STRATEGIE DI DIMAGRIMENTO PER SOGGETTO CHE TENDE AD INGRASSARE

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

GUARDIA GIURATA CON PROBLEMI DI SOVRAPPESO

Buon giorno Valdo, Mi chiamo Marco e faccio la guardia giurata. Le scrivo perché mi trovo in difficoltà. È da un anno che la seguo, ho comprato anche il libro Alimentazione Naturale. Sicuramente mi è servito molto ma, anche se conosco gli alimenti giusti e sani, non riesco a non ingrassare.

GUADAGNATI 8 CHILI INATTESI

In questo anno da vegano ho preso 8 chili e non riesco più a toglierli. Ho provato a cercare di non mangiare pasta integrale, pane di segale, spaghetti di soia. Ho cercato di mangiare verdure crude  o meno cotte, tanta frutta e frutta secca, ma il mio peso è rimasto stabile. Non appena faccio un strappo alla regola ingrasso.

CHIEDO UNA DIETA SPECIFICA

Inoltre il mio lavoro non mi permette di fare un buon esercizio fisico e pasti diversi. Le chiedo gentilmente di aiutarmi con un dieta specifica perché ho molte incertezze e paura di sbagliare, facendomi del male con poca nutrizione per dimagrire. Grazie.
Marco

*****

RISPOSTA

IL VEGAN-CRUDISMO TENDENZIALE, SOSTENIBILE E PERSONALIZZATO, NON È UNA DIETA DIMAGRANTE

Ciao Marco. Non esistono schemi validi per tutti. Non esiste poi nella Health Science una dieta dimagrante o una dieta ingrassante. Per noi il peso è un sintomo e non va nemmeno preso in considerazione. Quello che conta invece sono i fattori causanti che portano a eventuali alterazioni. Nessuno meglio di te conosce gli errori comportamentali e le scelte sbagliate che hanno portato a questi 8 chili in eccesso. Noi puntiamo alla salute e all’equilibrio, condizioni che portano automaticamente a una auto-regolazione del peso.

SERVE ACQUISIRE UNA MAGGIORE CULTURA SALUTISTICA

Le ipotesi che si possono fare stanno in un eccesso di cibo rispetto alle reali esigenze, o un modo di mangiare affrettato, con scarsa masticazione, che ti porta a mangiare oltremisura, o combinazioni sbagliate, o mancanza totale di rispetto dei cicli circadiani, o preferenza per il cotto. Il timore di sbagliare significa impreparazione e questo è un fatto grave.

RALLENTAMENTO METABOLICO E RITENZIONE PROLUNGATA DELLE TOSSINE INTERNE

Evidentemente il tuo corpo non depura e non smaltisce le tossine con la dovuta rapidità. Hai un metabolismo impigrito e rallentato. L’ideale è fare un bel digiuno, oppure puoi ricorrere a un periodo di purificazione mediante cibo crudo soltanto, o mediante cura dell’uva. La dieta a cui ricorrere sta nelle spremute al risveglio e frutta acquosa a metà mattina. Pranzo e cena con primo piatto abbondante di verdura cruda condita con olio d’oliva extravergine e succo di limone, seguito da un secondo leggero tipo verdure saltate, patate, fagiolini, minestra di verdure cotta non oltre 15 minuti.
Inserimento obbligatorio del tarassaco come verdura di adozione. Carciofi e finocchi e asparagi ai prossimi cambi di stagione.

ALIMENTAZIONE SOBRIA, PIÙ MOVIMENTO E TRASPIRAZIONE, PIÙ ESPOSIZIONE SOLARE, MENO STRESS E INSERIMENTO DI UN DIGIUNO

Non esistono grandi segreti o tecnologie sofisticate. Cibo sobrio, innocente, vitale, sostenibile, piacevole, digeribile, non esagerato nelle quantità, e niente bibite a pasto. Ovvio che un piano di camminate regolari di un’ora al giorno, abbinato a respirazione e a traspirazione, diventa indispensabile. Niente bevande sbagliate, niente zucchero, niente sale, niente dolciumi.

Da consultare: Dieta vegan-crudista tendenziale (Vitto Valdiano)

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x