Seleziona una pagina

STUPENDO INSEGNAMENTO DA MARIA FIDA MORO

da 18 Gen 2022Attualità, Etica, Consapevolezza e Spiritualità

NON SIAMO TUTTI STUPIDI E TONTI COME CREDETE

Maria Fida Moro, figlia del grande ed eroico statista Aldo Moro, scrive questo splendido pensiero sul COVID.

“Insomma credete davvero che siamo tutti stupidi?! L’allerta permanente, alla lunga, ottiene l’effetto contrario come nella famosa storia di “Al lupo, al lupo”. La sicurezza non esiste, a nessun livello e a nessun titolo, e tuttavia è necessario vivere, lavorare, andare a scuola, fare le cose di tutti i giorni, viaggiare, riposarsi. Non si sentono altro che numeri che si contraddicono e che sono anche molto noiosi. Mentre “giocate” ai bollettini, la vita continua senza di voi. Ogni giorno che passa restate più indietro. Siete terrorizzati dalla vita della quale la morte fa parte integrante.

FACCIAMO IN MODO DI RESPIRARE ARIA PURA E NON ARIA VIZIATA

E non c’è cura, non c’è vaccino. Non perché non ci sia vaccino, ma perché risolto un problema se ne presenta subito un altro. La vita è in divenire e ci mette alla prova di continuo. Bisogna imparare a esistere in pace e a convivere anche con le cose brutte. Dobbiamo darci pace altrimenti la nostra non sarà mai vita, ma puro terrore. Lasciate che i ragazzi vadano a scuola in un modo possibile. Lasciate che loro e anche noi respiriamo ossigeno e non anidride carbonica. La vita si cura da sé: lo fa da millenni. Ricordate che la vita avanza verso la vita e non, come tendiamo a pensare noi, verso un oscuro oblio.

SMETTIAMOLA DI AGITARCI E CERCHIAMO DI RALLENTARE E DI MEDITARE

Nella nostra epoca – cosiddetta civile – manca la cultura della Morte, che è solo un momento di passaggio verso uno straordinario meglio che noi non possiamo nemmeno immaginare perché siamo limitati dal gioco di ruolo che stiamo vivendo qui. Se solo ricordassimo un barlume della magnificenza che ci attende andremmo via subito. Per favore restiamo fermi solo un attimo a respirare lentamente e a guardaci intorno. La bellezza ci parla di amore, di gioia e di verità. Vi sarà capitato di vedere dormire un neonato serafico, al sicuro da tutto, al suo posto nel cosmo. Noi ci agitiamo e invece dovremmo rallentare. L’eternità è. Non va e viene: è il nostro destino cosmico – nessuno può togliercela – l’eternità è da sempre e per sempre, è in questo preciso momento qui, noi siamo insieme con lei in tutte le cose.

SMETTIAMOLA DI PARLARE DI VIRUS E DI VACCINI, SE NON VOGLIAMO CADERE NEL RIDICOLO

Gocce di mare, granelli di sabbia, alte montagne, piccoli fiori delicati, galassie sconfinate. Se il nostro destino è l’Eterno cosa volete che ci faccia un virus, che peraltro ha un posto e una funzione a sua volta nel creato? Noi siamo qui per uno scopo ben preciso, sperimentare e scegliere, dopo molti tentativi ed errori, l’AMORE dal quale proveniamo e che tutto tiene insieme. Il nostro destino non è la sofferenza né la morte, bensì luce risplendente e gioia senza fine. Non ci lasciamo rinchiudere in un bozzolo di numeri, lasciamo invece che la gioia “la più alta espressione della vita stessa” sia dovunque e per tutti. Noi, Gaia, il Covid, il clima, le donnole, gli opossum e i cristalli di rocca, i guerriglieri, gli afroamericani, i malati, siamo uno, e stiamo giocando insieme al gioco della vita che ci riporta come un fiume, ansa dopo ansa, all’iridescente meraviglia da cui veniamo e a cui faremo inevitabilmente tutti ritorno.”

Maria Fida Moro


COMMENTO DI VV

POESIA AUTENTICA E LEZIONE DI SAGGEZZA

Prima ancora che un pensiero splendido e quanto mai opportuno sul cosiddetto Covid, questa è una poesia autentica, oltre che una lezione di saggezza. Non esisteva metodo migliore per farci ricordare l’indimenticato Aldo Moro, vittima degli stessi satrapi che stanno devastando il pianeta, privi di qualsiasi valore morale, spirituale e scientifico. Fu la cinica indifferenza e la insensibilità alla sofferenza altrui a uccidere Aldo Moro. Esiste un tentativo di rifare la stessa vigliaccata? Sì, ma non troverà terreno fertile per svilupparsi. È anzi già stato bocciato in tronco dalla storia e dalla coscienza umana, oltre che dalle Leggi Universali che non sono al servizio dei collusi e dei corrotti di sempre.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER

Valdo Vaccaro è orgogliosamente NON-medico, ma igienista e libero ricercatore. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni presenti su questo sito hanno solo scopo informativo, non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Scritto da Valdo Vaccaro

Valdo Vaccaro, classe 1943, è ricercatore indipendente, divulgatore e filosofo della salute, orgogliosamente NON-medico. Da sempre ha fatto della dieta vegeto-crudista tendenziale, dell’amore per gli animali e la natura un modo di essere e uno stile di vita, in tutta autonomia e libertà. Valdo ha tenuto centinaia di conferenze in giro per l’Italia e nel mondo trattando vari temi tra cui salute, etica, attualità e altro ancora. Al momento, oltre all’attività sul blog, è direttore scientifico e docente della HSU – Health Science University, la prima scuola di Igienismo Naturale Italiana.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Articoli Correlati

Commenti

6 Commenti

6 Commenti

  1. Maria Luisa

    Magnifico pensiero!!!!

    Rispondi
  2. Andrea

    Sì, bello, ma parte dal presupposto completamente errato che questi buffoni cialtroni criminali che siedono in Burlamento, credano davvero a ciò che dicono… mentre non sono che dei codardi mentitori ipocriti.

    Rispondi
    • Take A Tip

      Non lo so… C’era anche suo padre nel posto che citi…

      Rispondi
  3. Manlio amelio

    Bhe se si parla d’ Insegnamento… Vita…”Povesia” … Gioia… Cultura…. Civiltà… Educazione…. Allegria…. danza… Musichetta della viita esaltazione del superfluo… allora dovete leggere questi Due Saggi di nuovo… L – F Celine e Giovanni Genovesi… da due saggi, io ho “copiato” questo… ho fatto 5 Ballerine Anarchiche che sono troppe da allegare per ora vi mando questa: “CAMBIATE VITA DALLE FONDAMENTA”… buona lettura

    https://telegra.ph/Cambiate-vita-dalle-fondamenta-12-07

    by Manlio Amelio

    Rispondi
  4. milvalos

    BARLUMI DI VERITÀ
    NELLA CONOSCENZA EXTRASENSORIALE

      Il continuum in cui siamo immersi ha aspetti che si svelano solo ad alcuni di noi ed in condizioni non riproducibili a volontà.
      Tra questi importano visioni di eventi futuri che condizionano questa e quella umana cultura per millenni.
      Su di essi poggiano attese, speranze ed i sistemi di potere che inevitabilmente ne derivano.
      Il tutto ammannito come conoscenza spirituale, cioè superiore a quella ordinaria, mentre, invece, si tratta, nelle migliore relativa casistica, di estensione della stessa grazie alla maggiore ricettività di esseri noti come veggenti.
      Con la decrizione del tragico naufragio d’un ciclo umano o cosmico, naufragio inevitabile perché nessun ciclo può essere perfetto, vale a dire chiuso in sé stesso, si accendono nuove speranze per il nuovo ciclo di cui s’intravede l’inizio.
      E la storia si ripete, rimandando sine die la presa di coscienza collettiva che
    >>>non siamo figli dell’amore ma dell’indifferenza
    alla radice della struttura polare che tutto controlla come numeri a priori nulli nello zero, con ciò rendendo, al fondo, le salite uguali alle discese ed il bene uguale al male, come tutto il resto;
    >>>e che dovremmo attendere molto di più e con migliori risultati alla giustizia che dipende da noi, allo spartirsi giustamente “il mantello”, per dare una base tangibile alla lotta contro la sofferenza che, finora, è rimasta poco più che individualistica ed in gran parte sussunta da interessi imperialistici variamente camuffati.
    [mlv cmt gi20ge22 12e02]

    Rispondi
    • Take A Tip

      OK, che le salite siano uguali alle discese, questo è lapalissiano… Ma il bene uguale al male?

      Rispondi

Commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: