CELIACHIA, GLUTINE, ROUNDUP E MISFATTI DELLA MONSANTO

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

ALLARMANTI AGGIORNAMENTI NEL SETTORE DEGLI OGM E DELLA MONSANTO

Caro Valdo, ti mando un articolo di pochi giorni fa di Maurizio Blondet.
Che ne pensi? Secondo te non sarebbe utile comprare pasta e pane prodotti con solo grano italiano?
Un caro saluto
Paolo

*****

COMMENTO

QUESTO È UNO DEI TANTI ARTICOLI SUPERLATIVI DI MAURIZIO BLONDET

Ciao Paolo. Ti ringrazio per questo articolo superlativo di Maurizio Blondet, giornalista e scrittore italiano di impareggiabile maestria nella scelta degli argomenti-chiave che interessano tutti, e nella presentazione trasparente e coraggiosa dei medesimi. Non è un caso che diriga il blog di economia, finanza e politica più letto in Italia. Autore di libri e di articoli formidabili che andrebbero letti e riletti, risulta ovviamente fastidioso, scomodo ed imbarazzante al potere e ai media televisivi che lo ignorano e lo boicottano. Essere contro i poteri occulti ed oligarchici, contro il sistema ladresco delle banche e delle multinazionali non è cosa facile e nemmeno redditizia.

LEZIONE ESEMPLARE DI UN GRANDE ED AMMIREVOLE GIORNALISTA

La verità non arriva mai con modalità comode, liscie, banali e stereotipate, ma va cercata in continuazione, con arguzia, sacrificio, generosità, spirito scientifico e senso civico. Va cercata tra le pieghe e tra gli incredibili intrecci malandrini della finanza e della politica. Questa è la lezione esemplare che ci sta dando Maurizio, a cui va la mia simpatia e la mia ammirazione. Anche lui, tra l’altro, è nato sotto il rombo del cannone, cioè nel 1944, qualche mese soltanto dopo di me. Anni rischiosi e sofferti per soggetti a volte fuori dall’ordinario, per caratteri inossidabili e per animi spregiudicati.

L’ITALIA È NEL MIRINO DELLA MONSANTO

Restando all’argomento OGM, si tratta di questione della massima attualità per l’Italia, dove la Monsanto ha salde radici ed è riuscita ad accalappiare, non si sa bene in quali modalità, un certo numero di agricoltori. Un paio o una manciata di essi stanno proprio nei dintorni di Udine e hanno giustamente subito opportuna distruzione dei loro raccolti di mais artefatto. Siccome la gente comune continua ad assistere a queste cose in modo assente e indifferente, quasi che la questione non la riguardasse, e siccome la televisione di stato e le reti regionali, continuando a parlare di maltempo, di compravendita calciatori, di Champions League e di gossip, i malaffari e gli iniqui tentativi della Monsanto procedono incontestati ed in modo spianato.

PARLAMENTARI, SINDACI ED ASSESSORI ACCOMUNATI IN UN IRRESPONSABILE MUTISMO

Più che mai indispensabile sensibilizzare una popolazione immersa nel torpore e nell’ignoranza, o quantomeno informarla in modo corretto. Indispensabile che qualcuno lo faccia al posto delle inerti, mute e spesso colluse istituzioni statali, regionali e comunali. Se solchi, aratri e terreni agricoli non bastano ad attrarre l’attenzione popolare, pasta, pizza e pane quotidiano, manipolati e smerciati con ignobili contenuti di glifosfato OGM ultra-pericoloso, dovrebbero mettere in guardia ogni cittadino di questo paese.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
9 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
9
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x