CRIMINI VACCINALI E IGNOBILI RADIAZIONI IN UN PAESE PRIVO DI SOVRANITÀ

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

ARTICOLO INCISIVO ED ESAURIENTE DI GIANNI LANNES

Ciao Valdo. Gianni Lannes, dopo l’approvazione del decreto Lorenzin sull’obbligatorietà dei vaccini, ha scritto vari articoli ma quello di oggi, domenica 21 maggio, è forse quello più incisivo ed esauriente. Anche se questo argomento è già tanto dibattuto, non posso fare a meno di segnalartelo. Più se ne parla e meglio è.

NEMMENO HITLER E MUSSOLINI SONO ARRIVATI A TANTO

Dallo Stato di diritto allo Stato di Polizia: così si scivola nella dittatura. Inoculare 12 vaccini obbligatoriamente ad un bimbo. Un trattamento sanitario forzato multiplo su un soggetto in salute e in assenza di alcuna epidemia è un crimine contro l’umanità. Accade in Africa? No, nel terzo mondo dell’Europa, ovvero l’Italia un paese privo di sovranità ed in compenso imbottito di subalternità, una colonia nordamericana dal 3 settembre 1943, ovvero dalla firma dell’armistizio corto di Cassibile.

ITALIA COLONIA USA CON BAMBINI A REGIME DI CAVIA GRATUITA

È in corso un esperimento di eugenetica su grande scala: l’infanzia italiana è una cavia gratuita. La libertà di scelta è un diritto costituzionale, ma comunque via la patria potestà ai genitori che non fanno marchiare i loro figli per debilitarli e renderli clienti a vita delle medicine. Neanche Hitler e Mussolini sono arrivati a tanto contro i rispettivi popoli.

IL GOVERNO GENTILONI STA ESERCITANDO UN INTOLLERABILE ABUSO DI POTERE

Sulla salute però neanche lo Stato (che vanta il monopolio legalizzato della violenza) può abusare o lucrare. Il governo Gentiloni minaccia pargoli, famiglie e genitori. Ma con quale diritto se non con un abuso di potere intollerabile? 50 dosi suddivise per dodici vaccini – contenenti alluminio, formaldeide e mercurio, da assumersi in breve tempo per potere iscrivere in Italia i propri figli alla scuola dell’obbligo, pubblica e privata.

TUTTO È PRESTABILITO A WASHINGTON IL 29 SETTEMBRE 2014

Così hanno stabilito a Washington il 29 settembre 2014. Perché l’Italia deve essere subalterna a logiche affaristiche straniere prive di fondamento scientifico? È una follia unica al mondo che annienta la libertà, calpesta il buon senso e viola leggi e normative vigenti. Evidentemente qualcuno ai piani alti vuole scatenare una guerra civile nel belpaese e forse distogliere l’attenzione generale da qualche porcata ben peggiore.

IGNORANZA E PARASSITISMO DEI POLITICANTI ITALIDIOTI

Personalmente sono già pronto a combattere a qualsiasi livello anche sacrificando la mia vita, per difendere concretamente neonati, bambini e adolescenti. Tanti genitori non hanno intenzione di rinunciare alla salute dei propri figli per l’ignoranza ed il parassitismo dei politicanti italidioti (inclusi gli onorevoli grullini), nonché dei medici arraffasoldi e senza umanità (il comparaggio è una pericolosa patologia da debellare). Troveremo anche qui tanti Rolex?

*****

INTERVISTA DEL DR DARIO MIEDICO

Ne approfitto anche per segnalare ai lettori l’intervista rilasciata ai media presenti dal dr Dario Miedico dopo essere stato ascoltato sabato 20 maggio dall’Ordine dei Medici di Milano. Fra 2/3 giorni si conoscerà il verdetto. Ecco alcune sue affermazioni.

UNA QUESTIONE DI VILE DANARO

“L’unico motivo plausibile per cui questo decreto è stato fatto, è quello del denaro, su questo non ho più nessun dubbio. Vedete medici che finiscono in galera, ma l’Ordine non li perseguita: questo ci deve fare riflettere. Secondo me verrà fuori un grande casino, così coinvolgono tutti. Non dobbiamo essere grati, ma ci hanno dato loro una voce. Ho seguito centinaia di famiglie con bambini devastati, ed i genitori mi dicevano sempre, SEMPRE, che nessuno avesse mai detto loro che sarebbe potuto essere a causa dei vaccini, quando andavano per gli accertamenti dal medico. Per lui era tutto ok, non c’entravano le vaccinazioni. E quindi si facevano i richiami, ed il bambino stava di nuovo male. Adesso nessuno potrà più dire che nessuno non lo sapeva. Il più contento sarei io, se potessi dire che le vaccinazioni fanno solo bene, ma questo è un assurdo!

Il vaccino è un farmaco. Se un farmaco, ammesso e non concesso, può fare bene a livello di massa, può fare malissimo ai singoli bambini. Sulla libertà di scelta, non c’è dubbio. Tutti i bambini con problemi a livello cerebrale, sono a rischio. Pensate a quanti hanno dei danni, ma non essendo così colossali, non vengono nemmeno segnalati. I rischi sono minimi? Fatecelo decidere a noi se lo sono o meno!”

Elena Fasulo

*****

COMMENTO

RARAMENTE C’È STATA NELLA STORIA D’ITALIA UNA DISAFFEZIONE PER LA POLITICA SIMILE A QUELLA ODIERNA

Per quanto mi riguarda ho già espresso il lungo e in largo la mia opinione sui microrganismi, sui batteri e sui virus, perché è di quello che bisognerebbe parlare. Politicanti ital-idioti mi pare espressione azzeccata. Politicanti ital-colonizzati, ital-collusi e ital-corrotti, sono gli altri aggettivi che più si prestano a completare il quadro.

UNA ENNESIMA E VERGOGNOSA RADIAZIONE

Tutto procede come previsto. Non so se il dr Dario Miedico si aspettasse di cavarsela con qualche ammonizione o con un cartellino giallo da parte dell’Ordine dei Medici di Milano. Invece si è trattato di cartellino rosso inappellabile, quello riservato ai cattivi e agli impenitenti. Espulsione dal campo di gioco. Radiazione.

TOTALE SOLIDARIETÀ AL DR MIEDICO

Ovvio che esprimo al dr Miedico la mia piena solidarietà a nome anche di tutti gli studenti della HSU dove ha condotto una apprezzata conferenza esattamente un mese fa. Dobbiamo fare in modo che chi viene colpito da questi provvedimenti iniqui e carichi di livore non venga abbandonato e lasciato a se stesso, per colpa di leggi infami che favoriscono l’arroganza e la brutalità del sistema a danno di chi esprime con chiarezza e onestà le sue vedute.

ATTEGGIAMENTI LIBERTICIDI E RIPRISTINO DEL REATO DI OPINIONE

Cosa ha detto di grave il dr Miedico per meritarsi questa espulsione? Ha detto con chiarezza che il decreto governativo è nato non certo per scienza o per voglia di proteggere i bambini, ma per una rozza e dozzinale questione di insaziabile voracità per il danaro. I rischi per i bambini esistono eccome. Altro punto fermo i tantissimi casi di genitori che non sporgono nemmeno denuncia, perché i danni ci sono ma non sono enormi.

SENTENZE IGNOBILI NON POSSONO CHE RITORCERSI CONTRO CHI LE HA EMESSE

Da rilevare che il dr Miedico, pur essendo una persona di lunga e provata esperienza, nonché di ammirevole trasparenza ed onestà professionale, non si qualifica affatto come un estremista e un anti-vaccinista per partito preso. È uno dei tanti medici che in Italia e nel mondo fanno il proprio dovere secondo coscienza. Probabilmente questa sanzione ridicola al culmine della sua onorata carriera, gli farà cambiare idea e lo radicalizzerà come è giusto che sia in questo caso.

Valdo Vaccaro

 

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Condividi con i tuoi amici.

Comments are closed.