RICERCA DI UN MEDICO DIETISTA VEGANO SPECIALISTA PER IL TUMORE AL SENO

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

Salve Valdo, Gentilmente potrebbe darmi il contatto di un medico vegan che possa associare una giusta dieta alle terapie su un tumore al seno? Attendo una risposta al più presto. La ringrazio anticipatamente. Distinti saluti,
Devis


RISPOSTA

UNA DOMANDA NON PRIVA DI SOTTINTESI

Posso capire l’ansia, la mancanza di serenità, la ricerca di una soluzione apparentemente sicura e competente. Siamo circondati da una percentuale di medici che è la più alta del mondo intero.

Medici ad ogni angolo e in ogni dove. Medici celebri e meno celebri in ogni blog e in ogni rubrica televisiva. Centri tumori e istituzioni pubbliche e private per la cura dei noduli e dei rigonfiamenti mammari in particolare.

Eppure vieni a chiedere parere a un non-medico che pur rispettando i medici trasparenti, fa di questa sua non-appartenenza all’Ordine Stra-dominante e Stra-divino motivo di distinzione personale, e non certo di subordinazione o di inferiorità ideologica e salutistica. Domanda che suona un po’ strana e che sottintende diverse cose.

NON SI CHIEDE A UN ASTEMIO L’INDIRIZZO DI UN BUON OSTE

Sottintende di sicuro una tua non completa fiducia nella medicina standard ufficiale, visto che il medico da te cercato deve essere vegan e capace di prescriverti una dieta e delle giuste terapie per il tumore al seno.

E sottintende pure che non conosci abbastanza le mie posizioni circa l’interventismo medico sui sintomi delle malattie e specificamente sui tumori, oppure sottintende che non ti fidi di tali mie posizioni, anche se sul mio blog ci sono decine di articoli che evidenziano ed auspicano la cura della non cura sul sintomo mentre approvano sempre e solo la cura sui fattori causanti, salvo casi di estrema urgenza e casi da pronto soccorso che vanno valutati di volta in volta.

UNA TEGOLA IMPROVVISA ED INASPETTATA

D’accordo, quando la cosa capita proprio a ciascuno di noi può essere, o può essere fatta diventare, una tegola che ti cade in testa, qualcosa che cambia tutte le carte in tavola e che mette a soqquadro la propria vita, per cui non c’è più tempo da perdere, non c’è tempo di informarsi e di meditare.

Anni e anni di errori e di cattive abitudini portate avanti disinvoltamente senza batter ciglio ed ora, tutto di un colpo, la ricerca della soluzione perfetta, concreta, immediata e garantita: Il medico vegano che ti risolve ogni cosa al meglio.

CLINICHE IGIENISTE E LONGEVITY CENTERS

Anche se io avessi a disposizione un elenco formidabile e sperimentato di super-medici di quel tipo, cosa che non possiedo comunque, avrei difficoltà a dirti va da questo o va da quello. Farei della pubblicità impropria e mi creerei pure delle inimicizie.

Sarebbe molto più sensato e semplice per me indirizzarti a una clinica igienista estera ben organizzata tipo quelle di Ralph Cinque o di Frank Sabatino in America o all’Arcadia di Sydney (eredi del rimpianto medico-igienista di fama mondiale Alec Burton).

Oppure anche alla clinica anti-grasso Longevity Center del dr Robert Pritikin a Miami o Santa Monica. Oppure alle succursali ungheresi della clinica di Max Gerson.

Trovare un medico vegano come pretendi è già un’impresa di per sé. Trovarlo poi capace di impostare pure delle terapie e delle diete innocenti ed efficaci, vale a dire risolventi del problema specifico segnalato, non risulta cosa semplice e scontata come pare di intravedere nella tua richiesta.

NESSUNO AL MONDO GUARISCE, MEDICO O NON MEDICO CHE SIA

Medicus curat Natura sanat. O, se vogliamo, la Natura è Sovrana Medicatrice di Tutti i Mali. Questi sono due punti fermi, ed è ad essi che io prendo ispirazione.

Medici bravi e bravissimi in Italia e nel mondo ce ne sono sempre stati, ma sono sempre dei medici sottoposti all’inquadramento di una determinata scuola interventista e sintomatica. L’Italia del resto vanta oncologi di grande bravura, abilità e prestigio, centri tumori attrezzati ed avanzati.

Ma tu, direi giustamente, vuoi qualcosa di più e di diverso. Non ti basta l’importante lavoro svolto in decine di anni e non ti basta il mio buon esempio.

Non ti fidi abbastanza di uno che dichiaratamente non cura e non guarisce, non tanto in quanto non-medico ma in quanto essere umano esterno che non può comunque ribaltare una situazione, e non può sostituirsi al tuo medico interno naturale che è il solo e l’unico al mondo deputato a farti auto-guarire, ma può al massimo dare accurate e sensate indicazioni per venirne fuori, sotto forma di istruzioni salutistiche responsabilizzanti e rasserenanti.

DUE INDIRIZZI TE LI TRASMETTO COMUNQUE

Per concludere, e senza voler fare torto alcuno ai tanti medici di prestigio che mi hanno onorato della loro presenza alla HSU-Health Science University, voglio disattendere la mia ritrosia iniziale.

Non ho nessuna difficoltà o imbarazzo a segnalarti un amico medico oncologo senese con 30 anni di esperienza ospedaliera e titolare del Vegan Institut appena aperto in Thailandia, autore di Il Cibo sia la tua medicina (Manuale di sopravvivenza al cancro). Un medico coraggioso che ha saputo rimettersi in discussione e dedicarsi alla salute con la S maiuscola come fanno del resto molti oncologi americani di prestigio. Si tratta di Mirco Bindi (www.mircobindi.com).

Se vuoi invece una dottoressa vegana tendenziale di valore che si muove con successo nella città di Bologna, ti segnalo Mirella Pizzi, che ho appena citato assieme a Mirna Visentini sul mio articolo “Un mondo sbilenco e carente di vitamina i”, recentemente pubblicato.

OCCORRE ESSERE PROTAGONISTI E NON COMPARSE

Per uno che disapprova da anni ogni esame mammografia, ogni chemio ed ogni intervento invasivo sul sintomo, questo è tutto. Non posso darti ulteriori dettagli. Le decisioni sulla strada da intraprendere rimangono un fatto strettamente intimo e personale.

Ognuno dovrebbe imparare a non credere a nessuno per partito preso. Ognuno è tenuto a diventare finalmente protagonista autonomo e indipendente, e non più comparsa in balia delle mani altrui, soprattutto nel decidere le proprie sorti.

Valdo Vaccaro

Condividi con i tuoi amici.

Comments are closed.