DISTURBI ALIMENTARI, SOTTOPESO E RIMEDI NATURALI

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

DISTURBI ALIMENTARI A 15 ANNI E PERDITA DEL CICLO

Buongiorno e buon anno! Mi rivolgo a lei perché vorrei capire di più la mia situazione e i suoi suggerimenti da un punto di vista più naturale. Ho iniziato a soffrire di disturbi alimentari intorno ai 15-16 anni (anche se i vari disagi e problemi non ancora conclamati erano iniziati prima). Nel Marzo del 2012 circa ho perso il ciclo, mi è tornato istintivamente a luglio, agosto, settembre 2013 che è stato l’anno della mia rinascita, in cui avevo recuperato 2-3 kg (partivo da un peso di 39-40kg per 1.61 m).

PROBLEMI IPOFISARI, SOTTOPESO E PRESCRIZIONE DI FEMOSTON, CALCIO E VITAMINA D

Ad Aprile del 2015 faccio due day hospital per capire i miei livelli ormonali e fare un check out completo. Risulta un’ipoestrogenismo, mentre gli altri valori sono nella norma. Mi dicono che è un problema dell’ipofisi e mi mettono in cura con femoston 1/10, più integratore di calcio e vitamina D (iniziata qualche mese dopo) perché è risultato che il sottopeso mi ha causato l’osteopenia. Il ciclo mi torna nel Luglio 2015 venendomi poi puntualissimo ogni mese, poco abbondante e rari disagi fisici premestruali, più che altro di umore (con rari slittamenti di 2-3 giorni piú 3 cicli scarissimi a dir poco nel maggio, giugno, luglio 2016 ma credo sia dovuto al fatto che ero all’estero).

TSH-R ALTO AGLI ULTIMI ESAMI

Sospendo il femoston il 30 novembre 2016 per fare degli esami del sangue di controllo. Li faccio il 13 Dic 2016 e risulta un TSH-r di 5.2. La specialista che mi segue mi dice di ripetere gli esami dopo 15 giorni, ma siccome sono in partenza per l’estero per 5 mesi mi dice di riprendere femoston, continuare con calcio e vitamina D ed iniziare eutirox 25mcg.

VALORI IN VIA DI MIGLIORAMENTO

Nel corso dell’anno e mezzo i miei esami del sangue erano normali. Sono vegana da 5 anni e i valori di ferro, calcio e simili sono, da quando ho riequilibrato l’alimentazione post-anoressia, andati migliorando con tanto di complimenti dalla nutrizionista che mi segue.

VORREI TORNARE A UN’ALIMENTAZIONE NATURALE E SENZA SUPPLEMENTI

Ora, io vorrei non dover prendere piú farmaci, anche perchè ho 20 anni e dovrei essere nel pieno della mia funzionalità. Mi sono rivolta alla medicina perchè dovevo assolutamente capire qualcosa in più della mia situazione, però le soluzioni mediche non sono in linea con il mio modo di vivere naturale. Vorrei ritornare sana e funzionante senza supplementi.

HO RIPRESO AD ASSUMERE IL FEMOSTON COL PRIMO DI GENNAIO

Oggi 1 Gennaio ho ripreso il femoston, ma l’eutirox mi rifiuto di prenderlo!!! Non credo sia un problema di tiroide in sé, ma dell’azione ipofisaria sulla tiroide. Ho cercato di documentarmi e capirci il piú possibile, ma arrivo ad un punto dove le mie insufficienti conoscenze mediche si fanno sentire.
Quindi mi rivolgo a lei sperando mi possa suggerire qualcosa. Spero di essere stata esaustiva e chiara.
Grazie mille!

Annette

*****

RISPOSTA

DEFINIZIONE DI TSH

Ciao Annette. Con il termine TSH si indica un ormone tireotropo secreto dalle cellule tireotrope dell’ipofisi anteriore. La determinazione di questo ormone è essenziale nella diagnostica tiroidea e costituisce il primo test da richiedere nel paziente con sospetta patologia tiroidea. Le concentrazioni sono importanti per individuare ipotiroidismo primitivo e ipertiroidismo.

DEFINIZIONE DI TSH RIFLESSO

Il TSH reflex, TSH riflesso o TSH-r, non è altro che un protocollo diagnostico che prevede l’esecuzione del dosaggio ematico del TSH inizialmente senza la contemporanea analisi degli ormoni tiroidei. Nel caso il TSH dovessere risultare alterato, con lo stesso prelievo di sangue è poi eseguito il dosaggio degli ormoni tiroidei. Se si rileva un TSH reflex basso, cioè inferiore a 0.5 mIU/l, viene dosata anche la tiroxina (T4) nella sua forma libera fT4, e poi nel caso questa rientri nei valori normali, anche la triiodotironina (T3). Nel caso invece dovesse emergere un TSH reflex alto, cioè superiore a 4 mIU/l, vengono aggiunti i dosaggi di tiroxina libera fT4 e gli anticorpi anti tireoperossidasi (anti-TPO). Un TSH reflex (TSH-r) con valori normali non richiede l’esecuzione di ulteriori esami. Questo permette di evitare la spesa per il dosaggio degli ormoni tiroidei nel caso si riscontrino valori normali di TSH relfex.

FARMACO FEMOSTON ED EFFETTI COLLATERALI

Il Femoston è un farmaco che combina  due ormoni denominati estradiolo e didrogesterone. Viene utilizzato dalle donne in età post-menopausale. I più comuni effetti indesiderati riscontrati in pazienti trattate con estradiolo/didrogesterone durante studi clinici sono cefalea, dolore addominale, dolorabilità mammaria e dolore alla schiena.

INIZIO DELL’ANNO COL PIEDE SBAGLIATO

Condivido in pieno la tua voglia di vivere in modo sano e naturale, lasciando da parte farmaci e integratori. Ma le belle intenzioni non bastano. Occorre procedere con determinazione e coerenza. Hai fatto bene ovviamente a non prendere l’Eutirox. Ma non era a mio avviso il caso di iniziare il nuovo anno assumendo il Femoston. Stesso discorso per i sali minerali e per la vitamina D. Prendi più sole e mangiati funghi più funghi, soprattutto funghi secchi, ricchi di vitamina D.

STRATEGIE PER CONTRASTARE IL SOTTOPESO

Optare per i legumi, ossia fagioli, fagiolini, lenticchie, ceci, piselli e lupini. Non manchino la frutta e le spremute lontano dai pasti. Non manchino le verdure crude abbondanti e ben masticate in apertura a pranzo e cena. Non manchi riboflavina B2, tipica di peperoncino rosso piccante, mandorle, germe di grano, funghi, girasole, rape, castagne secche, farina di castagne, acetosa, avocado, asparagi, spinaci, zucca, cavolini. Non manchi acido pantotenico o vitamina B5, tipica di semini di zucca, di sesamo, di girasole, pinoli, riso integrale, miglio, pop-corn, datore, anacardi, pistacchi. Ottime le patate e il purè di patate. Ottima la pappa reale. Importante assorbire sole e dormire a sufficienza.

Valdo Vaccaro

© Riproduzione riservata. Qui le linee guida per la ripubblicazione

ATTENZIONE: Le informazioni contenute in questo sito hanno solo fine informativo e non possono sostituire il parere del medico curante. Leggi il Disclaimer.

Condividi con i tuoi amici.

Comments are closed.