RI-ORIENTAMENTO ALIMENTARE NELLE SCUOLE, NEGLI OSPEDALI E NELLA SOCIETÀ CIVILE

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

LODEVOLE INIZIATIVA DI QUATTRO MEDICI ILLUMINATI

Valdo carissimo, scusami se ti rubo del tempo prezioso, ma volevo sottoporre alla tua autorevole attenzione l’iniziativa lodevole messa in atto da quattro medici illuminati, che ci stanno mettendo faccia e reputazione stilando un bel documento circa l’importanza di adottare una dieta sana a partire dall’età pediatrica. Grazie di tutto e buona vita!
Antonio Armando
(http://www.informasalus.it/it/articoli/sos-alimentazione-bambini.php)

*****

DOCUMENTO E DENUNCIA SANITARIA DEL DR ROBERTO GAVA (Sintesi e sottotitoli di VV)

SOS: DOBBIAMO CAMBIARE L’ALIMENTAZIONE DEI NOSTRI BAMBINI

Questo è un invito perentorio del dr Gava a cambiare l’alimentazione dei bambini specialmente in scuole e ospedali. Ci sono alcuni punti concatenati tra loro che dovrebbero essere chiari a tutti, specialmente a Medici, Operatori Sanitari e Genitori. Per comodità si possono sintetizzare in una decina di considerazioni.

DIECI PUNTI FONDAMENTALI

1) Oggi viviamo in un ambiente fortemente inquinato che, per motivi molto diversi, interessa dal Nord al Sud tutto il nostro paese. 2) Le sostanze chimiche che tutti noi ingeriamo sono fortemente tossiche e squilibranti per il nostro organismo, e ci riferiamo a farmaci, inquinanti di aria, acqua, terra e cibo. 3) Tali sostanze sono ancora più patogene in persone immunologicamente immature (infanti) o immunologicamente deboli (bambini, anziani e malati di qualsiasi età). 4) Queste sostanze chimiche agiscono o scatenando una patologia latente, o causandola ex-novo a seconda della dose assunta, o aggravandola se già presente. 5) Il nostro organismo si difende in vari modi dagli inquinanti, ma per farlo ha bisogno di avere le sue capacità reattive molto ben sviluppate. 6) Le difese immunitarie e le barriere biologiche del nostro organismo ci proteggono solo se sono dotate di un buon corredo enzimatico. 7) Gli enzimi che attivano le nostre funzioni biologiche protettive sono attivati a loro volta da vitamine e minerali, mentre i danni dell’inquinamento sono contrastati dagli antiossidanti e da una buona funzione di fegato e reni. 8) L’alimentazione che ci fornisce vitamine, minerali e antiossidanti e che mantiene e protegge le funzioni epatica e renale è quella biologica a base di cereali integrali, legumi, verdura, frutta, semi oleaginosi e che è integrata da adeguata acqua.
9) L’alimentazione invece che oggigiorno più apporta al nostro organismo sostanze tossiche è quella animale e in particolare quella a base di carne rossa, specie se processata, e latte vaccino. 10) L’alimentazione che non ci apporta gli elementi nutrizionali essenziali (cioè vitamine, minerali, acidi grassi polinsaturi e antiossidanti), e che anzi ci impoverisce di quelli che già abbiamo, è quella a base di zuccheri raffinati come i dolci, carboidrati ed amidi raffinati, cibi non biologici e devitalizzati, specie se confezionati.

RACCOMANDAZIONI PER LA SANA RISTORAZIONE SCOLASTICA ED OSPEDALIERA

Per divulgare questi concetti a tutte le persone, specialmente a Medici, Operatori Sanitari e Genitori, abbiamo preparato un documento scientifico dal titolo “Raccomandazioni per la somministrazione di diete vegetali e integrali nella Ristorazione Scolastica ed Ospedaliera”, un testo scritto volutamente in linguaggio semplice.

NON BASTA LEGGERE E VOLTARE PAGINA, MA SERVE RILEGGERE E METTERE IN PRATICA GIORNO DOPO GIORNO

Invitiamo ogni Lettore a mettere in pratica nella sua vita e all’interno della sua famiglia le raccomandazioni contenute in queste righe. In realtà non sono affermazioni nostre, ma provengono da una sintesi che noi abbiamo fatto della più autorevole e aggiornata letteratura scientifica su questo argomento. Dopo averle seguite nella sua quotidianità alimentare, invitiamo caldamente il Lettore a prenderne atto e a condividerle, ma soprattutto a diffonderle presso tutti coloro che riesce a coinvolgere. A farlo in modo educato, sereno e non invadente.

LA DIFFUSIONE DELLE VERITÀ FONDAMENTALI È  GENEROSA OPERA DI GRANDE CIVILTÀ

In quale direzione va indirizzata l’azione divulgativa? 1) A scuola (i direttori, gli insegnanti e il personale ausiliario), 2) Sul posto di lavoro, tra i colleghi e i dirigenti, 3) In famiglia, 4) Tra gli Amici e coloro che ama, tutti bisognosi dei giusti consigli e suggerimenti, 5) Anche ai nemici e a coloro che non lo amano, ma che forse potrebbero cambiare atteggiamento dando loro un’occasione per farlo, 6) In ogni ambito sociale, specie quello sanitario dirigenziale, perché la nostra società ha un profondo bisogno di cambiamenti migliorativi.

LE ABITUDINI UMANE NECESSITANO DI UN RI-ORIENTAMENTO GENERALE

In questi giorni i media ci martellano quotidianamente su quanto male alberga nella nostra società e su quanti inganni e conflitti di interesse minacciano la verità e il bene comune. Ognuno di noi è una goccia, ma Madre Teresa di Calcutta ci ha più volte ricordato che senza il nostro contributo anche il mare risulterebbe più povero. Noi abbiamo scritto il suddetto documento con l’intento di proteggere tutti, ma in particolare con la convinzione che queste norme possono proteggere specialmente le nuove generazioni dalle innumerevoli patologie che nascono dalla cattiva alimentazione oggi imperante. Noi abbiamo fatto la nostra parte, ora abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti per diffondere queste norme basilari per un patrimonio comune quale la salute nostra e del nostro pianeta.
Ringraziamo coloro che ci aiuteranno, così come li ringraziano anche le Associazioni e le Società Scientifiche che hanno patrocinato le nostre Raccomandazioni e quelle che in futuro si uniranno ad esse.

Roberto Gava

*****

RISPOSTA

L’ACQUA BIOLOGICA VALE 3 VOLTE DI PIÙ DI QUELLA MINERALE

Grazie Antonio per questa segnalazione importante. L’unico ritocco che vorrei fare alla intelligente esposizione del dr Gava riguarda la frase sulla integrazione di “molta acqua” che mi sono permesso di trasformare in “adeguata acqua”. Se uno si nutre secondo le regole, e pertanto se segue una Alimentazione Naturale a tendenza vegetarian-crudista o vegan-crudista, assume già elevati quantitativi di acqua biologica ovvero di succo zuccherino multivitaminico, dove un litro di acqua biologica vale più o meno per 3 litri di acqua minerale.

LODE ALLA LUNGIMIRANZA DI QUESTI MEDICI CON LA EMME MAIUSCOLA

Il dr Roberto Gava e i suoi altri 3 colleghi autori delle Raccomandazioni vanno ammirati e lodati. Non hanno scoperto l’America né hanno fatto rivelazioni strabilianti, ma hanno solo detto cose semplici, chiare e trasparenti. Il fatto è che proprio le cose semplici e chiare latitano in questo mondo di furbizia, di opportunismo, di spot pubblicitari devianti ed insidiosi, di mascheramento sistematico della verità.

DIRE LE COSE CON CHIAREZZA IN QUESTO AMBIENTE OSTILE È UN ATTO RIVOLUZIONARIO

Queste regole veritiere ed inappuntabili sono ormai di dominio pubblico e universale, e stanno ormai nelle università più avanzate e persino nell’OMS e nella AND, maggiori autorità mondiali del settore.
Ma che vengano pronunciate spontaneamente da medici, in ambiente decisamente ostile alla chiarezza, li rende coraggiosi ed eroici. Un plauso pertanto a queste iniziative mediche.

SERVE UN SUPER-CARBURANTE ALL’ALTEZZA DI UN FORMIDABILE APPARATO AUTOGUARENTE

Come ho evidenziato al Law and Food Safety di Ravenna del 3-4 Dicembre scorso, e ribadito nella mia tesina “Alimentazione Naturale e Capacità Rigenerante del corpo umano”, già il dire che disponiamo di un corpo autoguarente ha una sua valenza straordinaria, con implicazioni e conseguenze a vasto raggio. Ci fa capire quanto sbagliata ed allucinante sia la curomania sul sintomo e l’interventismo medico fuori dalle vere ed autentiche emergenze. Ci fa capire anche quanto fuori posto siano le ansie e le aspettative della gente nel farsi curare dall’esterno, e nel dimenticare che il nostro eccezionale organismo ha bisogno di un carburante super-speciale, super-vitale, super-sobrio, super-digeribile e super-innocente, che è poi esattamente quello auspicato dalle eccellenti ed inequivocabili Raccomandazioni di Gava e colleghi.

INVITO IL DR ROBERTO GAVA E I SUOI COLLEGHI ALL’HOTEL OLIMPIA DI IMOLA PER IL 31 GENNAIO 2016, PER L’INAUGURAZIONE DELLA HEALTH SCIENCE UNIVERSITY

Se mi è concesso, vorrei anche invitare il dr Gava e i suoi colleghi alla inaugurazione della Health Science University presso l’Hotel Olimpia di Imola-Bologna per il giorno 31 Gennaio. Un modo concreto per fare gruppo e per rendere ancora più coeso ed efficace il nostro movimento inteso a migliorare, non a parole ma in concreto, l’educazione civica e sanitaria, gli stili di vita e la salute individuale, sociale e dell’ambiente.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.