERTICATE A PETER C. GOETZSCHE, MEDICO DANESE DI GRANDE CORAGGIO

Onore e ammirazione a questo medico e ricercatore danese che definire coraggioso è alquanto riduttivo. Non a caso è leader del Nordic Cochrane Center in Copenhagen presso il Rigshospitalet della  capitale di Danimarca. Tanto per intenderci, Archibald Leman Cochrane (1909-1988), celebre medico scozzese autore di “Effectiveness and Efficiency”, è considerato l’originatore mondiale di una medicina trasparente e amica della gente, basata sulle prove e sull’evidenza, oltre che sulla massima efficienza e sulla totale autonomia dalle industrie farmaceutiche. Schierarsi col movimento culturale Cochrane in ambito medico, significa fare delle scelte precise e diventare persone di buoni e sani principi.

LOTTA DURA E SENZA PAURA CONTRO IL MALCOSTUME IMPERANTE NELLA MEDICINA E NELLA PSICHIATRIA

Non è casuale che Peter C. Goetzsche si sia distinto come medico nella dura lotta alle mammografie, accusate di essere pericolose e causative di cancro al seno con prove statistiche alla mano. Ora, avendo notato le pratiche malsane diffusamente in atto nel settore della psichiatria, Goetzsche non poteva non estendere la sua pungente vena rinnovatrice verso questo settore. Per rinnovare occorre cambiare radicalmente registro. Dire a voce alta che la psichiatria fa più male che bene, e che sarebbe meglio ritirare tutti gli psicofarmaci dal mercato, non è cosa da poco in un mondo dominato e stravolto dalle multinazionali del farmaco, dello psicofarmaco, del vaccino e dell’integratore.

UNA OTTIMA SPONDA AD ASSASSINI IN PILLOLE DI PIETRO BISANTI

Trovo che per molti aspetti l’opera di Goetzsche, e soprattutto quella riferita agli psicofarmaci, si ponga in magnifico abbinamento con quella di Pietro Bisanti, conferenziere di prestigio alla HSU-Health Science University e autore di “Assassini in pillole: la Psichiatria moderna vista con gli occhi di un carabiniere”, un testo irripetibile ed unico nato dalla esperienza giornaliera sul campo di battaglia. Campo di battaglia rappresentato purtroppo dai tanti drammi familiari e dai tanti lutti legati quasi sempre al folle ed ingiustificato consumo di psicofarmaci.

Valdo Vaccaro

 

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Condividi con i tuoi amici.

2 commenti

  1. Maria Toraldo on

    Caro valdo.da poco tramite un caro amico che mi ha parlato di te ,mi sono iscritta al tuo blog.tra le tante cose di cui soffro,l’ansia è quella che mi fa patire di piu.avendo avuto attacchi di panico in passato ,ho fatto uso di psicofarmaci.ora l’attacco di panico riesco a controllarlo anche se non è facile.devo sempre stare attenta a dove vado e con chi vado.non vivo bene insomma.ora mi è stata diagnosticata la fibromialgia.prendo il generico di liryca.all’inizio ho avuto grandi risultati,ora ricomincio ad avere dolori ovunque e sopratutto alle gambe.la mia alimentazione è composta da pochissima pasta integrale,legumi,verdure crude e pochissimo pane integrale e tanta frutta.ho la diplopia e mi è stata rimossa totalmente la tiroide anni fa.ora le chiedo,sarebbe forse il caso di eliminare il generico della liryca.visto che è un antidepressivo e non è piu efficace?.la ringrazio e la saluto.maria

  2. Stiefanienko Pedross on

    BRAVO VALDO OTTIMO ARGOMENTO . UNA REALTA’ NASCOSTA E IN SILENZIO CHE UCCIDE MILIONI DI PERSONE.