CONSIGLI ALIMENTARI PER LA MIA VISPA BAMBINA DI UN ANNO

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

LATTE MATERNO E FRUTTA PER LA MIA MIA PICCOLA IN FORMA SPLENDIDA

Caro Valdo, scusa se ti rinvio la mia mail di due mesi fa, ma essendo consapevole che tu sia oberato di mail anche e soprattutto molto più importanti e urgenti, magari la mia ti possa essere sfuggita. La mia piccola Luna continua a nutrirsi di latte materno e frutta. Ora ha 15 mesi, cammina, anzi corre ed è fantasticamente forte, sveglia e sana. Dammi solo piccoli consigli per integrare, tu che tanto più di me ti intendi di alimentazione.

SPREMUTE AL MATTINO E MANGO NEL POMERIGGIO

Sappi che lei ora, oltre al latte materno 3 volte al giorno, assume sempre spremuta di arance al mattino, passando a mango o banana nel pomeriggio, in attesa delle pesche e delle altre preziosità. Pure io ricorro tutte le mattine a spremute d’arancia, con mela o mirtilli nel pomeriggio, e con pasti principali basati su radicchi crudi, cavoli romani, asparagi al vapore, mandorle, noci e semini vari. Non 7 giorni su 7 ma sto migliorando. Grazie di esistere Valdo. Buon presente.
Samantha e Luna

*****

LETTERA PRECEDENTE

STIAMO PROCEDENDO DETERMINATE E CONTROCORRENTE

Caro Valdo, mi chiamo Samantha, ho 37 anni, sono di Torino e ho una bellissima bimba di nome Luna che ha da poco compiuto un anno. Anche se non ci conosci noi portiamo avanti le tue idee ogni giorno, contro tutti i parenti, amici e conoscenti che ci fanno perdere fiato in spiegazioni che non vogliono comprendere e credere, tanta compassione per tutti loro e tanta forza per andare avanti per la nostra strada con tutta questa brutta energia intorno.

LUNA È UN PORTENTO

Luna è nata ipoglicemica e sottopeso (2 kg e 300 g) per non funzionalità della placenta l’ultimo mese, e ha fatto una terapia di glucosio per nove giorni. Luna è un portento, ha tantissima forza, un’energia splendida, anche se è piccola rispetto a tutti i bambini in circolazione. Pesa 8 chili e negli ultimi due mesi ha preso solo mezzo chilo, motivo di agitazione e carico di pensieri per le nonne. Ha una muscolatura che lascia estasiati, un panzotto carino ma un po’ gonfietto e una serenità non indifferente.

MANGIA SOLO FRUTTA E LATTE MATERNO

Fino ad oggi questo è il menu di Luna: Ore 7: latte materno, Ore 10,30: spremuta di arance (2 max 3), ore 13,30: latte materno, Ore 16,30: 2 pere centrifugate o 1 cachi centrifugato o una banana schiacciata, ore 20: latte materno. Poi nanna. Ore 00,30 circa: latte materno e a volte si sveglia anche verso le 5 del mattino ma spero non diventi un’abitudine.

SALUTE SPLENDIDA

La sua salute è splendida, non ha fatto alcun vaccino, con critiche di tutti, tranne che di un amico medico di Roma che ha appoggiato la mia lotta. La febbre l’ha avuta solo 2 volte ma ogni volta le è durata un paio d’ore prima di addormentarsi per poi svegliarsi senza. Una questione di destini, penso. Il raffreddore solo una volta con qualche starnuto e un po’ di muco solo un paio di giorni. Sono in arrivo due molari e la cosa ci ha un po’ stupiti. Cacca tutti i giorni, ha tanta aria nel pancino e non so se sia normale. Inizia a camminare facendo già qualche passo da sola e in piedi, spesso ferma in equilibrio per mettersi alla prova. Dovresti conoscerla.

ORA NON TI ARRABBIARE, PERCHÈ TI VOGLIO BENE, MA IO STO TUTTORA FUMANDO

Io mamma ho un difetto e forse anche più di uno, ma il principale è il fumo. Lo so Valdo. Sono consapevole e non ho scusanti. Fumo da 23 anni e il mio corpo me lo dice manifestando tanti problemi che non sto qui ad elencarti. Fumo non più molto e non vicino alle poppate ma comunque fumo e sono consapevole che possa annullare, almeno in parte, la meravigliosità del mio latte e qui ti chiedo per ora come integrare almeno fino a che le energie in aumento mi permettano di essere più caparbia nello smettere definitivamente.

SONO ANCHE SOGGETTA A TRASGRESSIONI ALIMENTARI

L’altro difetto è il cibo, poichè condivido il pranzo con suocera e compagno che mangiano condito, salato, verdure stracotte, formaggi, ragù, uova. Spesso quando arrivo in pausa pranzo ho giusto il tempo di allattare e sedermi un quarto d’ora, a volte mi faccio dei bei centrifugati carota-sedano-mela o carota-sedano-ananas e un po’ di mandorle, a volte cavolo romano al vapore, taccole al vapore, cima di rapa sempre al vapore (con pentola in bambù meravigliosa che consiglio a tutti), insalate di pomodorini e cipolla fresca, sesamo in insalata verde di radicchio e ravanelli. Ma su 7 giorni riesco a farlo 3-4 giorni, e nemmeno a pranzo e cena, per stanchezza, energie basse, stress, mancanza di tempo. Gli altri giorni cedo a ciò che trovo sulla tavola con delusione ma fame.

AIUTAMI AD INTEGRARE SE NECESSARIO

Avrei tante domande, ma tante tante, mi limiterò a fartene qualcuna. Ho portato la piccola due mesi fa da un pediatra vegano di Torino che conosci bene, giusto per farle una visita e conoscere le sue osservazioni. Ovviamente ha evidenziato in Luna il sottopeso e ha prescritto una dieta a base di latte di riso, mandorle, miglio, quinoa, più farine di cereali cotti senza glutine con 1 cucchiaio di olio, tahin e 10-15 gocce di limone. Ho detto che il mio mentore sei tu, ti conosce, conosce le tue idee e non ha detto nulla a sfavore della meravigliosa frutta centrifugata ma ovviamente ha aggiunto un pensiero di carenza generale, compresa la famosa B12. Ho provato a darle qualche farina di avena, o riso o miglio, ma vedendola più agitata di stomaco ho interrotto e ricominciato con sola frutta. Può anche essere che io abbia sbagliato la preparazione delle farine.

MI SERVONO ISTRUZIONI DETTAGLIATE

Consigliami Valdo, mi fido di te, delle tue ricerche e delle ricerche su Shelton e Ehret. Ho letto parecchie tesine ma il mio caso specifico o simile l’ho trovato un po’ complicato anche perchè se deve fare 5 pasti al giorno di cui tre sono poppate e al mattino le arance sono un toccasana, capisci che non riesco a collocare altre cose con facilità. Mi servono dosi, orari, miscugli. Tu mi saprai di certo aiutare ad integrare.

QUALUNQUE TUO CONSIGLIO È GRADITO

Consigliami Valdo, amorevolmente, come se io fossi una sorella, una figlia, ho perso mio papà qualche mese fa di leucemia. Era un cacciatore convinto che gli animali esistessero per noi per farci mangiare e aiutarci nella vita. Ho mangiato carne per una vita, non dico tutti i giorni ma quasi. Ed è anche per questo che il mio corpo non gode affatto di buona salute, tanto che le ho tutte. Ma era un uomo su altri aspetti illuminato, era sempre in un parco all’aria aperta, sport tutta la vita, bicicletta da corsa sempre pronta, abbronzatissimo come te, raccoglieva susine, noccioline, e tutto ciò che trovava sugli alberi e a terra abbandonati nei prati. Non ha voluto credere e provare le tue idee, ma ognuno è artefice del suo destino anche se a volte la vita ti inculca credenze ferree da diventare croniche e fossilizzarsi nel corso della vita. Consigliami, te ne sono grata.

VALDO SEI L’ANGELO DELLA SALUTE, LO SAI?

Per me sei l’Angelo della Salute, io che credo in tante cose che nessuno di noi vede, stai svolgendo il tuo compito su questa grande e viva palla chiamata Mondo e lo stai svolgendo egregiamente con l’elogio e l’amore di tutto ciò che è bene. Servire è una delle cose più importanti e tu lo fai, la Terra te ne è grata. Ti vogliamo bene e siamo veramente tanti. Buona vita.
Samantha e Luna

*****

RISPOSTA

IL FUMO VA DECISAMENTE ESTROMESSO

Ciao Samantha. Mi spiace partire con una predica, ma non posso fare a meno di dirti che è di grande importanza che tu smetta al più presto di fumare perché il fumo è fattore di danno per te e il tuo latte e dunque anche per la bambina. È un fattore tutto mentale e motivazionale. Ragioni per smettere decisamente ne hai a iosa. Per il resto, hai già capito quale è la giusta strada da seguire sul piano alimentare e sarebbe opportuno che tutta la famiglia comprendesse le tue scelte e ne condividesse i fondamenti, anche passo dopo passo.

NIENTE INTEGRAZIONI

Fino a quando la bambina assume latte e fin quando tu ne hai, non è il caso di toglierlo o di limitarlo. Con la buona stagione e con una gamma di scelte in più, troverai maggiore vitalità nei cibi. Le darai anche avocado, latte di mandorle, pappette di tapioca, e di farine come quella di castagne. La progressione verso cibi svezzanti e alternativi al latte materno avverrà in concomitanza con lo sviluppo dei dentini. Non credo per niente sulla necessità di integrazioni sintetiche o di forzature sul piano cibario, mirate a farla crescere di più. Lo sviluppo dei piccoli avviene secondo criteri personali e differenziati. Importante è che lei digerisca al meglio i cibi e non presenti fenomeni di fermentazioni e di putrefazioni intestinali. Dare dunque priorità alla assimilazione.

MELONI, FRUTTI DI BOSCO E FRUTTA DA GUSCIO

Tutti i tipi di meloni vanno bene. Fragole, ciliegie e frutti di bosco in abbondanza. Tutti i tipi di frutta da guscio. Tutti i tipi di verdure preferibilmente crude come spinaci, bietole, cavolo, foglie di rape e bietole, asparagi, sedano, lattuga, pomodoro, zucche, piselli, cavolini di Bruxelles, cavolfiori, carote, fagiolini, mais fresco, e simili. Ovvio che se mancano i dentini si deve ricorrere alla centrifuga e all’estrattore.

SCHEMA ALIMENTARE SHELTONIANO PER I LATTANTI SULLA VIA DELLO SVEZZAMENTO

Quanto alle dosi e agli orari occorre soprattutto evitare la pessima abitudine delle poppate notturne che mettono a soqquadro anche la tua salute indebolendoti. Pure per la bambina diventano alla fine controproducenti. Shelton incoraggiare le mamme americane a un piano alimentare di questo tipo: 1) Ore 6 am: latte materno dal seno o raccolto precedentemente in bottiglia, 2) Ore 10 am: succo d’arancia o altro succo, 3) Ore 12 Latte materno dal seno o da bottiglia, 4) Ore 3-4 pm Succo d’uva, o succo di fichi e di datteri, 5) Ore 6 pm Latte materno dal seno o da bottiglia. Niente altro prevedeva per i bambini fino casi 2 anni circa. Il nemico più dei bambini era considerata la sovra-alimentazione, ossia gli eccessi rispetto alla necessità effettiva e rispetto alla capacità digestiva-assimilativa dei piccoli.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro è orgogliosamente NON-medico, ma igienista e libero ricercatore. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui per passare alla navigazione premium.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
1 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
1
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x