MI VERGOGNO DI APPARTENERE ALLA CLASSE MEDICA

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

APPARTENGO PURTROPPO ALLA CATEGORIA DEI MEDICI

Caro Valdo, ti leggo sempre e ogni tanto ti scrivo. Sono Valentina, e mi vergogno di appartenere alla categoria dei medici, in larga maggioranza presuntuosi e ignoranti. In questi giorni mi veniva da riflettere sull’immagine che hanno (non riesco a dire abbiamo, io mi sento diversa dalla generalità), e sullo strapotere sull’opinione pubblica, conquistato con secoli di terrorismo e dittatura.

MAMMOGRAFIE CHE PREDISPONGONO AL TUMORE

Pensavo a quando ero piccola. Se facevo qualche monelleria mi dicevano “Guarda che ti portiamo dal dottore! E ti fa la puntura!” Ma anche per gli adulti la situazione non è molto diversa. Vaccini antinfluenzali, esami a go go, anche invasivi, visto che una colonscopia non la si nega a nessuno, mammografie spacciate per atti preventivi quando è noto che predispongono al tumore, interventi chirurgici, ed anche nel corso di una semplice visita pare che siano contenti se possono farti provare anche solo un pochino di dolore e disagio, tanto per ribadire che il potere è loro!

LA RASSEGNAZIONE DELLA GENTE AL POTERE MEDICO È SCANDALOSA

Anni fa, a lezione, parlavano del “grido di Douglas” come manovra per rivelare una forma di peritonite. Io rabbrividivo e tra me e me pensavo “mai!”, ma il problema è che la maggior parte delle persone accetta tutto questo come qualcosa di inevitabile, che non potrebbe essere altrimenti, e questo mi fa rabbrividire ancor di più!

DEMOLIRE GLI ANIMALI SIGNIFICA DEMOLIRE NOI STESSI

A un corso di aggiornamento, hanno proiettato delle slides molto cruente, relative ad un intervento di svuotamento linfonodale in corso di mastectomia. Mi ricorda qualcos’altro, quando andai a visitare uno stabilimento di carni con la scuola, venti anni fa e più. Si tratta, a mio avviso, di eventi strettamente correlati. Se vogliamo allevare e uccidere animali e consumarne le carni, il rischio è continuare a subire interventi chirurgici e altre terapie devastanti e demolitive e poi dire ” è il destino!”

CON UNA ALIMENTAZIONE SEMPLICE ED INCRUENTA STAREMMO TUTTI BENE, SIA A PASQUA CHE PER IL RESTO DELL’ANNO

Scusa lo sfogo, ma ti giuro che è quella di una nutrizionista di trincea. Credo veramente che con un’alimentazione semplice e rispettosa si possa abolire tanta sofferenza inutile da parte di tutti, bipedi, quadrupedi, volatili e pinnati. Buona Pasqua a tutti, senza agnelli e conigli nel forno ma solo nei prati!
Valentina

*****

RISPOSTA

ABOLIAMO VIOLENZA E SOFFERENZA

Ciao Valentina. Ovvio che condivido in toto quanto dici. Mi associo pure al tuo augurio di Buona Pasqua a te e a chiunque legge, anche se per me Pasqua e Natale dovrebbero essere tutti i 360 giorni dell’anno, nel senso di essere tutti più sensibili e rispettosi della propria salute e della vita altrui, e non certo in quello di diventare dei mostruosi divoratori di capretti, di tacchini e di faraone.

RIDURRE L’EUTIROX È ATTO CRIMINALE

Quanto al potere arrogante dei medici, ricevo in questo istante il monito di un avvocato. Mi ricorda che solo la persona iscritta all’ordine dei Medici può, secondo la legislazione corrente, non prescrivere un farmaco. Orbene, anche in uno dei Suoi ultimi articoli, Lei conclude asserendo: “Importante però liberarsi del tutto dalle tre sigarette e, con la dovuta progressione, dall’Eutirox”. La frase “Liberarsi con la dovuta progressione dall’eutirox”, secondo me configura una prescrizione medica in fatto, perché è assimilabile all’affermazione del medico, unico legittimato a renderla al paziente, che consiglia di non assumere più quel determinato farmaco.

LO SCETTRO DELLA MAFIA MEDICA MONDIALE STA SEMPRE SALDO NELLE MANI DEI ROCKEFELLER

Questo ti fa capire in quali mani siamo. In pratica si vuole con questo rendere fuori legge l’intera Health Science che prevede la non-cura e il non ricorso al farmaco. Lo scettro di Rockefeller, da troppo tempo ormai grande farabutto planetario che domina sul genere umano, e che può contare, e fare affidamento, su tutti i possibili cavilli legislativi e su tutte le sentenze delle Corti di Cassazione, dati i legami fraterni ed i vincoli esistenti da sempre tra medici e avvocati.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui per passare alla navigazione premium.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
6 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
6
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x