DISFONIA SPASMODICA E CORDE VOCALI VULNERABILI

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

HO UNA CARA AMICA AFFETTA DA DISFONIA SPASMODICA

Buongiorno Valdo Vaccaro, la seguo da diversi anni. Ho acquistato anche dei libri, partecipato a una sua conferenza a Udine. Le scrivo perché sto tentando di aiutare una cara amica affetta da più di un anno da una malattia rara di nome Disfonia Spasmodica.

L’ARGOMENTO NON È STATO TRATTATO IN PRECEDENZA

Ho provato a cercare qualche sua tesina ma non ho riscontrato nulla. Sembra non ci siano cure a parte punture di botulismo. Spero lei possa aiutarmi con qualche consiglio.

SOSTEGNO ALLA LOTTA CONTRO IL MARCIO DEL SISTEMA

Complimenti per tutto il suo operato e la lotta contro le perfide Iene. Naturalmente l’ho sempre sostenuta per la sua onestà e lotta contro il sistema marcio. La ringrazio sperando in una sua risposta. Cordiali saluti.
Marino

*****

RISPOSTA

AFONIA E DISFONIA

Ciao Marino. Qualche mio articolo esiste in realtà, come ad esempio “Polipi alle corde vocali, raucedine e problemi respiratori“. L’afonia (perdita totale della voce) e la disfonia (perdita parziale della voce, con variazioni di tono, volume e qualità) sono un problema molto frequente che è solito verificarsi in seguito ad un abuso o un eccessivo uso vocale.

IMPORTANZA DELLA VOCE

La voce è uno dei più importanti strumenti di comunicazione che l’uomo utilizza. C’è chi ne fa un uso eccessivo per lavoro, come cantanti, oratori e insegnanti. Molte possono essere le cause che fanno scomparire o abbassare la voce. Smog, freddo, sbalzi di temperatura, fumo attivo e passivo, alcol, o semplicemente aver alzato il tono di voce, sono le principali cause che portano ad un maltrattamento delle corde vocali e della laringe. La conseguenza è che la voce va via parzialmente o totalmente, o che la voce cambia ed è rauca, nel caso di raucedine.

RIPOSO DELLE CORDE VOCALI

Tra le soluzioni naturali che possono migliorare lo stato della voce esiste il semplice riposarsi, cercando di non sforzarsi nel parlare e cercare di stare zitti per un po’ o scaldare la voce con vocalizzi.

RIPARARE IL COLLO DAL VENTO E DAL FREDDO

Tra i vari gargarismi e sciacqui che si possiamo fare comodamente a casa ci sono quelli con acqua e bicarbonato, o acqua e sale, quest’ultimo utile a purificare e schiarire la voce istantaneamente. Oltre ad eliminare tutte le possibili cause di infiammazione (tabacco, alcol, caffè), fare in modo che la zona del collo riceva il calore necessario, coprendola in modo particolare nei periodi invernali, usando una sciarpa di lana.

RIMEDI NATURALI ALLO ZENZERO

Lo zenzero è un alimento molto consigliato per la cura delle corde vocali. Può essere consumato fresco, in infusi, disidratato oppure candito. Si possono anche applicare sul collo alcune gocce di olio essenziale di zenzero (diluito in un po’ di olio di mandorle). Valido anche uno sciroppo antibatterico di cipolla e zucchero di canna. Bollire due cipolle con mezzo litro d’acqua per venti minuti. Al liquido finale aggiungere due o tre cucchiai di zucchero di canna. Bere a sorsi durante tutto il giorno.

INFUSI ED APPLICAZIONI ESTERNE

Un infuso di timo accompagnato dal succo di mezzo limone e addolcito con del miele. Propoli, antibiotico naturale con acqua molto calda, durante tutto il giorno. Infuso di salvia e piantaggine, due piante ricche di mucillagine, fibra solubile con azione emolliente che ripara le mucose. Preparare con esse un infuso da bere o anche per fare gargarismi. Altre risorse naturali nel caso di afonia sono argilla (applicazioni esterne), cavolo, crescione, cerfoglio, fico e sedano. Miscela di olio d’oliva, miele e limone. Mescolare un cucchiaio di olio d’oliva (di prima spremitura a freddo), un cucchiaio di succo di limone e due cucchiai di miele. Assumere un cucchiaio di questo preparato quattro volte al giorno, fino a quando non si notano dei miglioramenti.

ANTI-INFIAMMATORI NATURALI

Zenzero, cannella, aloe vera, ribes nero, malva, curcuma e miele sono tutti ottimi antinfiammatori naturali.

Valdo Vaccaro

 

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

Condividi con i tuoi amici.

Comments are closed.