VACCINAZIONI, ODIOSO CRIMINE CONTRO L’UMANITÀ

Pinterest LinkedIn Tumblr +

UN DOCUMENTO DA INCORNICIARE

Per me non esiste nulla di strano e di sorprendente in questa forte e perentoria affermazione, sulla insidia dei vaccini. La penso così da anni, da quando ho aperto gli occhi e la mente. Ho lottato duramente con le istituzioni e ho pagato multe salate per non rovinare i miei bambini con delle inoculazioni. Ma la lettera aperta datata 16 giugno 2020 ed inviata in contemporanea al ministro della Salute, al governatore della regione Puglia e al Sindaco di Bari, è di una chiarezza formidabile, e dovrebbe far riflettere chiunque sia in bilico, chiunque la pensa in modo contrario e si tratta purtroppo di una larga maggioranza di persone ottenebrate da una formidabile congiura mediatica tra istituzioni, giornali, riviste, televisioni, medici. Più che una lettera è un quadretto orientativo semplice e completo, anche dal punto di vista storico, dell’intera questione vaccini. Non dovrebbe mancare incorniciata in ogni casa e in ogni scuola e in ogni ospedale, a disposizione del pubblico.

LA FIRMA È QUELLA PRESTIGIOSA DEL PROF PIETRO PERRINO

Non è una lettera qualsiasi, dal momento che porta la firma di Piero Perrino, già docente di medicina genetica all’università di Bari e dirigente di Ricerca CNR, persona magnifica che ho il piacere e l’onore di aver conosciuto in una mia conferenza in terra pugliese e con la quale mantengo amichevoli e fruttuosi contatti. Che il prof Perrino appartenga di diritto alle menti più elette ed affidabili che l’Italia esprime non vi è alcun dubbio. Lo può confermare Pino Africano che me lo portò al raduno di Monopoli di 10 anni fa e tutta la gente di Puglia che ha avuto modo di incontrarlo. Persona gentile, disponibile, umile, priva di qualsiasi accenno di presunzione e di superbia. Di fatto, questo scritto di Perrino è concepito con una chiarezza formidabile e comprensibile a un qualsiasi studente delle scuole elementari. Ovvio che lo condivido in tutto e per tutto, in ogni virgola e in ogni punto. Complimenti pure alla ottima rivista patavina Biolcalenda, autrice della pubblicazione.


TESTO DELLA LETTERA APERTA

LA SCELTA NON POTEVA CHE CADERE SU PASTEUR

Studiando le opere di tre scienziati francesi, il fisiologo Claude Bernard, 1813-1878, il medico e chimico Antoine Pierre Jacques Béchamp, 1816-1905, e il chimico Louis Pasteur, 1822-1895, si comprende perché Pasteur diventa più importante degli altri due. Perché Pasteur diventa uno scienziato di successo e gli altri due vengono dimenticati.

ANTOINE BÉCHAMP E CLAUDE BERNARD AVEVANO RAGIONE, E VENNERO MESSI DA PARTE

Béchamp affermava che i microbi sono polimorfici, per cui mutano con l’ambiente, Bernard sosteneva che il terreno o l’ambiente era più importante dei microbi stessi, mentre per Pasteur i microbi erano monomorfici, non mutevoli, e pertanto tirò fuori la sua “Teoria dei Germi”, secondo la quale le malattie sono causate dai microbi e non dal terreno. Oggi, anche se non tutti lo vogliono ammettere, sappiamo che Béchamp e Bernard avevano ragione. Si racconta che in punto di morte Pasteur confidò al suo assistente che Bernard aveva ragione e che “il terreno e tutto e il microbo è nulla”.

LA TEORIA DEI GERMI SEGNA LA NASCITA DI BIG PHARMA

Comunque la teoria di Pasteur diventò il fondamento dell’AMA, Associazione dei Medici Americani, nata nel 1847 a Philadelphia. Nacque così la Dittatura Medica che stiamo vivendo oggi. La Teoria dei Germi faceva gola alle case farmaceutiche di allora, perché in quel modo la causa delle malattie era sempre da attribuire ai germi e non alle scarse condizioni igieniche, di malnutrizione e maltrattamenti strettamente collegati alle malattie, incluso quelle infettive. Come conseguenza della Teoria dei Germi e della vaccinologia, avviata dall’apprendista farmacista inglese Edward Jenner, 1749-1823, predecessore di Pasteur, nacque l’industria chimico-farmaceutica, oggi Big-Pharma.

MICROBI MINACCIA TERRIBILE PER L’ACCADEMIA MONDIALE

Nel 1906, l’AMA pubblicò il Medical Education Directory di tutte le scuole mediche degli USA, stabilendo i requisiti per l’ammissione alla scuola medica. Un passaggio quest’ultimo epocale, visto che prima c’erano diversi approcci all’arte terapeutica. Da Pasteur in poi, tutta l’accademia mondiale ha iniziato a vedere i microbi come una minaccia serissima, da combattere. Mentre le scoperte di Béchamp e di Bernard, che davano più importanza all’ambiente furono ignorate.

DITTATURA MEDICA SOSTENUTA DAI MEDIA E DALLA MENZOGNA

Nel 1910, con il rapporto Flexner, finanziato da Fondazione Rockefeller, Fondazione Carnegie e JP Morgan, assieme alla stessa AMA, questa tendenza diventò ancora più forte. L’Americano Abraham Flexner, 1866-1959, autore del citato Rapporto, valutazione i metodi di insegnamento delle 155 scuole da lui studiate al fine di impostare il sistema standardizzato della medicina che gli sponsor-strozzini finanziari desideravano. A ciò va aggiunta la grande menzogna riportata sui libri di medicina e riviste mediche, e cioè che le vaccinazioni di massa iniziate negli anni ’60 e ’70 avrebbero salvato l’umanità dalle epidemie infettive.

SPAZZATURA CULTURALE E SOTTO-SCIENZA NEI TESTI UNIVERSITARI

Trattasi di menzogna poiché la mortalità per malattie infettive a partire dall’inizio del XX secolo, quando era veramente alta, si era già ridotta a zero o quasi negli anni ’50 e ’60, come conseguenza del crescente miglioramento delle condizioni di vita igieniche e nutrizionali. Pertanto, contrariamente a quanto riportano i libri di medicina, sono state proprio le vaccinazioni di massa a provocare casi di poliomielite e di morbillo, nonché l’aumento di nuovi disturbi, incluso l’autismo.

CHI SI INFORMA DAVVERO ARRIVA INEVITABILMENTE ALLE STESSE NOSTRE CONCLUSIONI

La mole di dati in materia è enorme e comunque sufficiente a togliere ogni dubbio sui rischi e pericoli delle vaccinazioni di massa. Tanto da poter concludere che I VACCINI SONO INUTILI E DANNOSI. Conclusione alla quale era già arrivato lo scienziato inglese Alfred Russell Wallace, 1823-1913, quando alla fine del XIX secolo pubblicò il suo lavoro “Vaccinazioni – Proved Useless and Dangerous”. Le sue conclusioni si basavano su anni di osservazioni sui risultati delle vaccinazioni antivaiolo, praticate con il metodo dell’inglese Jenner, un ammaliatore tanto quanto Pasteur.

LE VACCINAZIONI DI MASSA SONO UN ODIOSO CRIMINE

Questa verità è di vitale importanza per il futuro della specie umana. Siete pertanto supplicati a riflettere e ad abbandonare per sempre l’idea delle vaccinazioni di massa, se non volete passare alla storia come sostenitori di un crimine contro l’umanità. Abbiamo creato una società in cui i normali sono gli stolti e gli anormali o saggi, i malati i sani e i sani i malati. Il rischio di produrre una società di zombi, di cadaveri ambulanti, è altissimo.

C’È URGENTE NECESSITÀ DI SAGGI E NON DI STOLTI

Abbandonate il mondo virtuale degli stolti e cercate di passare a quello reale dei saggi. Aiutateci a distruggere il mostro che abbiamo costruito. Intanto la parte migliore della nostra società pregherà affinché chi ci governa la smetta di continuare a sostenere gli autori principali della truffa Coronavirus.
Che Dio vi benedica. Pietro Perrino, Bari 16 giugno 2020.


COMMENTO FINALE

SIAMO NELLE MANI DEI PEGGIORI STREGONI E CRIMINALI DELLA STORIA

Associazione Medica Americana, Pasteur, Rockefeller, Carnegie, Flexner, tutti nomi che stanno dietro il grande imbroglio mondiale delle vaccinazioni. Una scelta non da scienziati a servizio dell’umanità ma da stregoni vudù e da ultramiliardari motivati da irrefrenabile avidità per il danaro e per il potere. Non solo nasce da questi nomi la Dittatura Medica che stiamo subendo ormai da decenni in modo crescente, ma c’è anche da dire che la situazione odierna si è ulteriormente aggravata di almeno 1000 volte.

PURTROPPO CI VUOLE BEN ALTRO CHE LA PREGHIERA

I nomi che girano sono quelli soliti, Bill Gates e Melinda Gates in testa, Bill Clinton e Hillary Clinton al seguito, falsi scienziati stile Anthony Fauci, e tutto un elenco vomitevole di politicanti, grossi banchieri, satanisti inveterati, pedofili annoiati dal vivere normale e alla ricerca di emozioni forti a danni del prossimo e a danno dei bambini in particolare. Fatto sta che le vaccinazioni odierne hanno superato ogni limite di sconcezza e di insidiosità, diventando strumenti di tortura, di controllo e di oppressione nei riguardi della gente. Se bastasse pregare avremmo già risolto il problema. Serve destarsi dal sonno profondo e ipnotico nel quale è caduta la maggioranza della popolazione mondiale.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x