PAPULE PERLACEE DISTRIBUITE LUNGO IL PENE

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

BRUCIORI ALLA MINZIONE, PALLINE LUNGO IL PENE E USO SPROPOSITATO DI ANTIBIOTICI

Buongiorno, il mio problema è questo. Dopo un breve periodo di bruciore alla minzione, mi sono comparse una serie di palline di diverse dimensioni distribuite lungo il pene nella zona dell’uretra. Ho seguito il consiglio del medico curante che, dopo avere scoperto la presenza di Chlamydia e di Hemofilus, mi ha dato antibiotico. Il problema è parzialmente scomparso ma, dopo una settimana è ritornato. In più è comparsa una prostatite è una cistite piuttosto importanti con perdite e secrezioni.

PERDITA BIANCASTRA E PERMANENZA PAPULE

Mi sono messo a leggere e seguire i suoi testi e mi sono convinto a diventare vegano-crudista e a cambiare stile di vita. Ora, dopo una decina di giorni, il bruciore, la prostatite e la cistite sono quasi scomparsi anche se persiste una perdita di liquido biancastro. Ma sono rimaste queste palline che creano dolore all’erezione. Ha qualche suggerimento da darmi? La ringrazio per il lavoro che sta facendo anche dal punto di vista interiore per tutti i lettori e i fruitori dei suoi consigli.
Giuseppe

*****

RISPOSTA

PAPULE PERLACEE

Ciao Giuseppe. Le papule perlacee del pene sono una condizione fisiologica della mucosa del glande. Trattasi di un fenomeno molto frequente, con prevalenza stimata variabile tra il 10% e il 20%.
Si caratterizza per la presenza di piccole papule di pochi millimetri di diametro che si localizzano intorno al glande e o lungo il solco balano-prepuziale. Appaiono di colore rosato o biancastro e non danno normalmente nessun tipo di sintomatologia.

NON SERVONO TRATTAMENTI MEDICI

Non si tratta di una patologia infettiva né contagiosa. Tantomeno si tratta di una patologia a trasmissione sessuale. Di conseguenza non c’è necessità di nessun trattamento medico per questa condizione. Per quanto concerne la persistente perdita di liquido biancastro, va considerata in senso positivo e fisiologico, come del resto tutte le emissioni corporali.

UN DIGIUNO DEPURATIVO PUÒ SEMPRE ESSERE DI AIUTO

Per le papule va benissimo la scelta vegan-crudista che stai impostando. Potresti anche ricorrere, in aggiunta a quello, a un minidigiuno depurativo di 3 giorni.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui per passare alla navigazione premium.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x