PENOSI TENTATIVI CARNIVORISTI DI CAMBIARE LE CARTE IN TAVOLA

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

UN ARTICOLO INNEGGIANTE ALLA CARNE

Salve Valdo, Le segnalo questo articolo http://www.liberoquotidiano.it/news/scienze—tech/11887531/nature-vegani-carne-uomo-evoluzione.html 

Avrei piacere di leggere un suo commento, se e quando potrà. Saluti.
Sara


I vegani umiliati dalla scienza: “Come vi riducete senza carne”

La carne ci ha reso intelligenti. Quindi chi mangia carne è più intelligente. Dunque i vegani…quantomeno dovranno ricredersi. I dati sono presentati dall’autorevole rivista Nature, secondo cui mangiare proteine animali è ciò che ha permesso all’uomo di essere quello che è oggi. Lo studio, per inciso, è stato ripreso dal Time che titola così: “Ci dispiace, vegani“.

Secondo Nature, il mangiare carne “ci ha migliorato a livello anatomico, quando avevamo volti e denti di dimensioni ridotte”, ma anche “a livello intellettivo, sviluppando la capacità di parlare”. La ricerca sottolinea come i nostri avi mangiassero molta più frutta e verdura. Ma quando hanno scoperto la carne tutto è cambiato: più semplice da masticare e più calorica, le proteine hanno aiutato il nostro sviluppo.

Sempre secondo lo studio, anche la lavorazione e il taglio delle carni ci hanno permesso di evolvere. La cucina dei cibi è stata scoperta 500mila anni fa, e Daniel Lieberman dell’università di Harvard spiega: “Cucinare è un fattore importante, ma non è l’unico da prendere in considerazione. Anche il cibo lavorato, tagliato o fato a pezzi, ha avuto effetti profondi su di noi”.

Secondo il professore, infatti, se non avessimo iniziato a mangiare carni e se non avessimo avvertito la necessità di strapparla dai cadaveri degli animali, i denti dell’uomo non si sarebbero più sviluppati, e sarebbero rimasti più piccoli. Stesso discorso per le ossa del collo e del cranio: “Questi cambiamenti non sarebbero forse stati possibili senza il consumo di carne insieme all’acquisizione di tecniche per lavorarla e cucinarla”.


RISPOSTA

SPAZZATURA DA MACELLERIA

Ciao Sara. Non ho capito il perché di questa richiesta di commento. Si parla di rivista dal titolo Nature? Si parla di un docente di Harvard? Io parlerei di spazzatura da macelleria e non troverei altre parole. Pietoso e alquanto patetico tentativo di ribaltare la realtà dei fatti. Uno che scrive e pubblica questo tipo di scritti dimostra già la sua pochezza mentale.

SAPPIAMO TUTTO SULLA CARNE E NESSUNO POTRÀ RIBALTARE L’AVVERSIONE, LO SCHIFO E IL VOLTASTOMACO CHE ESSA GENERA

Devo forse dire che la carne di ogni tipo rappresenta quanto di più truce, sporco e insano esiste sulla crosta terrestre? Devo forse dire che la carne cotta è la sostanza più ammalante e patologica per il corpo umano, fatto dimostrato da secoli e da millenni?

UNO DEI TANTI PENOSI TENTATIVI DI RIFARSI IL TRUCCO

Qui si vorrebbe rovesciare la situazione. Belli, buoni, bravi i carnivori e deficienti i vegetariani. Troppo comodo. Non ho mai dipinto i carnivori come dei deficienti. Privi di sensibilità e di altri valori sì. Rovinati internamente sì, ma non la ho mai messa su quel piano.

GENTE MEDIOCRE SUL LIBRO PAGA DEI BOIA

Questi avvilenti mangiacadaveri al soldo e sul libro paga dei macellai della McDonald vorrebbero forse dire che Talete, Pitagora, Socrate, Platone, Ippocrate, Cicerone, Giovenale, Marco Aurelio, Giordano Bruno, Leonardo Da Vinci, Raffaello, Newton, Voltaire, Tesla, Einstein, e un interminabile elenco di scienziati ed artisti di ieri e di oggi legati alla idea vegetariana sono dei deficienti seriali, della gente immatura e non evoluta?

BASTA E AVANZA L’INSEGNAMENTO DI LEONARDO DA VINCI

“La relazione uomo-animale costituisce un indicatore del processo di maturazione spirituale e morale della civiltà umana. L’ordine cosmico vede l’essere umano alleato degli animali che dovrà proteggere e custodire”. Questo è l’insegnamento che il grande Leonardo ci ha tramandato. Daniel Liebermann, e chiunque la pensi come lui, fa letteralmente pena, in quanto immerso fino al collo nei liquami orribili e nel sangue che stanno minando l’armonia e la salute dell’intero pianeta.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
15 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
15
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x