Risultati per: Iperplasia prostatica

LETTERA EX-COMMERCIANTE ED EX-CONSUMATORE DI CARNE Carissimo Valdo, sono Marco da Reggio Emilia. È da 3 anni ormai che ti seguo e leggo le tue tesine. Per quanto riguarda il mio problema, ti avessi incontrato 20 anni prima. Ho 70 anni e sono in pensione. Ho commerciato per 40 anni carne di cui mi sono cibato giornalmente per quasi una vita. IPERTROFIA PROSTATICA E SCARSI MIGLIORAMENTI A 40 anni primi…

LETTERA Ciao Valdo. Un rimedio pratico semplice naturale per L’IPB. Ti sarò eternamente riconoscente. Vito ***** RISPOSTA IPERTROFIA O INGROSSAMENTO DELLA PROSTATA Ciao Vito. Prendo alcuni spunti dal sito del prof Alessandro Natali, per gli appunti medici basilari. L’iperplasia prostatica benigna (IPB) è una malattia caratterizzata da un ingrossamento della prostata che comporta sintomi delle basse vie urinarie chiamati Luts (LUTS = Lower Urinary Tract Syntoms) che interferiscono sulla qualità di vita…

LETTERA UN PSA DA RECORD Gentilissimo Dottore, in primis auspico di trovarLa bene e mi auguro che il lavoro proceda alla grande, dandoLe le soddisfazioni che merita. Le ho scritto tempo addietro per esporLe il mio problema relativo alla prostata. Ebbene, ho fatto le analisi del sangue lo scorso mese e il PSA era alla  magnifica quota 1,1. PER L’UROLOGO SCETTICO SERVONO ULTERIORI ESAMI L’urologo ha detto, ciononostante, che dovrò…

LETTERA ADOZIONE DIETA GERSON CON QUALCHE TRASGRESSIONE Salve Dottore, Mi chiamo Giovanni ed ho 43 anni. Ho scoperto per caso il suo nome e la sua attività in materia alimentare. Le premetto che da almeno 6 mesi ho cambiato il mio menu, dopo aver scoperto la terapia alimentare Gerson. Faccio dei pasti liberi e trasgressivi solo quando sono invitato a casa di qualcuno. Poi però mi purifico praticando i famosi…

LETTERA NON MOLTO TEMPO FA ME LA CAVAVO EGREGIAMENTE Caro Valdo, Vorrei avere delle indicazioni su come salvarmi dai medici, specie dagli urologi. Tempo fa il mio psa era accettabile con rapporto di 35 tra totale e libero. In quel periodo avevo eliminato le proteine animali, anche se non dormivo per via delle alzate notturne. POI HO COMINCIATO A PRENDERE DEI FARMACI Da maggio prendo Avodart dutrasteride che dovrebbe dimezzare…

LETTERA CALO DEL PSA MA PERMANENZA DELLA IPERTROFIA PROSTATICA Caro Valdo, straordinaria davvero la tua conferenza di Bergamo. Vorrei essere nell’antica Roma e mandare al diavolo medici e medicine! Ho avuto il piacere di sentirsi per telefono ed è stata una bella chiacchierata e ti ringrazio della tua disponibilità. Ti ho già scritto in una mia precedente e-mail riguardo la mia IPB. Alle analisi di maggio, dopo circa due mesi…

LETTERA RICHIESTA DELUCIDAZIONI SULLA MIA PROSTATA Caro Valdo, ho ritirato i tuoi due libri “Alimentazione Naturale” e “Storia dell’Igienismo Naturale” e sto apprezzandoli per quanto scritto. Ti avevo già inviato alcune mail per avere maggiori delucidazioni sul mio disturbo, l’IPB (ipertrofia prostatica benigna). Ho letto le tue tesine a riguardo oltre ad avere estrapolato lo schema alimentare vegano tendenzialmente crudista. RITENZIONE IDRICA, INSERIMENTO CATETERE E PSA A LIVELLO 6 L’estate scorsa…

LETTERA NON CREDO AI MIRACOLI E LA RINGRAZIO Caro dr Valdo, ci siamo sentiti un anno fa e da allora ne ho fatta di strada! Avevo diversi problemi. Il più grave era rappresentato da un’ipertrofia prostatica ormai matura, secondo i medici curanti, per la sala operatoria. Problemi risolti tutti come per magia o per miracolo, se uno crede anche a quelli. Io no, ai miracoli non ci credo proprio. So…

LETTERA Innamorata e preoccupata Gentile Signore, Il mio amore soffre di ipertrofia prostatica. Mi ha promesso di andare prima o poi dal medico, ma io vorrei consigliargli qualche medicina naturale. Potrebbe aiutarmi? Non sono italiana. Nel mio paese ci sono moltissime medicine che è possibile procurare senza andare dal medico. Gli ho detto che gliele compro subito, ma mi ha detto di lasciar perdere. Secondo lui è impossibile trovare soluzioni…

LETTERA L’ingrossamento della prostata e la terapia farmacologica Gentile dr Vaccaro, da qualche tempo mio marito soffre di ipertrofia postatica e segue una terapia farmacologica. Ho capito che la ghiandola in oggetto si ingrossa per una cattiva funzione ormonale, e mi chiedevo se qualche particolare regime dietetico potesse giovare alla causa. Può spendere due parole su questa diffusa patologia? Grazie e complimenti davvero per i suoi messaggi di ragionevolezza. Ilaria…