ESALTANTE BILANCIO VEGAN-CRUDISTA

Pinterest LinkedIn Tumblr +

LETTERA

OCCORRE SEMPRE TIRARE LE SOMME E CAPIRE IL VALORE DI QUANTO STIAMO FACENDO

Caro Valdo, oggi faccio due anni di frutta e verdura! Ho alcuni punti che ho raccolto e sperimentato e che vorrei condividere con te, e con gli altri, solo per capire se le conclusioni tratte sono universali oppure legate alla persona che le sperimenta.

OGNI DEVIAZIONE DALLE REGOLE SI RIPERCUOTE CON PRONTEZZA

  • Ogni deviazione dalle regole che sappiamo, che siano formaggi, dolci, cene a casa di cannibali, ecc, si tramuta quasi immediatametne in crisi eliminative (foruncoli, ad esempio). La velocita’ di espulsione e’ impressionante, almeno questo e’ il mio caso.

L’OPZIONE FRUTTARIANA E’ SEMPRE LA MIGLIORE

  • Si puo’ vivere di sola frutta, e meglio. I giorni che per prova ho mangiato solo frutta, dalla mattina alla sera, ho riscontrato meno stanchezza, piu’ lucidicta’, piu’ energia, anche dopo un solo giorno. Effetto credo della totale mancanza di presenze leucocitiche dovute a cibi cotti, seppur vegetali.

I MALESSERI SONO DIVENTATI UN VAGO RICORDO DEI TEMPI ANDATI

  • Raffreddori, febbri, malesseri vari, emicranie, digestioni problematiche, bruciori di stomaco, tutti ricordi lontani. Negli ultimi due anni la cosa peggiore che mi e’ capitata e’ stata un giorno di nausea, seguito da digiuno e sonno. Ho dormito per circa 12 ore, orinato tantissimo e sono andato 3 volte al bagno per evacuare. Anche in quel caso credo si sia trattato di una crisi eliminativa piu’ marcata delle altre, dovuta a un periodo precedente non proprio ortodosso e viziato da parecchio affaticamento muscolare e lavorativo.

FORTI MIGLIORAMENTI SUL PIANO UMORALE E CARATTERIALE

  • Umore: calma e tranquillita’ profonde, interiori, non apatia o indifferenza bensi’ consapevolezza e comprensione. Molto piu’ di prima.

INCREMENTATA SENSIBILITA’ ALLE ESSENZE E AGLI ODORI

  • Odori: stranamente percepisco odori e essenze in modi impressionanti. Sento profumi e odori a grandi distanze prima ancor che capisca da dove e da chi provengano, e questo credimi non sempre e’ un bene, specialmente per me che prendo l’auotbus per venire a lavorare.

SETE PRATICAMENTE SCOMPARSA

  • Acqua : ridotto il consumo di acqua a circa 1 o 2 bicchieri al giorno, a volte meno. Nessuna necessita’ di bere.

FRUSTRAZIONE NEL VEDERE COME LA GENTE SIA IRRETITA E MUMMIFICATA

  • Frustrazione: ogni volta che sento discorsi su malattie, rimedi, medici e farmacie, provo una profonda frustrazione perche’ la gente dorme, tutta o quasi. Sono tutti irretiti, ipnotizzati, impauriti e schiavizzati. La frustrazione deriva dal fatto che non posso farci niente, perche’ il sistema medico al potere e’ ancora troppo forte per essere abbattuto.

PUZZO DI CARNE SEMPRE PIU’ INSOPPORTABILE E RIVOLTANTE

  • Puzza della carne: ma possibile che adesso l’odore di salame o bistecca o pesce dia talmente fastidio? Ho provato a capire se fosse un condizionamento psicologico ma alla fine mi causa veramente il voltastomaco.

STRAORDINARIA RESISTENZA FISICA E ALLUNGAMENTO DEI TEMPI DI COTTURA

  • Prestazioni fisiche e allenamento. Ho volutamente spinto come un forsennato, palestra, pesi, corsa, per vedere quando arrivavo al punto di cottura. Ho avuto cedimenti muscolari e stiramenti, ma mai problemi energetici. Mi sono fermato due settimane recentemente, dopo 2 anni di ininterrotta attivita’. Irragionevole, lo so. Ma il test andava fatto, anche perche’ dopo i 50 anni pare si debbano fare dei controlli!

TEST ALLE DONAZIONI DI SANGUE E PROVE INECCEPIBILI DA SBATTERE SUL NASO AI MEDICI

  • Ultimo ma non ultimo : donazioni di sangue. Sono donatore di sangue (anche se la cosa non mi convince molto per i motivi che immagini ). Le analisi sono perfette. Non che mi serve di certo il placet di questa medicina assassina ma, insomma, mi diverto anche a dare dimostrazioni documenti alla mano, a chiunque obietta e sparla senza sapere niente, medici inclusi.

Un abbraccio e a presto. Ovviamente, se vuoi e se ritieni opportuno, puoi pubblicare.
Andrea

*****

RISPOSTA

COTTURA MUSCOLARE DELLA NAZIONALE E COTTURA MENTALE DEL PREMIER

Ciao Andrea, Ho letto questo tuo messaggio stando a Manila, e con 3 mesi di ritardo. Non penso pero’ si tratti di materiale soggetto ad obsolescenza. Anzi direi che brilla di attualita’. Con la tua ricerca del punto di cottura muscolare, mi fai pensare al disastro epocale e alla figuraccia di fronte al mondo intero, sia della nazionale italiana che del premier Monti, beccato mentre si incespicava sull’inno di Mameli. Troppo forti e ronzanti nella mente gli inni della Goldman Sachs (di cui Monti e’ ex-presidente) e della Morgan Stanley (banca d’affari di cui il figlio Giovanni e’ oggi vicepresidente), per cantare a memoria anche le boiate degli italianucoli da quattro soldi che sta manovrando nel peggiore dei modi.

TUTTI INCREDIBILMENTE CON LE GOMME A TERRA

Nessuno che sappia un minimo di calcio venga qui a raccontare che la nazionale italiana messa in campo da Prandelli fosse inferiore al team iberico. Buffon e compagni hanno letteralmente demolito l’Inghilterra e la Germania. Quella che e’ venuta a mancare in modo clamoroso ed inaspettato e’ proprio la forza, la resistenza. “Eravamo tutti cotti”, hanno confessato i giocatori. Come dire che l’alimentazione dopante non paga.

LA VERA PARTITA SI E’ GIOCATA SUL PIANO ALIMENTARE

Sta a vedere che la B12, le supplementazioni di vitamine B, C e D, e le integrazioni di ferro e di calcio hanno dimostrato una volta di piu’ i loro gravissimi limiti? Sta a vedere che le cole, i caffe’, le nutelle, le acque pesanti, i prosciutti, il mitico grana, la mortadella, e la pasta al ragu’ hanno floppato di nuovo? Gli spagnoli superiori a noi? Sicuramente si’. Non tanto tecnicamente e sul campo, dove questa Italia, molto superiore a quella mondiale di Lippi, li avrebbe distrutti  e maramaldeggiati a piacimento, come e piu’ dei tedeschi e degli inglesi, quanto a tavola.

UNA BATOSTA DI TIPO GASTROINTESTINALE

Se qualcuno si fosse tolto lo sfizio di sbirciare nella cucina degli spagnoli, avrebbe trovato sicuramente avocadi, manghi, papaie, bamane e ananas delle Canarie, ed anche piu’ verdure crude e piu’ gazpacho. Altro che deficiente ed ammalante dieta Mediterranea! Una vergognosa sconfitta dei valori italiani sul piano internazionale, giocata a livello gastrointestinale, visto che il team di Prandelli aveva un Pirlo migliore di quello dei mondiali, un De Rossi strabiliante, un Balottelli stratosferico, un Di Natale strepitoso anche se sotto-utilizzato, un Buffon grintoso quanto mai, e tutti gli altri giocatori di contorno (Barzagli, Motta, Montolivo, ecc) all’altezza della situazione. Licenziare in tronco i medici e i nutrizionisti della nazionale, e mandarli a seminare carote e ravanelli a cottimo, mi pare il minimo che si possa fare.

Valdo Vaccaro

DISCLAIMER: Valdo Vaccaro non è medico, ma libero ricercatore e filosofo della salute. Valdo Vaccaro non visita e non prescrive. Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono sostituire il parere del medico curante.

 

Troppa pubblicità? Clicca qui.

Inserisci la tua email per non perderti i nuovi articoli!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere gratuitamente via e-mail le notifiche di nuovi post.

Share.
Iscriviti
Notificami
2 Commenti
Più vecchio
Più recente Più votato
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
2
0
Cosa ne pensi? Lascia un commentox
()
x