AUSCHWITZ E DACAU RISERVATI A METÀ DELLA POPOLAZIONE MONDIALE

Pinterest LinkedIn Tumblr +

NO-VAX CATEGORIA DI CRIMINALI E DI IRRESPONSABILI

Anche in mezzo alle situazioni più assurde, paradossali e sconfortanti esistono aspetti positivi che vanno colti ed evidenziati, in quanto esprimono dei valori autentici di arte, di letteratura e di poesia. Valori che in tempi normali non avrebbero avuto modo di emergere. La diversità, nota bene, non sta tra i vax e i no-vax, ma tra la saggezza e la follia, tra il buon senso e la schizofrenia spinta ai massimi livelli. Trasformare chi usa la sua testa in una categoria da discriminare e demonizzare è l’ultima delle bravate del potere.

TRA BRUTTURE E SCELLERATEZZE SPUNTANO PER REAZIONE POESIA E SCIENZA

Quando le parole sono poche ed incisive, e quando ti danno la carica, quando ti esortano ad essere te stesso, esse rimangono scolpite nella pietra. Ogni epoca ha i suoi autori e i suoi poeti, a volte famosi e a volte improvvisati. Di fronte alle brutture che siamo costretti ad ascoltare in continuazione e di fronte alle menzogne e alle ipocrisie che il sistema ci propina da mattina a sera in questi ultimi tempi, ti accorgi subito del baratro esistente tra la mediocrità e la vuotezza degli uni e l’eccellenza degli altri. Non conosco di persona Marco Nassisi. Ma questo suo breve invito a resistere che riporto di seguito possiede nel contempo sia la forza della spinta a non cedere che la forza travolgente della poesia. Coi tempi che corrono, dire in modo chiaro le cose giuste significa essere scienziati e poeti nel contempo.

MAI ARRENDERSI E MAI OTTEMPERARE

“Se non hai ancora preso il siero… è perché non lo vuoi. Loro lo sanno. Se sei arrivato così lontano e stai pensando di arrenderti, ricordati questo: ti stanno schiacciando perché ti reputano debole. Sanno che se ti schiacciano, tu ti arrendi. Quando invece tu resisti, loro impazziscono e schiacciano con maggiore forza. Tu più resisti, più loro impazziscono. Più sembrano matti, più la gente lo nota. Più la gente lo nota, più la gente si sveglia. Più la gente si sveglia, più loro hanno paura. Più hanno paura, più impazziscono. Più impazziscono, più la gente si sveglia.. Un effetto domino che porta alla loro distruzione. Siate forti. NON OTTEMPERATE”.

Marco Nassisi.

AFFIDIAMOCI ANCHE AI NOSTRI GRANDI MAESTRI DEL PASSATO

Un grande del pensiero come lo stoico Seneca, oggi direbbe che, di mattina al risveglio, rifletti sul privilegio che hai di essere vivo, di respirare, di pensare, di gioire, di amare, e di non cedere a chi cerca di abbatterti e di sopraffare la tua resistenza. Direbbe anche che la felicità della tua vita dipende dalla qualità dei tuoi pensieri e delle tue azioni, oltre che dalla coerenza con cui li sai portare avanti.

IL POTERE EVIDENTEMENTE UBRIACA E FA PERDERE LA TESTA

Tutte cose che non appartengono nel modo più assoluto a chi pretende oggi di governare il mondo. Un esempio di anti-poesia? Si potrebbe ormai scrivere un volume di mille e più pagine nel quale raccogliere il peggio del peggio delle scelleratezze umanoidi mai pronunciate. E gli autori sarebbero tutti della stessa provenienza. Più potere acquisiscono e più stupidaggini esprimono. Presidenti che dovrebbero per giuramento rappresentare in modo equanime tutti i cittadini e che invece si schierano senza imbarazzo e senza vergogna contro la parte minoritaria ma migliore del popolo, quella pensante e ragionante, Premier coloni e servitori che si mettono al servizio delle grandi banche, delle grandi mafie e delle industrie più rovinose del pianeta.

DIKTAT E DECREDI ILLECITI E ILLIBERALI

Chi mai potrebbe superare Mario Draghi, campione seriale e imbattuto nel promulgare decreti illiberali? Parliamo di autori fecondi e produttivi che sarebbero capaci di mandare al rogo e di impalare chiunque non segue i loro diktat, chiunque ha l’ardore di non obbedire e di non farsi vaccinare. Il colmo dei colmi è che costoro, attorniati da fedeli governatori e da una banda di giornalaisti prezzolati fino all’indecenza, pretendono pure di ispirarsi alla scienza, di avere il supporto dei più elevati ed esperti comitati tecnico-scientifici, quando invece nulla di scientifico e di sensato esiste nelle loro blasfeme teorie.

IL RITORNO DELLA SACRA INQUISIZIONE

Questa gente non esiterebbe a usare i metodi brutali e le torture che la Santa Inquisizione Cattolica ha applicato per secoli e secoli contro chiunque si opponesse alla sua barbarie, facendo fuori centinaia di milioni di persone nella sola Europa, persone non solo innocenti ma anche di grande qualità, come la più grande matematica della storia Hypatia di Alessandria (da parte dell’arcivescovo Cirillo), il più grande filosofo spiritualista Bruno Giordano (da parte di papa Clemente VIII), l’eroina francese Giovanna d’Arco, il friulano Domenico Scandella detto Menocchio, mugnaio di professione, ma anche uomo di cultura e appassionato lettore di libri.

RIABILITAZIONE DEI PEGGIORI DITTATORI DEL PASSATO

L’ultimo pensiero nobile e poetico l’ha espresso qualche giorno fa un certo Cingolani, guarda caso ministro del governo Draghi, il quale è arrivato a dire che il pianeta Terra è stato progettato per 3 miliardi di persone, per cui siamo in troppi e siamo parassiti. Evidentemente questo ministro è in contatto diretto con chi ha progettato il mondo. Evidentemente ambisce umilmente a mettere in ombra il fanatico Henry Kissinger. Ecco dunque rivelati e riconfermati i veri piani occulti della piramide. Dissestare l’economia, trasformare la terra in un enorme lazzaretto, in un magnifico campo di concentramento pieno di forni crematori e di camini fumanti atti a eliminare dissidenti e chiunque non serve o non si allinea al potere. Hitler, Stalin, Mao e Pol Pot dovrebbero a questo punto essere santificati.

CANI E GATTI, POLLI VITELLI E MAIALI, TUTTI PORTATORI DI NUOVE VARIANTI

Mentre non si contano più gli appelli a vaccinarsi e si cerca invano di bloccare con tutti i mezzi le enormi manifestazioni popolari in ogni città, spuntano nuovi allarmi. I virus respiratori, sotto forma di diverse varianti, stanno crescendo in una dozzina di specie animali, cioè le specie testabili e testate. Occorre tener presente che ci sono circa 1,250,000 specie animali identificate tra invertebrati, insetti, molluschi e pesci. La gentaglia oggi al potere, quella che si auto-definisce seguace della scienza, pretenderebbe forse di mettersi a vaccinare in massa tutte le specie?

Valdo Sepich Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro è orgogliosamente NON-medico, ma igienista e libero ricercatore. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui per passare alla navigazione premium.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x