RESOCONTO IGIENISTICO DOPO SEI MESI DI SPERIMENTAZIONE

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

RISULTATI POSITIVI SU TUTTI I FRONTI

Ciao Valdo, come stai? Sono Franco da Napoli (il fabbricante di calcoli renali)
Sto parzialmente bene. Infatti ti scrivo per comunicarti i primi risultati
positivi di questo nuovo modo di vivere che sta accrescendo in me la fiducia
nel potere di autoguarigione dell’uomo da tutti i punti di vista.

GLI ESAMI DEL SANGUE PARLANO CHIARO

Pochi giorni fa ho fatto i prelievi del sangue per controllare quali risultati
venivano fuori dopo i primi 6 mesi di prova di dieta Vegana.

1) Trigliceridi da 140 mg a 69 mg
2) Colesterolo da 280 mg a 240 mg (da tener conto che i valori più alti li avevo mentre assumevo il farmaco per abbassare il colesterolo, oggi sono 3 mesi che non prendo più quel medicinale.
3) La pressione sanguigna è sui valori normali, 120/80 ma anche qui c’è
qualcosa di strano cioè sono 3 mesi che ho dimezzato il medicinale (vasodilatatore) per la pressione e il betabloccante per il cuore.
Che sta succedendo? Come mai? Non dovrebbe salire la pressione visto che ho diminuito i farmaci?
4) Sono 6 mesi che non ho una colica renale (probabilmente erano frequenti per una infezione renale recidivante, oppure i calcoli sono fermi e non si muovono).
5) Le minzioni notturne e  dolorose si sono ridotte a 1-2 e senza dolore,
rispetto a 6-7 (guarigione da prostatite)?
6) Il risultato positivo più banale è stato la perdita di peso, 8 kg in meno da trasportare con i chiari risvolti psicologici positivi.

RIMANE IL PROBLEMA DEI CALCOLI GROSSI

Stando a questi risultati le cose stanno andando bene, anche se c’è sempre un ma che ci frega. Il mio “ma” è che i vari calcoli renali e uretrali che albergano nel mio corpo sono rimasti delle stesse dimensioni. Solo il più grande è diminuito di 3 mm ed è attualmente di 27 mm. Quindi ora occorre qualcosa di drastico per lo scioglimento di tutti i calcoli. Sto già prendendo da pochi giorni una tisana composta da Spaccapietra, Gramigna, Equiseto, Verga D’Oro, Ulmaria e Betulla.
Ho cambiato acqua secondo i tuoi consigli, e sto bevendo acqua “Lauretana”.

ACQUA, ACQUA E ACQUA

Vorrei cominciare qualche digiuno con acqua distillata, visto che non è in  commercio in Italia e visto che non è agevole procurarla dai temporali avevo pensato di comprare un distillatore di acqua.
Puoi consigliarmi tu quale marca, tipo e dove comprarlo e quanta acqua al giorno potrò bere per accelerare lo scioglimento dei miei calcoli renali?
Ti ringrazio per l’aiuto che mi hai dato, per quello che mi darai, e per le tue eccezionali tesine che continuamente mi mandi.

SPERO IN UNA RIEDIZIONE DELLA SETTIMANA VEGAN

Spero di incontrarti ancora e stare in tua piacevole compagnia prima della prossima estate.
Chissà che tu non possa organizzare per la prossima estate un’altra Settimana Vegana, magari assieme a tutti gli amici dell’estate scorsa, più quelli nuovi che di sicuro verranno.
Aspetto con ansia una tua risposta. Un abbraccio affettuoso.
Franco

*****

RISPOSTA

UN “PARZIALMENTE” DAVVERO ESILARANTE

Ciao Franco, da mattacchione e scherzoso come sei, da verace napoletano alla Principe De Curtis, non ti vai certo a rovinare e a compromettere per queste inezie. Sbilanciarsi per cosuzze da niente? Quando mai!
Mi hai fatto proprio divertire con quel “Sto parzialmente bene”. Chiunque al posto tuo si sarebbe scatenato con un “Sto in modo superlativo, straordinario, sbalorditivo”. Tu hai preferito autolimitarti ed autocensurarti, non fosse altro che per una questione di scaramanzia. San Gennaro è sempre San Gennaro. Le corna è sempre meglio farle che immaginarle soltanto.

NON FRANCO MA JAMES BOND, AGENTE 007

Trigliceridi dimezzati, colesterolo ridotto di 40 punti, pressione normalizzata, farmaci eliminati, prostatite risolta, minzioni notturne ridotte da 6-7 a una soltanto, 8 kg di ciccia-con-veleni in meno, e parli di “soddisfazione parziale?”
Non sarà che per renderti convinto e soddisfatto ti dovremo trasformare in James Bond?
Quanto ai calcoli grossi, ricordati che, paradossalmente, sono i calcoli piccoli a dare più fastidio, sia in fase formativa che in fase disgregativa, andando essi ad irritare e ledere i delicati dotti biliari, renali ed uretrali.
Non sentire più dolori è già un risultato importante, in quanto i microcalcoli sono stati evidentemente espulsi. Quelli grossi se ne andranno man mano che proseguirà la tua efficace e coerente azione di recupero.

UNA SETTIMANA VEGAN A CAPRI? PERCHÉ NO?

Per quanto riguarda il distillatore ne puoi trovare diversi modelli su online. Per esempio questo. Quanta acqua? Due o tre damigiane. Quante arance? Un camion carico.
Una settimana vegana magari a Ischia o a Capri è proprio quello che ci vorrebbe.
Gli amici della volta scorsa hanno formato davvero un bel gruppo coeso, sereno e armonizzato.
Ti faccio presente comunque che non organizzo eventi ma vengo piuttosto invitato ai medesimi. Siete voi che dovete rimboccarvi le maniche per le fasi organizzative e preparatorie.

Valdo Vaccaro

 

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Condividi con i tuoi amici.

1 commento

  1. Ciao Franco e ciao Valdo!
    Sono molto contento di queste buone notizie Franco! Grandi risultati davvero.
    Sappi che se volessimo organizzare un'altra vacanza insieme in compagnia di Valdo io mi prenoto in anticipo!
    Tanti saluti a te e a tua moglie, simpaticissimi e cordiali compagni di viaggio.
    Emanuele