GUARIGIONE SICURA DA OGNI FORMA DI DIABETE

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

UNA DOMANDA SUL DIABETE

Buongiorno Dottor Valdo Vaccaro, ho trovato il Suo nome in Internet riferito al congresso “Come guarire dal diabete” e avrei subito una domanda da fare.

È VERO CHE SI PUÒ GUARIRE?

È vero, tutto questo? si può guarire dal diabete? La domanda e soprattutto la risposta valgono molto. Ho dato un’occhiata al blog e mi chiedo in quanto tempo si ottengono benefici o meglio guarigioni. Mi chiedo pure se si può seguire una ferrea dieta da soli o se invece occorre essere seguiti da medici competenti. La domanda che mi assilla, lo ripeto, è se davvero si può guarire e se sì come? Grazie fin d’ora per una Sua risposta.
Valentina

*****

RISPOSTA

UN QUESITO CARICO DI INCREDULITÀ

Ciao Valentina. Il fatto che tu ponga la tua domanda con grande enfasi e quasi con incredulità, fa capire che sei stata abituata per anni a credere esattamente l’opposto ed il contrario, a pensare che dire diabete significhi dire malattia inguaribile.

CON L’ARRIVO DEGLI HAMBURGER E DEL FORMAGGIO IL DIABETE È ESPLOSO ANCHE IN ASIA

Come dice il dr Neil Bernard, un medico americano e vicinissimo alle nostre posizioni vegan-crudiste tendenziali, famoso per ridicolizzare tutti i giorni la diabetologia ufficiale e per aver guarito molti casi di diabete, i medici continuano a dire “Non mangiare pane, non mangiare pasta, non mangiare riso, non mangiare frutta dolce”.

Ma se guardi in Giappone e Cina nei decenni passati, il riso era un alimento base, e gli asiatici erano la popolazione più magre, più sane e più longeve del pianeta. Tutto questo finché non sono arrivati gli hamburger e il formaggio, per cui l’assunzione di grasso è aumentata, ed anche in Asia il tasso percentuale di diabete è andato alle stelle.

IL DIABETE È SICURAMENTE INGUARIBILE SEGUENDO I CRITERI MEDICI

A modo loro i medici hanno ragione. Il diabete è una malattia inguaribile. Inguaribile davvero se uno segue i criteri e i metodi rimediali da essi seguiti. Inguaribile davvero se uno segue le loro diete alto-proteiche ed alto-grasse. Cominciamo a prendere nota che le verità sul diabete si conoscono da lunga data e che esistono già diversi contri specializzati, soprattutto in USA e Canada, che praticano le cure giuste ottenendo grossi risultati. Aggiungiamo che pure le mie semplici istruzioni da filosofo della salute stanno risolvendo molti casi di diabete tutti i giorni, anche se non sono in grado di sciorinare precisi dati statistici.

È TUTTA UNA QUESTIONE DI SANGUE GRASSO

La cosa bella è che poi l’unica vera malattia madre di tutte le altre è la tossiemia, ed in particolare la lipo-tossiemia, ovvero il sangue grasso e viscoso che altera la funzionalità circolatoria e rallenta il ritmo metabolico, impedendo all’ormone insulina, di cui i diabetici per paradosso posseggono in abbondanza, di muoversi liberamente e con puntualità sui punti critici dell’organismo.

LA NATURA È RICCA DI RISORSE AMICHE

Amici del diabete? Asparago, avena, carota, cavolo, cicoria, crescione, fagiolo, mora nera da gelso, mora di rovo, lampone, mirtillo, uva spina, uva ursina, melagrana, nocciola, noce, oliva, patata, fragola, mela, pera, ciliegia, mango, papaia, pompelmo, limone, topinambur, tarassaco, acetosa, peperoncino, germogli, ortiche. Amicissimi i lupini, noti per abbassare la glicemia. Amicissime le camminate, la buona respirazione addominale, la traspirazione cutanea e l’esposizione solare.

LA GUARIGIONE È ASSICURATA

Come si fa a guarire? Intanto occorre credere in se stessi e nelle leggi millenarie di Madre Natura. Occorre credere nel fatto strabiliante ma verissimo e provatissimo che disponiamo di un corpo autoguarente. Come si fa, in concreto? Adottando una normale dieta leggera, digeribile, acquosa, prevalentemente crudista, una dieta vibrante e radiante collocata sulle alte quote Angstrom della scala Simoneton. Già fare questo, dismettendo farmaci e insulina con decisa progressione, porta a guarire da qualsiasi tipo di diabete nel giro di 3-5 mesi, massimo 12 mesi.

TESINE DA LEGGERE

Valdo Vaccaro

 

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Condividi con i tuoi amici.

Comments are closed.