CLAMOROSE SMENTITE DEL PARADIGMA VIRALE

da 22 Nov 2020Attualità, Visuale igienista di virus, batteri e contagi

  • Smascherata la Galassia degli Idioti con tanto di nomi e cognomi
  • Esperimenti ripetuti in campo militare dimostrano la totale inutilità delle limitazioni e delle quarantene
  • Tutti i test PCR e simili sono totalmente inaffidabili

L’INDIGNAZIONE E IL DISAGIO SONO AI MASSIMI LIVELLI

Chiedo scusa ai lettori. Cerco di dire sempre le cose come stanno in modo educato e civile, senza scadere nella demonizzazione e nel linguaggio scurrile. Non vorrei offendere nessuno, mancare di rispetto verso nessuno, né tanto meno fare il giustizialista che parla di tribunali di Norimberga e di patiboli. I peggiori soggetti del genere umano fanno purtroppo parte della nostra genìa e della nostra specie. Per il gioco delle interconnessioni che ci legano tutti solidalmente siamo tenuti a sopportarli e a redimerli lentamente, a rieducarli e a riportarli nel mondo della gente che pensa e ragiona sulle cose usando cuore-cervello-anima e non usando i piedi, che sono utilissimi per camminare e correre ma non per emanare teorie. Niente offese dicevo, ma a volte, quando ci vuole, ci vuole. Quando ti chiudono col chiavistello trasformando la tua casa in prigione, quando ti impediscono di muoverti liberamente e di circolare mostrando il tuo viso, quando ti accusano di essere un appestato sulla base di dogmi perversi e svianti, quando pretendono di prendere dei micro-frammenti inerti e privi di vita per farne dei terribili mostri, quando pretendono di fare una corsa folle, pericolosa e insensata ai vaccini e alle inoculazioni mettendo l’umanità su una china discendente e rovinosa per tutti, succede alla fine che esplodi, che accumuli dell’acido lattico da smaltire.

VIVIAMO NELLA GALASSIA DEGLI IDIOTI

Ed è in questo senso che parlo di Galassia degli Idioti. Ed è in questo senso che definisco il 2020 come un anno che sarà ricordato quale l’anno più indecente, indegno e dequalificante della storia umana. Non è terminato ancora, e ci siamo dentro fino al collo. Siamo finiti nelle mani di un manipolo di gente della peggiore qualità, di una partita di merce umana riuscita male, anzi malissimo. Ed è quella partita che chiamo Galassia degli Stronzi alla quale non mi sento di appartenere. Si sono superati tutti i limiti possibili ed immaginabili.

L’ACCUSA È SPECIFICA E NON GENERICA

Niente accuse generiche e anonime. Fuori i nomi e cognomi. Da chi è composta tale iniqua e indecente Galassia? Parto dal più innocente, cioè dal popolino malfermo e bistrattato, come sempre disposto a farsi sodomizzare e ridicolizzare dai propri carnefici. E proseguo coi media televisivi e cartacei sempre disposti a fare i portavoce del potere e a prostituirsi a chi li foraggia. E arrivo infine alla gente che per perversi scherzi della politica si è ritrovata ai posti di comando grazie ai criteri perversi della selezione al contrario, per cui uno più è incapace-insipido-ignorante-sgradevole-fanfarone e più ai vertici si ritrova nella cabina di regia, non come protagonista ma come fedele servitore di ordini che gli arrivano dall’alto. I veri protagonisti del misfatto mondiale li conosciamo troppo bene. Le famiglie note tipo Rothschild, Morgan, Rockefeller, gli accumulatori di enormi fortune chiaramente in nero, con George Soros capofila, nonché le brutture umane di contorno che rispondono alle figure di Bill e Melinda Gates, ai falsi scienziati tipo Anthony Fauci, ai Soros-dipendenti Clinton, Obama e Joe Biden. Ci siamo capiti.

LA VERITÀ SULLA SCELLERATEZZA COVID STA EMERGENDO IN MODO PREPOTENTE

Per oltre 8 mesi siamo stati manovrati e depredati di ogni libertà, con danni enormi sul fisico e sul morale, con perdite incalcolabili sul piano economico. Prede di geni del male e di vampiri succhia-sangue, prede di poliziotti solerti a imporre mascherine e a sanzionare i disobbedienti. Prede di bigliettai delle ferrovie trasformati in poliziotti, bigliettai pronti a telefonare alla polizia di stato se un passeggero non porta la mascherina. Stiamo tuttora vivendo in un clima di misure apocalittiche inutili e demenziali, propinate da gente strapagata, da ministri e premier e presidenti e task force da essi prescelti, uno peggio dell’altro. Creatori eccellenti di paura e di panico. Siamo tuttora dominati da un campionario di geni dell’ignoranza più nera mai vista nella storia umana, tutti in predicato di condanna per crimini contro l’umanità, tutti meritevoli di finire dietro le sbarre, se non ai lavori forzati. Ma ora ne stanno venendo fuori delle belle, sia sul piano nazionale che su quello internazionale.

LA GENTE COMINCIA A PRENDERE LE DISTANZE DAI PATITI DELLA MASCHERINA E DELL’AMUCHINA

A livello nazionale si notano interviste di gente come Domenico Arcuri, commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure di contenimento del Covid, il quale, pur stando ovviamente sulla sponda dei vaccini, nega che ci sia uno stato di emergenza nelle terapie intensive. O di gente come Roberto Bernabei, del Policlinico Gemelli di Roma, per il quale il Covid è una malattia normale, per cui non serve fare tanti inutili trambusti. Parliamo di persone appartenenti al sistema che stanno prendendo le distanze dalle follie messe in atto dal sistema stesso. Appare sempre più chiaro a tutti che di Covid non si muore e che, come in tutte le cosiddette malattie infettive, sono a rischio le persone più deboli e più devastate da precedenti malattie.

DIVERSI TEST MILITARI DIMOSTRANO CHE PROVVEDIMENTI RESTRITTIVI E QUARANTENE PEGGIORANO LA SITUAZIONE, L’ESATTO CONTRARIO DI QUANTO CI VOGLIONO FAR CREDERE

Sul piano internazionale succede di tutto e di più, anche se quotidiani e reti televisive continuano nella loro opera di silenziamento sistemico dei fatti che contano. Le ricerche più efficaci e probanti si fanno soprattutto in campo militare, dove è facile mettere assieme dei soggetti disposti a farsi testare. Si sono fatti esperimenti in USA con un primo gruppo di 2000 marines sottoposti per 2 settimane a pacchetto rigoroso anti-Covid, simile a quello italiano tanto per capirci, e un secondo gruppo di marines totalmente liberi da qualsiasi limitazione, riscontrando alla fine che il virus si è diffuso più del doppio tra il primo gruppo a quarantena, lasciando tutti esterrefatti. A quel punto si è rifatto l’esperimento tra i marines israeliani, con gli stessi criteri e con 2 gruppi di 1750 soggetti, sottoponendo il primo gruppo a una quarantena ancora più rigorosa ed estrema. Alla fine, 51 soggetti del primo gruppo sono risultati sieropositivi, con tasso del 2,8%, mentre soltanto 26 sieropositivi nel secondo gruppo, con tasso dell’1,4%.

PIÙ SGUAZZI IN AMBIENTE STERILE E PIÙ TI AMMALI

In altre parole è dimostrato clamorosamente dai fatti che più si vive staccati e mascherati e più ci si “ammala” di Covid, una sonora sberla a tutti i deliranti provvedimenti del lockdown. Questa è la prova che ci si “infetta” più facilmente in regime di sterilizzazione forzata e di rigorosa quarantena. Questo smentisce clamorosamente tutte le misure assurde imposte dal Regime Sanitario Mondiale e dalla medicina monatta-untrice dei lazzaretti stile Spallanzani. Questo mette in luce la necessità urgente ed indilazionabile di liberarci del governo e dell’opposizione.

SIAMO TUTTORA NELLE MANI DI UN BRANCO DI IDIOTI CHE DOMINANO LA SCENA POLITICA

Siamo tuttora nelle mani di un branco di idioti, di incapaci e di incompetenti, spesso di corrotti e collusi. Gente che, non contenta di aver derubato 8 mesi di vita e di libertà al mondo intero, prende pure di imporre dei vaccini che non serviranno a niente se non a tartassare il sistema immunitario della gente e a trasformarla in obbedienti zombi controllati passo per passo dal sistema. E si parla già di una campagna vaccinatoria senza precedenti in tutti i paesi e in un tutte le forme. Vale a dire che, dall’attuale manicomio, si passa a un super-manicomio mai visto prima. Spero che la gente si risvegli e blocchi questa ennesima idiozia mondiale. Nessun vaccino risolverà la stupidità e la paura, ma servirà solo a moltiplicare sofferenze, disagi e malattie. Mai nessun vaccino è servito a qualcosa di buono. Chi è esperto di microbiologia e non è al servizio delle multinazionali lo sa benissimo.

SERVE UNA FORTE STRIGLIATA SENZA ULTERIORI ESITAZIONI

Non bastano modifiche, ritocchi, conversioni, ripensamenti parziali e tardivi. Serve un cambiamento epocale una sterzata drammatica, una inversione di tendenza nel pensiero, alla cultura, nel comportamento. Niente di meno. La Terra ci dà il buon esempio. Continua a ruotare adesso come faceva 20 anni fa, 200 o 2000 anni fa. Continua ad essere irraggiata dal Sole. La Natura ci dà il buon esempio. Gli alberi continuano a regalarci mele, castagne, noci e cachi. Gli animali continuano a dimostrare tutta la loro saggezza istintuale. È mai possibile che l’homo sapiens sia diventata la sola specie, o meglio la sola stirpe, a bloccare la propria sopravvivenza e a firmare la propria auto-distruzione?

DIAMOCI URGENTEMENTE DA FARE, OGNUNO NEL SUO CAMPO, PER INVERTIRE URGENTEMENTE LA SITUAZIONE: CHI PARLA DI VIRUS, DI VACCINO E DI CURE È SEMPLICEMENTE FUORI DI TESTA

L’umore influisce enormemente sulla salute e sul benessere. Una questione di endorfine e di ormoni rilassanti. Se vivi con serenità e col sorriso, in armonia e non in conflitto con te stesso. Se vivi respirando liberamente a pieni polmoni, privo di preoccupazioni deleterie, privo di paura della tua stessa ombra, diventi inattaccabile da qualsiasi patologia. Questa serie di fatti viene qui esposta con chiarezza da Matteo De Micheli, un giornalista che svolge il proprio compito con trasparenza e senso di responsabilità.

Valdo Vaccaro

Se l’articolo ti è piaciuto e vuoi supportare la mia attività, considera di sostenermi con una donazione libera.

Scritto da Valdo Vaccaro

Valdo Vaccaro, classe 1943, è ricercatore indipendente, divulgatore e filosofo della salute. Da sempre ha fatto della dieta vegeto-crudista tendenziale, dell’amore per gli animali e la natura un modo di essere e uno stile di vita, in tutta autonomia e libertà. Valdo ha tenuto centinaia di conferenze in giro per l’Italia e nel mondo trattando vari temi tra cui salute, etica, attualità e altro ancora. Al momento, oltre all’attività sul blog, è direttore scientifico e docente della HSU – Health Science University, la prima scuola di Igienismo Naturale Italiana.

DISCLAIMER
Valdo Vaccaro è orgogliosamente NON-medico, ma igienista e libero ricercatore. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni presenti su questo sito hanno solo scopo informativo, non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Articoli Correlati

Commenti

10 Commenti

  1. EZIO ANDRETTI

    Ricordiamoci bene chi ha detto cosa perché chi è stato complice di questo atto di terrorismo sia espulso dalle stanze delle leve. Chi ha usato le sue conoscenze in malafede non ha diritto di starci e deve pagare di persona appena si risvegliano i magistrati.

    Rispondi
    • Andrea

      Sì, sì, aspetti i magistrati, e auguri…

      Rispondi
  2. Claudio

    eh si carissimo valdo patrimonio dell umanita’. Hanno fatto leva sulla paura atavica della morte delle 2 categorie piu’ deboli della nostra societa’ le donne e i vecchi, su di loro , sopratutto verso i teledipendenti ,hanno riversato tutte le paure verso le cose che non si conoscono… hanno fatto un lavoro certosino paziente hanno conquistato la loro fiducia e adesso ce l hanno in pugno. Ma non hanno fatto i conti con noi?

    Rispondi
  3. Sergio Cipollaro

    A proposito dei Rockefeller, vorrei ricordare il massacro di Ludlow – https://youtu.be/AAylVAdq7is. Pensare che sarà gente come quella a guidare la quarta rivoluzione industriale desta la ragionevole certezza che non sarà una guida buona. 

    Rispondi
  4. Claudio

    come tuttavia qualcosa di morto puo’ sviluppare la forza di attraversare la pelle le fasce e il derma degli organi, i rivestimenti dei vasi e contro il flusso di muco nelle mucose per arrivarci attraverso la massa dura del tessuto connettivo( che circonda le cellule) non e’ questione aperta ma di piu’, e’ un mito smentito che si e’ sviluppato nella nostra storia. Basterebbe un giudice in qualsiasi parte del mondo che chiamasse un medico dell oms a dimostrare sotto giuramento e con dei periti scientifici indipendenti la validita’ di questi dogmi scientifici, che tutto crollerebbe… che l idea del contagio sia sempre con voi…

    Rispondi
  5. Giorgio Quarantotto

    Chi fa il male non potrà farlo per sempre. Il male ricadrà su questi demoni che si passano il testimone all’interno della cabala..

    Rispondi
  6. Roberto

    Ma tu credi che di fronte a questa prove gli idioti italiani cambieranno convinzione ? Senza sminuire il tuo articolo vi erano da tanto tempo articoli e video di illustri scienziati che affermavano le stesse cose.Una verità assoluta è che la grande massa degli italiani è ignorante e stupida a livelli altissimi.Mi sono stancato di parlare e cercare di spiegare razionalmente e con prove evidenti questa enorme bugia di stato e mondiale.Non vi è speranza di ribellione civile né tanto meno violenta,pur deprecando, la seconda eventualità e anche se non rassegnato sono rimasto con pochissime speranze.

    Rispondi
    • Andrea

      Concordo, non c’è cosa che faccia infuriare di più gli imbecilli dell’evidenza della loro stessa imbecillità. Dimostrare loro che il “covidismo” è solo una farsa idiota significa rinforzare la loro granitica credenza.

      Rispondi
  7. Lina

    Personalmente continuo a uscire, tutti i santi giorni, al sole. Appena posso, mi abbasso quella maschera che sono costretta a portare, anche al supermercato, non respiro. E non voglio prendere multe. Mia sorella ed io stiamo bene, perché abbiamo sempre fatto lunghe passeggiate al parco, senza museruola, al sole. La paura di morire non c’è. Siamo nati e dobbiamo lasciare il corpo. Ma nel frattempo vorremmo vivere bene. Respirando e senza vaccini, che non abbiamo mai fatto, nessuno in famiglia, già dai nonni, (morti a 97 anni). Ma come la mettiamo se voglio applicare vaccinazioni di massa? Piuttosto faccio saltare tutta la casa, sacrificherò qualche vicino, ma non avranno il nostro corpo. Una risposta mi sfugge? a che pro tutto questo casino quest’anno? ma anche se saranno gli ultimi, i ricchi, quale lo scopo di sterminare tutto? avere soldi? poi si mangiano i soldi, si bevono il petrolio’…non capisco non ho risposta a questo. Perché??

    Rispondi

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: